Top e Flop Italia, grande giornata per gli over 30, mentre steccano i giovani

Non c’è solo Ibra: Dzeko, Palacio e Ronaldo si dimenticano della carta d’identità e fanno volare le proprie squadre. Da Rugani e Romagnoli, invece, ci si aspetta di più…

Carlo Tagliagambe
martedì, 25 febbraio, alle 13:25

TOP

  • DZEKO: il 2020 sembrerebbe proprio il suo anno. Quello contro il Lecce è il quinto gol da gennaio, una media superata solo da due fuori-categoria come Immobile e CR7. In totale sono 12 in 23 partite, condite anche da quattro assist (uno proprio domenica). Adesso è chiaro perché Conte avrebbe fatto carte false per portarlo all’Inter? Voto 8
  • PALACIO: il Bologna studia ‘da Lazio’, avendo siglato il quinto gol nel recupero (che vale il quinto punto ‘recuperato’ in extremis), e lui rappresenta l’essenza dei rossoblù con 6 reti (5 di queste al Dall’Ara) e tre assist complessivi. Avercene di 38enni così… Voto 7,5
  • RONALDO: millesima partita in carriera celebrata con l’ennesimo record. Il suo gol numero 21 in serie A è infatti arrivato dopo 11 partite consecutive a segno, roba che era riuscita in passato solo a Batistuta e Quagliarella. 21 tra l’altro erano i gol che aveva messo a segno nell’intera scorsa stagione: record già eguagliato, ma con qualche mese di anticipo sul gong.  Voto 7  

FLOP

  • ROMAGNOLI: d’accordo che l’intervento su Cutrone è al limite (e secondo molti commentatori non è nemmeno fallo), però lui arriva al contrasto con la postura sbagliata e sceglie male il tempo in una zona dell’area piuttosto innocua. Ergo: poteva limitare i rischi accompagnando l’ex compagno verso la linea di fondo, anziché rischiare…  Voto 5
  • RUGANI: vedi sopra, con l’aggravante che Missiroli -quando lo impatta- è praticamente girato di spalle. Poi è anche sfortunato perché è il primo giocatore della storia a venir penalizzato dal VAR non funzionante, ma il suo sgambetto si vedeva anche a occhio nudo… Voto 4,5
  • DALBERT: più ingenuo che cattivo nel lasciare in dieci i suoi per una spallata a Ibra che il VAR ha valutato lanciato a rete. Decisione che suscita qualche dubbio, va detto: certo è che se il brasiliano fosse stato un pelo più furbo…  Voto 4,5
0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

Pronostico Verona - Milan: Statistiche prepartita e consigli scommesse in Serie A

Dopo il passo falso con l`Udinese il Milan deve tornare a vincere per non perdere terreno con l`Inter. Ma la trasferta di Verona non sará semplice
oddschecker
Leggi L'Articolo

Pronostico Roma - Genoa: Statistiche prepartita e consigli scommesse in Serie A

Partita sempre combattuta e ricca di gol. Ma quest`anno il Genoa sembra decisamente piú debole e la Roma potrebbe dilagare proseguendo la corsa verso la Champions
oddschecker
Leggi L'Articolo

Pronostico Inter - Atalanta: Statistiche prepartita e consigli scommesse in Serie A

Una vittoria contro l`Atalanta rappresenterebbe un passo importante per l`Inter nella corsa scudetto. E l`Inter in casa potrebbe dilagare
oddschecker
Leggi L'Articolo