1. Home
  2. /
  3. News
  4. /
  5. Calcio
  6. /
  7. Tassotti Luis Enrique Baggio Cose Non Sai Italia Spagna

Dalla vicenda Tassotti-Luis Enrique all'addio di Baggio: tutte le cose che non sai su Italia-Spagna

Per la quarta volta consecutiva Italia e Spagna si affrontano in una fase a finale degli europei: da Baggio alla gomitata di Tassotti a Luis Enrique, una rivalità dalle mille curiosità.
Carlo Tagliagambe
lun 5 luglio, 11:20

Ci siamo. L'Italia sogna la finale di Wembley e si prepara a sfidare la Spagna di Luis Enrique. Squadre in campo martedi 6 luglio alle ore 21, per la quarta volta consecutiva agli europei: tre volte su quattro hanno vinto le Furie Rosse

Statistiche di Italia-Spagna

L’Italia di Roberto Mancini va di corsa: la vittoria ottenuta ai quarti contro il Belgio è il trentaduesimo risultato utile consecutivo per gli Azzurri, che ora puntano a migliorare il record della Spagna che, nel 2009, si era interrotto a 35. E proprio al modello spagnolo che guarda l'Italia che segna tanto con i centrocampisti (5 gol su 11 in questo europeo) e che fa del possesso palla la sua arma vincente (1 solo passaggio sbagliato da Jorginho su 71 totali contro il Belgio). Tra i grandi meriti di Mancini c’è anche quello di aver blindato la difesa: sono soltanto due le reti subite in questo Europeo e 16 in 37 gare sotto la gestione dell'ex allenatore di Inter e Manchester City
La Spagna di Luis Enrique è partita con il freno a mano tirato (doppio pareggio contro Svezia e Polonia nelle prime due uscite), ma poi ha saputo trovare la quadra, prima dominando la Slovacchia (5-0), poi superando agli ottavi la Croazia (5-3- d.t.s.) e ai quarti la Svizzera (2-4 d.c.r.). La Roja ha fin qui segnato 12 reti (10 delle quali contro Croazia e Slovacchia, ndr) e ne ha subite 5, patendo la mancanza di un leader assoluto della difesa come Sergio Ramos.

I precedenti di Italia-Spagna

Prima battere l’Italia era una sorta di tabù per la Spagna. Poi dal 2008 battere la Spagna è diventato il grande tabù dell’Italia. La sfida tra le due Nazionali è ormai una costante, visto che si è verificata in tutte le ultime 4 edizioni degli Europei. Nel 2008, ai quarti di finale, passò la Spagna piegando ai rigori l’Italia di Donadoni e andando poi a vincere l’Europeo. Nel 2012 la sfida fu addirittura doppia: dopo l’onorevole 1-1 nel girone, la Roja travolse 4-0 in finale la Nazionale di Prandelli. Nel 2016, fu Antonio Conte a riscrivere la storia, battendo 2-0 la Spagna agli ottavi di finale grazie alle reti di Chiellini e Pellé. L’ultimo incrocio in assoluto tra le due Nazionali è però il girone di qualificazione ai Mondiali 2018, con l’1-1 maturato a Torino e il netto 3-0 subìto dall’Italia di Ventura al Bernabeu. Un risultato che manderà gli Azzurri allo spareggio con la Svezia, con conseguente esclusione dell’Italia dai mondiali di Russia. 

Le curiosità di Italia-Spagna

  • I calci di rigore sorridono alla Spagna: la Roja ha finora vinto ben 4 partite dagli 11 metri nella fase finale dell’Europeo: un record!
  • L’Italia ha raggiunto le semifinali di un grande trofeo internazionale per la 12esima volta nella sua storia: solo la Germania (20 partecipazioni alle ‘final four’) è riuscita a fare di meglio.
  • Gli spagnoli Jordi Alba e Sergio Busquets saranno gli unici ‘reduci’ della finale di Euro 2012, quando la Roja sconfisse l’Italia per 4-0 a Kiev.
  • Ai Mondiali di Usa ’94, l’attuale c.t. spagnolo Luis Enrique (all’epoca calciatore) fu colpito in pieno volto da una gomitata di Mauro Tassotti. La stretta di mano tra i due è arrivata in un Roma-Milan del 2011, quando Luis Enrique allenava i giallorossi.
  • Nel 2004, allo stadio Lugi Ferraris di Genova, fu Italia-Spagna l’ultima gara in Azzurro di Roberto Baggio: la gara terminò 1-1, ma viene ancora oggi ricordata per la commovente standing ovation riservata al Divin Codino.

Probabili formazioni Italia-Spagna

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. All. Mancini
SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Laporte, Pau Torres, Jordi Alba; Koke, Busquets, Pedri; F. Torres, Morata, Dani Olmo. All. Luis Enrique

Dove vedere Italia-Spagna in TV e Streaming

La partita tra Italia e Spagna sarà trasmessa in diretta su Rai 1 sui canali 1 e 501 del digitale terrestre, ma anche sui canali tv Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Football (203 del satellite) e Sky Sport (251 del satellite). Inoltre, sarà possibile vedere il match anche in streaming per gli abbonati su Sky Go e NOW su dispositivi come smartphone, tablet e pc.

Pronostico e scommesse

Sulla sezione del nostro sito troverai il pronostico e tutte le quote di Italia-Spagna e dell'altra semifinale Ucraina-Inghilterra.

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Bonus Clienti Esistenti
Bonus Scommesse 2021Bonus Oddschecker
HomeBonus ScommessePronosticiNewsCasino

Formato quote