Basket - Eurolega-NBA: Viaggio di sola andata, ma non sempre

La NBA è da sempre il basket per eccellenza eppure da un po’ di anni sono sempre di più le squadre del campionato americano che guardano all’Europa per rinforzare le proprie squadre.

oddschecker
venerdì, 22 luglio, alle 12:17


La NBA è da sempre il basket per eccellenza, la casa madre produttrice di campioni irraggiungibili che hanno fatto, fanno e faranno la storia di questo sport. Eppure da un po’ di anni sono sempre di più le squadre del campionato americano che guardano all’Europa per rinforzare le proprie squadre.

Parker, Nowitzki , Gasol, Batum, Diaw, Gobert , Gortat , Antetokounmpo, Mirotic e Bjelica sono solo alcuni nomi tra i tantissimi che sono volati oltreoceano e hanno dimostrato il loro grande valore in mezzo alle stelle NBA.

Anche quest’anno la tradizione è stata rispettata e fino ad oggi sono già dieci, di cui 2 extra europei, i giocatori che dall’Eurolega sono volati oltreoceano. Un dato molto indicativo è che ben sette provengono dalla ACB, ovvero il campionato spagnolo, che si dimostra come non mai, il campionato con il livello tecnico più alto d’Europa.

Il solo Real Madrid saluterà ben tre cestiti del suo rooster: il senegalese Maurice Ndour, Willy Hernangomez -entrambi prelevati dai New York Knicks-, e il play Sergio Rodriguez, volato a Philadelphia. Anche il Barcellona perde due pedine importanti come Alex Abrines, che va all’Okc Thunder, e Tomas Satoransky, accasatosi nei Washington Wizards. Sant Antonio Spurs ha poi preso Bertans del Laboral Kutxa, mentre Malaga perde Kuzminskas, anch’egli ai Knicks.

Oltre a Rodriguez, Philadelphia ha preso anche il croato Saric dell’Efes, mentre Paul Zipser del Bayern Monaco è andato a Chicago, scelto dai Bulls.

In questa lista sono presenti anche tre giovani talenti, selezionati dopo l’ultimo draft del Barclays Center di Brooklyn. Si tratta del croato 1997 Dragan Bender, scelto con il numero 4 assoluto dai Phoenix Suns, il lungo greco Giorgos Papagiannis del Panathinaikos, prelevato dai Sacramento Kings, e la guardia turca Furkan Korkmaz, anch’egli classe ’97, che dall’Efes passa ai Philadelphia 76ers.

In tutto questo flusso migratorio verso gli States, c’è anche chi compie il viaggio inverso. Dalla NBA sono arrivati l’ala Sonny Weems, lo scorso anno diviso tra Phoneix e Philadelphia, prelevato dal Maccabi di Tel Aviv, e il play Erik Green, vecchia conoscenza del basket italiano (Siena), che dagli Utah Jazz è volato in Grecia, al Panathinaikos.

200% BONUS FINO A 100€ CON GAZZABET REGISTRATI QUI

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

NBA All Stars - Team Durant vs Team LeBron: Pronostico e Quote

Occhi puntati sul match di domenica 7 marzo ad Atlanta tra Team Durant e Team LeBron. Leggi i consigli dei nostri esperti, le statistiche chiave e i pronostici su questo evento.
oddschecker
Leggi L'Articolo

NBA, possibile ripresa a porte chiuse, le quote tornano in lavagna

Negli USA si torna a parlare di una ripresa dell`NBA con regole strettissime e a porte chiuse. E in lavagna tornano le quote che danno fiducia ai Bucks
Gianluca Drammis
Leggi L'Articolo

Eurolega, Olimpia sul neutro di Berlino, vittoria facile per CSKA

Giá sicure dell`accesso ai playoff le prime 4 della classifiche, mentre tutte le altre vanno a caccia del pass a poche partite dal termine della regular season
Gianluca Drammis
Leggi L'Articolo