Quote Serie A

Quote scommesse Serie A Scommesse Antepost

Scommesse Calcio: le Quote della Serie A

Dal 1898 la Serie A è il principale evento sportivo in Italia e segue la formula a girone unico, introdotta nel 1929. Attualmente partecipano 20 formazioni, si disputano in un totale di 38 giornate e la squadra che termina la stagione al primo posto in classifica viene nominata “Campione d’Italia”. Nel ranking UEFA è considerato il terzo campionato nazionale europeo e, per questo, risulta un’ottima vetrina per i calciatori di tutto il mondo. Le prime quattro classificate, nella stagione successiva, avranno la possibilità di accedere alla Champions League, la quinta e la sesta potranno competere per l’Europa League, mentre le ultime tre in classifica retrocedono in Serie B. Oddschecker è il leader italiano nella comparazione quote per qualsiasi tipo di scommessa. Aggiorniamo le quote partite di Serie A in tempo reale, selezionando i principali bookmakers autorizzati sul mercato italiano. Su Oddscheker, inoltre, troverete tutte le analisi pre-partita e i consigli sulle scommesse da parte dei nostri esperti, con un focus speciale sui match più importanti della Serie A.

QUOTE PARTITE DI OGGI

Tenersi sempre aggiornati sull’andamento del campionato è importante per aiutarti con le tue scommesse. Fattori come le ultime novità del mercato ed eventuali infortuni o squalifiche, infatti, influenzano molto i valori delle quote che i bookmakers aggiornano costantemente. Per questo su Oddschecker potrai trovare la sezione “Partite Serie A oggi” con le quote aggiornate in tempo reale e approfondimenti redatti da esperti. Nell’ambito delle scommesse calcistiche, oltre al classico 1X2, è possibile puntare su diverse tipologie di risultato o scommettere su eventi particolari. Tra i più comuni ci sono: Esito finale, Risultati Parziali 1X2, Fine 1º Tempo/Fine Partita, Risultato Esatto, Under/Over, Goal/No goal. Ma è possibile anche scommettere su altri dettagli del match come: Primo Goal, Goal totali pari/dispari, Somma Goal, Margine di vittoria. Per i più esperti è anche possibile pronosticare altri eventi di un incontro come: Ultimo Marcatore, Primo Marcatore, Espulsione Si/No, Primo Cartellino e tanti altri.

RISULTATI ESATTI SERIE A

Ogni bookmaker offre la possibilità di scommettere sui risultati esatti dei match della Serie A. Ovviamente, non è facile districarsi tra le quote risultati esatti dei vari match! Oddschecker ti permette di comparare le quote dei principali bookmaker autorizzati sul mercato italiano, così da poter scommettere sul risultato esatto, scegliendo la quota che ritieni più vantaggiosa. Sono soprattutto i big match quelli ad attrarre più scommesse di questo tipo, su cui è possibile anche pronosticare il risultato esatto di una partita di Serie A.

UNDER E OVER SERIE A

Un’altra tipologia di scommesse molto popolare è quella Under Over, riguardo il numero di goal totali segnati in un match. È un tipo di scommessa molto apprezzata dagli appassionati di calcio e tra le più giocate. Alcuni scelgono di specializzarsi proprio su questa giocata andando a studiare le statistiche di ogni squadra, in merito ai goal segnati in casa e in trasferta, per poter sfruttare al meglio le opportunità offerte dalle quote, spesso interessanti, che questa modalità può offrire. In sostanza si scommette sulla possibilità che, in una determinata partita, il totale dei goal segnati superi o meno una soglia prestabilita. La scommessa più popolare è Under Over 2.5, quindi la scommessa Under viene realizzata se il match termina: 0-0, 1-0,0-1,1-1. Tutti gli altri risultati faranno vincere chi punta sull’Over. Il parametro di riferimento per questo tipo di scommessa parte da 0.5 e solitamente arriva fino a 5.5 per l’Under e 8.5 per l’Over.

QUOTE SCUDETTO – VINCENTE SERIE A

Questa tipologia di scommessa è una di quelle a lungo termine. Molto semplicemente si andrà a scommettere sulla squadra che si pensa possa terminare la stagione al primo posto in classifica. Quando si vuole provare a indovinare chi si laureerà Campione d’Italia bisogna tenere in conto diversi fattori analizzando tanti dettagli tra cui le quote vincente scudetto . Le cose più importanti da considerare sono: il calendario e degli scontri diretti, la motivazione dei diversi club e i budget spesi per rinforzare la squadra. Importante, inoltre, la composizione delle rose, analizzando gli infortuni o l’eventuale squalifica di giocatori titolari. Ulteriori fattori che potrebbero far variare le quote scudetto sono: l’apporto che il settore giovanile potrebbe dare alla squadra e l’esito della campagna abbonamenti, perché anche il supporto del pubblico è determinante in Serie A.

QUOTE MARCATORI E CAPOCANNONIERE

Una forte attrattiva è sviluppata dalle scommesse sui marcatori dei singoli match e sul capocannoniere della stagione. Ovviamente è un tipo di scommessa che richiede una certa conoscenza della squadra su cui si vuole puntare, anche se il calcio è sempre imprevedibile e qualsiasi giocatore potrebbe segnare, soprattutto nelle azioni da palla inattiva. Per riuscire a giocare bene questo tipo di giocate bisogna essere aggiornati sullo stato di forma delle squadre, conoscere quali praticano uno stile di gioco più offensivo e quali uno prettamente difensivo, e non guasta mai analizzare attentamente le quote partite in generale. Le tipologie di scommesse incluse in questa categoria sono:

Primo marcatore : permette di scommettere sul giocatore che segnerà il primo goal della partita. Le quote sono generalmente medio-alte e a vantaggio dell’attaccante più prolifico della squadra.

Ultimo marcatore: una scommessa che punta a indovinare quale giocatore segnerà l’ultimo goal del match. Rappresenta una delle scommesse più difficili da indovinare e per questo offre delle quote molto alte. Adatta a chi ama il rischio, è una di quelle giocate che da la possibilità di poter vincere fino all’ultimo minuto del match.

Marcatore si/no: è una giocata più semplice rispetto alle altre elencate, ma mai così scontata. Si sceglie un giocatore e si scommette sul fatto che possa realizzare o meno una rete durante il match prestabilito. Quando si sceglie un attaccante che segna molto, le quote sono solitamente basse mentre, puntando su un difensore spesso ci sono quote più alte. Ovviamente una quota più elevata, indica anche una probabilità inferiore che l'evento si verifichi.

Doppietta e Tripletta: queste sono delle giocate più difficili da realizzare e solitamente le quote sono piuttosto alte. Le puntate si effettuano principalmente sui bomber del campionato, anche se nel calcio le sorprese non mancano mai.

Per quanto riguarda le scommesse sul capocannoniere, ovviamente, i più quotati sono i bomber delle squadre più forti e di quelle votate a un gioco offensivo, oltre che del capocannoniere della stagione precedente. Scommettere su di loro offre delle quotazioni piuttosto basse ma delle chance di vincita maggiori. Per questa tipologia di scommesse sarebbe meglio puntare su un attaccante di una squadra di seconda fascia che, esente da impegni di coppa, potrebbe focalizzare tutte le energie, e i moduli di gioco, sul fare quanti più goal possibili in campionato.

QUOTE QUALIFICATE CHAMPIONS

Uno degli obiettivi di stagione più ambiti da molte squadre è la qualificazione in Champions League. Per ottenere ciò bisogna piazzarsi tra le prime quattro nella classifica finale della Serie A. Infatti, solo pochi campionati nazionali hanno il privilegio di poter portare 4 squadre in quello che rappresenta il più importante torneo continentale per club. Al giorno d’oggi non è così raro che delle squadre di provincia si piazzino tra le prime quattro della Serie A e ciò porta delle grandi vittorie per chi ha creduto in questo tipo d’impresa. Per riuscire a fare questo tipo di previsione bisogna studiare per bene la rosa delle squadre di prima fascia e rimanere aggiornati ai possibili eventi di mercato che potrebbero far arrivare qualche giocatore determinante.Come in ogni competizione sportiva, anche in Serie A, ci sono vincitori e sconfitti. Proprio su questi ultimi si concentra questo tipo di scommessa, cioè sulle squadre che termineranno la stagione sul fondo della classifica. Ogni anno, le tre squadre che occupano gli ultimi tre piazzamenti della classifica a fine stagione vengono retrocesse in Serie B. Questo tipo di scommessa punta a capire quali sono le rose meno preparate per affrontare questo difficile torneo. Per riuscire a pronosticare questo tipo di evento è bene guardare: gli investimenti fatti nella fase di pre campionato dalle società di fascia più bassa, la presenza o meno di un bomber di razza che possa trainare la squadra (soprattutto negli scontri con le dirette avversarie di bassa classifica) e il blasone, ossia la storia di una squadra e le sue statistiche sui campionati disputati nelle varie categorie.Come in ogni competizione sportiva, anche in Serie A, ci sono vincitori e sconfitti. Proprio su questi ultimi si concentra questo tipo di scommessa, cioè sulle squadre che termineranno la stagione sul fondo della classifica. Ogni anno, le tre squadre che occupano gli ultimi tre piazzamenti della classifica a fine stagione vengono retrocesse in Serie B. Questo tipo di scommessa punta a capire quali sono le rose meno preparate per affrontare questo difficile torneo. Per riuscire a pronosticare questo tipo di evento è bene guardare: gli investimenti fatti nella fase di pre campionato dalle società di fascia più bassa, la presenza o meno di un bomber di razza che possa trainare la squadra (soprattutto negli scontri con le dirette avversarie di bassa classifica) e il blasone, ossia la storia di una squadra e le sue statistiche sui campionati disputati nelle varie categorie.

QUOTE RETROCESSIONE

Come in ogni competizione sportiva, anche in Serie A, ci sono vincitori e sconfitti. Proprio su questi ultimi si concentra questo tipo di scommessa, cioè sulle squadre che termineranno la stagione sul fondo della classifica. Ogni anno, le tre squadre che occupano gli ultimi tre piazzamenti della classifica a fine stagione vengono retrocesse in Serie B. Questo tipo di scommessa punta a capire quali sono le rose meno preparate per affrontare questo difficile torneo. Per riuscire a pronosticare questo tipo di evento è bene guardare: gli investimenti fatti nella fase di pre campionato dalle società di fascia più bassa, la presenza o meno di un bomber di razza che possa trainare la squadra (soprattutto negli scontri con le dirette avversarie di bassa classifica) e il blasone, ossia la storia di una squadra e le sue statistiche sui campionati disputati nelle varie categorie.

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo