Informazioni sulla privacy da Oddschecker
Abbiamo modificato T&C ed aggiornato la politica dei cookies

Basket - I giocatori più pagati della NBA

Il rinnovo di Tyler Johnson che guadagnerà 50 milioni di dollari nei prossimi 4 anni è solo l'ultimo esempio di contratti faraonici delle grandi stelle della Lega cestistica più importante del mondo.

Oddschecker
 | 
mercoledì, 27 luglio, alle 11:18


Come vi sentireste se il vostro capo decidesse di aumentarvi lo stipendio del... 5.900%? Urlereste in stile Bocelli. O iniziereste a saltare per l’ufficio che neanche il campione cubano Sotomayor. O invitereste la nazionale di rugby inglese al pub. C’è invece chi si sentirebbe male e avrebbe bisogno dei sali per riprendersi dallo shock. È questo è quello che è successo a Tyler Johnson, la giovane e promettente guardia dei Miami Heat, che, dopo solo due anni in NBA, ha appena firmato un rinnovo contrattuale grazie al quale guadagnerà 50 milioni di dollari nei prossimi 4 anni. Niente male, considerando che l’anno scorso il suo stipendio era “solo” di 845.059 dollari. Ma, tutto sommato, molto poco in confronto agli stipendi delle grandi stelle della Lega cestistica più importante del mondo.

Kevin Durant, per fare un esempio, ha firmato un contratto faraonico i Golden State Warriors e quest’anno incasserà la bellezza di 26,5 milioni di dollari (senza contare, ça va sans dire, sponsor e pubblicità varie), che ne fanno il giocatore più pagato della NBA col permesso di LeBron James, che non ha ancora firmato il rinnovo con i Cleveland Cavaliers. Certo, essere free agent gli ha permesso di scegliere il progetto che più gli congegnava e di alzare la posta al miglior offerente. Ma, d’altra parte, la possibilità di giocare in un quartetto da sogno con Stephen Curry, Klay Thompson e Draymond Green è un’occasione a cui è davvero difficile dire di no. A livello di salario, praticamente appaiati sono anche James Harden, degli Houston Rockets, e Al Horford, dei Boston Celtics, che guadagneranno una cifra simile a quella di Durant.

Nelle 33 stagioni in cui ha funzionato il salary gap- il tetto ai salari dei giocatori- l’assegno più sostanzioso lo ha incassato sempre la stella indiscussa del campionato. Infatti, a parte Ewing, i giocatori di questa speciale classifica hanno vinto almeno una volta l’anello o sono stati MVP della stagione regolare. Questa lista comprende campioni del calibro di Kobe Bryant e Kevin Garnett (che sono stati rispettivamente 7 volte il giocatore più pagato della Lega; Bryant, in più, lo è stato in stagioni consecutive), Patrick Ewing (6 volte), Shaquille O'Neal, David Robinson Magic Johnson (3), Michael Jordan (2), Larry Bird (1). Servirà questo a garantire un posto nell’olimpo?

RICEVI 100€ DI BONUS CON WILLIAM HILL REGISTRATI ADESSO

Pronostici Recenti

NBA Quote, Pronostici ed Anteprima Stagione 2018/19

NBA, Anteprima Stagione 2018/19. Warriors a caccia del tris ma Celtics e Rockets puntano ad abbattere l’impero di Golden State
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Basket NBA: LeBron ai Lakers rompe tutti gli equilibri del campionato. Ecco come cambiano le quote

Basket, LeBron ai Lakers rompe tutti gli equilibri del campionato. Ecco come cambiano le quote nel mercato NBA
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Nba Finals: Golden State vs Cavs

Golden State e Cleveland alle NBA Finals per il quarto anno consecutivo: tutto sulla serie finale. Le dritte e il pronostico definitivo!
Oddschecker
Leggi L'Articolo
Bonus Scommesse88 Giocate Gratis+50 88 giocate GRATIS + 500€ BonusRicevi