Basket - Rio 2016, tutti a caccia del Dream Team

Parte Rio 2016 e c’è grande attesa per l’inizio del torneo di basket che metterà di fronte le migliori squadre al mondo.E' il caso di dire che sarà un tutti-contro- gli-States, i grandi favoriti per la medaglia d’oro.

Oddschecker
mercoledì, 3 agosto, alle 11:42


Parte Rio 2016 e c’è grande attesa per l’inizio del torneo di basket che metterà di fronte le migliori squadre al mondo. Anzi, forse è il caso di dire che sarà un tutti-contro- gli-States, i grandi favoriti per la medaglia d’oro, così come d’altronde è già avvenuto a Pechino e Londra.

Sì, perché il Dream Team appare nettamente superiore alle avversarie che, almeno sulla carta, si sfideranno per l’argento. Gli USA presentano un roster da brividi con Kyrie Irving, Klay Thompson, Kevin Durant, Draymond Green e DeMarcus Cousins, oltre a campioni come Carmelo Anthony o Paul George che partiranno dalla panchina.

Detto degli USA, le altre però non staranno a guardare e, se si parte per arrivare almeno all’argento, chissà poi che in finale non esca una clamorosa sorpresa. Ed è per questo motivo che quantomeno Spagna, Serbia e Francia, lotteranno per inseguire quel sogno chiamato oro olimpico.

Tra di loro la Spagna di Gasol si presenta come il pericolo numero uno per gli statunitensi (la vittoria della Spagna al torneo è data a 11, migliore quota PaddyPower). Il team guidato dal coach Scariolo, infatti, ha perso le ultime due finali olimpiche e un’eventuale terza potrà essere la giusta occasione per una storica vendetta.

Anche Francia e Serbia sono due squadre temibilissime e che annoverano tra le loro fila gente della caratura di Tony Parker, Teodosic, De Colo, Bogdanovic, Diaw, Bjelica, Fournier e Jokic. Le due formazioni si sfideranno nel girone e sarà dunque importante vincere la sfida iniziale per arrivare primi nel girone e candidarsi ad un posto in finale (la Serbia prima del girone A data a 15.8, migliore quota Bet-At-Home).

Non mancano le outsider come la Lituania, la grande sorpresa degli Europei, con un argento conquistato contro ogni pronostico, o la Croazia di Saric, che ha vinto il suo preolimpico eliminando l’Italia.

Anche l’Argentina vorrà dire la sua, ma il team sta vivendo una fase di ricambio generazionale, con Ginobili e Scola ancora in squadra. Sicuramente grande curiosità ci sarà verso il Brasile che, spinto dal calore del proprio pubblico, proverà a stupire tutti, pur non presentando un roster di altissimo livello. E attenzione al Venezuela, che ha conquistato l’ultima Coppa America, possibile sorpresa del torneo.

RICEVI 100€ DI BONUS CON 888 SPORT REGISTRATI ADESSO

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

NBA, possibile ripresa a porte chiuse, le quote tornano in lavagna

Negli USA si torna a parlare di una ripresa dell`NBA con regole strettissime e a porte chiuse. E in lavagna tornano le quote che danno fiducia ai Bucks
Gianluca Drammis
Leggi L'Articolo

Eurolega, Olimpia sul neutro di Berlino, vittoria facile per CSKA

Giá sicure dell`accesso ai playoff le prime 4 della classifiche, mentre tutte le altre vanno a caccia del pass a poche partite dal termine della regular season
Gianluca Drammis
Leggi L'Articolo

Eurolega, dalle quote pochi dubbi, difficile trasferta di Milano a Valencia

Possibile una vittoria agevole per il Real Madrid impegnato in casa con il Lione, mentre Milano cerca il riscatto dopo la sconfitta interna con il Real
Gianluca Drammis
Leggi L'Articolo