Basket NBA - Pronostici Conference Finals

Houston-Golden State e Boston-Cleveland: tutto sulle Finali di Conference in NBA. Le dritte e il pronostico definitivo!

oddschecker
lunedì, 14 maggio, alle 08:54

 

Houston contro Golden State, Boston contro Cleveland: a distanza di un anno, le finali di Conference in NBA riproporranno le stesse protagoniste o quasi. L’unica novità è a Ovest dove i Rockets di Harden e Paul, forti del miglior score della stagione regolare, sfideranno i campioni in carica di Golden State, guidati dal fenomeno Curry e Durant. I Warriors, però, restano favoriti alla vittoria del titolo alla quota di 1,75 (quota migliore con GoldBet) mentre i Rockets – partiti a ottobre a 15,00 – dopo un campionato strepitoso hanno visto “precipitare” la propria quota per il successo del campionato sino all’odierno 2,90 (quota migliore con William Hill e BetClic).

 

I Warriors arrivano alle finali di Conference per il quarto anno di fila, dopo aver battuto in cinque partite (4-1) i New Orleans Pelicans; i Rockets si sono sbarazzati degli Utah Jazz con analogo punteggio. Nella serie Golden State parte chiaramente favorita a dispetto delle due sconfitte rimediate contro Houston nella stagione regolare. I Warriors hanno vinto due degli ultimi tre campionati NBA, battendo nelle Finals LeBron James e i Cleveland Cavaliers. Per i Rockets si tratta della prima finale di Conference dal 2015. A Est, invece, si riproporrà lo scontro dello scorso anno, con i Cavs che dovranno vedersela contro i Boston Celtics che hanno eliminato i Philadelphia 76ers di Marco Belinelli in cinque partite (4-1). Il dato rilevante a Ovest è che i Warriors, per la prima volta negli ultimi 4 anni, giocheranno una serie di playoff senza il favore del fattore campo (nella stagione regolare i Warriors hanno chiuso dietro Houston).

 

IL PRONOSTICO DEFINITIVO

 

A Est i Celtics hanno davvero impressionato quest’anno, giocando i playoff senza le due stelle Irving e Hayward. Tatum, Rozier, Brown e Ojeleye non hanno fatto rimpiangere i due All Star (che torneranno a giocare l’anno prossimo) ma contro sua maestà LeBron James ci sarà poco da fare (il Re di Cleveland sta viaggiando a oltre 34 punti di media nei playoff, a 33 anni suonati). Cleveland arriverà in finale per il quarto anno consecutivo, vincendo su Boston 4-1 (Eastern Conference - Esito Finale Cleveland Cavaliers vincenti serie quota migliore 1,40 con GoldBet).

 

A Ovest il discorso potrebbe essere più complicato. Se Harden e Paul continueranno a essere dominanti per Houston come nella regular season, la serie potrebbe riservare non poche sorprese. I giocatori di Golden State, però, hanno una vastissima esperienza nei playoff e possono contare su una panchina più lunga e un coach, Steve Kerr, che la sa lunga. I Rockets hanno atteso questo momento tutta la stagione: il bello è che resteranno a bocca asciutta. Vince Golden State 4-1 (Western Conference - Esito Finale Golden State Warriors vincenti serie, quota migliore a 1,55 con GoldBet) e le NBA Finals proporranno per il quarto anno di fila la rivalità interminabile tra i Warriors e i Cavs.

 

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

NBA, possibile ripresa a porte chiuse, le quote tornano in lavagna

Negli USA si torna a parlare di una ripresa dell`NBA con regole strettissime e a porte chiuse. E in lavagna tornano le quote che danno fiducia ai Bucks
Gianluca Drammis
Leggi L'Articolo

Eurolega, Olimpia sul neutro di Berlino, vittoria facile per CSKA

Giá sicure dell`accesso ai playoff le prime 4 della classifiche, mentre tutte le altre vanno a caccia del pass a poche partite dal termine della regular season
Gianluca Drammis
Leggi L'Articolo

Eurolega, dalle quote pochi dubbi, difficile trasferta di Milano a Valencia

Possibile una vittoria agevole per il Real Madrid impegnato in casa con il Lione, mentre Milano cerca il riscatto dopo la sconfitta interna con il Real
Gianluca Drammis
Leggi L'Articolo