Alla scoperta dei mondiali di basket in Cina - Gruppo E, F, G e H

Fiba World Cup, NBA, Eurolega, Serie A: tutto il Basket 2019/20 a cura di GIANLUCA DRAMMIS (giornalista sportivo e conduttore di ALTA QUOTA, trasmissione sponsorizzata da ODDSCHECKER ITALIA) Twitter @giangimix87 Instagram gianlucadrammis87 fb Gianluca Drammis.

Oddschecker
 | 
mercoledì, 21 agosto, alle 15:09

È tempo di Mondiale Fiba in Cina dal 31 agosto al 15 settembre con gli Usa evidentemente favoriti e diverse nazionali che cercheranno di contrastare il dominio statunitense. Partiamo con un resoconto interessante del quinto, sesto, settimo e ottavo girone. La competizione è suddivisa in otto gironi composti da 4 squadre ciascuno. Passeranno le prime due di ogni raggruppamento.

 

GRUPPO E: TURCHIA, REPUBBLICA CECA, USA, GIAPPONE.

Turchia: è una compagine che può dare filo da torcere. E’ la seconda favorita dal comparatore nel passaggio al turno. Osman ha dichiarato di non temere nessuno e con la sua classe potrebbe spingere la formazione turca al passaggio di turno e poi chissà…

Rep. Ceca: è la numero 24 del Ranking Mondiale, partirà con un esordio da brividi contro gli Stati Uniti (1 Settembre) con i dovuti sfavori del pronostico. Anche il passaggio di turno sembra un’impresa complicata e dovrà fare i conti con una compagine come quella turca più preparata.

Usa: c’è poco da dire su quella che sarà la formazione che si giocherà la vittoria finale del torneo. Il comparatore ci informa che la formazione statunitense è la favorita in tutte le possibili situazioni (passaggio girone e vittoria finale).

Giappone: numero 48 del Mondo, la formazione nipponica: è la matricola del girone. Sarà già un’impresa vincere una partita. Situazione molto complicata per la compagine.

 

GRUPPO F: GRECIA, NUOVA ZELANDA, BRASILE, MONTENEGRO

Grecia: i greci sono la formazione numero 8 del ranking mondiale: partono da favoriti nel loro girone e possono dire qualcosa di più nella competizione grazie alla grande tradizione e ai grandi giocatori in rosa (Antetokounmpo su tutti). Per la vittoria finale, mentre per il piazzamento nei primi tre il comparatore ci informa di questa situazione.

Nuova Zelanda: la formazione neozelandese parte ai nastri di partenza come la matricola del girone. L’esordio di fuoco contro il Brasile ci farà capire da subito come la compagine riuscirà a mostrarsi all’interno del proprio girone. Le speranze di passare sono ridotte al lumicino.

Brasile: è una delle possibili sorprese del torneo. La nazionale verdeoro è la numero 12 del mondo: Benite in una recente intervista ha rivelato come sarà fondamentale passare il turno e ragionare step by step. L’esperienza di Barbosa, Varejao e Huertas sarà fondamentale per passare il turno.

Montenegro: può diventare la spina nel fianco del Brasile, Vucevic cercherà di sospingere i suoi verso quella che potrebbe essere una vera e propria impresa. Vedremo se ci riuscirà, la formazione montenegrina è sicuramente non favorita rispetto ai più blasonati ed esperti brasiliani.

 

GRUPPO G: REP. DOMENICA, FRANCIA, GERMANIA, GIORDANIA

Rep. Domenicana: complicatissima la situazione per la Repubblica Domenica che si giocherà molto nel primo match contro la Giordania dove parte favorita. L’impressione è che la formazione si giocherà tutto contro la Germania, mentre la Francia resta la favorita del raggruppamento.

Francia: per i francesi questo torneo può rappresentare un grande banco di prova. La compagine non avrà grosse difficoltà nel passare il proprio raggruppamento e potrebbe giocarsi molte chance al fine di piazzarsi tra le prime tre. La grande esperienza in campo Internazionale ed europeo potrebbe dare grosse chances ai francesi di arrivare nelle prime tre al mondo.

Germania: esordio da incubo per la formazione tedesca che se la vedrà contro i favoriti del girone, la Francia. Si punta a passare il turno e poi cercare di capire come innescare i migliori meccanismi in vista della seconda fase. La squadra sarà guidata dal giocatore di più talento Schroeder.

Giordania: è l’autentica matricola del raggruppamento. Ha pochissime chances di passare, sarà una passerella importante per mettere in mostra qualche giocatore interessante e probabilmente nulla di più. Il capitano Abbas ha dichiarato come sarà un onore difendere i colori del proprio paese in una competizione cosi importante.

 

GRUPPO H:  CANADA, SENEGAL, LITUANIA, AUSTRALIA

Canada: sarà da subito una delle serie candidate a mettere in dubbio la supremazia di Lituania ed Australia che partono favoritissime. Molto si giocherà nel match delle ore 13.00 che vedrà opposti i canadesi agli australiani. Da qui molto dipenderà il passaggio di una o dell’altra squadra. C’è molta tranquillità nell’ambiente canadese.

Senegal: la cenerentola del raggruppamento avrà un esordio da incubo contro la Lituania, decisa favorita del girone. La formazione africana cercherà di fare il possibile per onorare al meglio la competizione e proverà a dare del filo da torcere a tutte le contendenti del raggruppamento.

Lituania: Masiulis, Sabonis, Kalnietis e soprattutto Valancinunas rappresentano parte della formazione lituana che dovrà dare del filo da torcere alle big mondiali. I lituani proveranno in tutte le maniere a stabilirsi tra le prime tre al mondoSarà un esordio morbido contro il Senegal per poi prepararsi al meglio contro Canada ed Australia.

Australia:  c’è un grande ritorno quello di Bogut nel poster australiano. Sono stati annunciati ufficialmente i dodici che prenderanno parte alla spedizione mondiale. Ci sono tante speranze e tanti auspici di passaggio del turno e di riuscire perché no, a dire la propria, all’interno dell’intera competizione.

Ultimi Pronostici

Eurolega Terza Giornata - Pronostici e quote

Terza Giornata di Eurolega in programma tra giovedí e venerdí; tutte le quote e i nostri pronostici sui big match di giornata.
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Quarta Giornata Serie A1 Basket

Tutti i pronostici e le quote per la quarta giornata del massimo campionato di SerieA1.
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Eurolega seconda giornata, quote e pronostici

Agli archivi la prima giornata di Eurolega che ha visto le vittorie di Cska Mosca, Bayern in casa sull’Olimpia, Real Madrid e Barcelona, ci proiettiamo sulla seconda giornata che vedrà di fronte il Khimki al Baskonia, l’Olimpia allo Zalgaris ed il Barcelona in trasferta.
Oddschecker
Leggi L'Articolo