Informazioni sulla privacy da Oddschecker
Abbiamo modificato T&C ed aggiornato la politica dei cookies

Europa League 01 Ottobre

All'esordio buon pari della Lazio e manita del Napoli, la Fiorentina deve rifarsi dopo la sconfitta casalinga.

Enrico Passarella
 | 
lunedì, 28 settembre, alle 13:24

Europa League: Seconda Giornata

Legia Varsavia-Napoli, Giovedi' 01 Ottobre 21:05 Sky Sport 1

Dopo la trionfale partita di sabato, dopo non ha solo battuto la Juventus, ma l’ha pure surclassata, il Napoli si rituffa nell’Europa League sull’onda dell’entusiasmo. Dopo aver travolto il Club Brugge, un altro avversario alla portata per i partenopei nel gruppo D. Il recente cambio di modulo ha portato quattro vittorie e un pareggio, dodici gol segnati e uno solo subito, ed è probabilmente questo il dato più confortante per Maurizio Sarri. Dopo aver risposto a molti dubbi nelle ultime partite, ora al Napoli rimane solo un ultimo aspetto da migliorare: il rendimento in trasferta, dove finora ha raccolto solo due pareggi, contro Carpi ed Empoli, e una sconfitta, contro il Sassuolo.

Il Legia Varsavia ha perso la prima sfida nel girone per 1-0 contro il Midtylland. I polacchi sono al momento secondi in classifica, però i risultati non sono entusiasmanti: 16 punti in dieci partite, frutto di quattro vittorie, quattro pareggi e due sconfitte. Sono già otto i punti di svantaggio accumulati nei confronti del Piast. Performance mediocri in casa: una sola vittoria in cinque partite, contro il Podbeskidzie ma era luglio, poi quattro pareggi, con Wisla, Zaglebie e Termalica B-B., e una sconfitta con il Korona. Il Legia aveva ben figurato nella fase a gironi della scorsa Europa League, giungendo primo in un girone composto da Trabzonspor, Lokeren e Metalist, con un percorso macchiato da una sola sconfitta, fuori casa contro i belgi. I polacchi sono stati poi eliminati dall’Ajax ai trentaduesimi di finale.

Visto come sta giocando il Napoli, naturale dargli fiducia e il 2 ha sicuramente una buona quota: : anche se il pareggio con il Carpi non lascia tranquillissimi sotto questo punto di vista, i partenopei hanno dimostrato di avere le armi necessarie per segnare a profusione in Europa e il rendimento casalingo del Legia non gioca a favore dei polacchi. Il Legia ha sempre concesso almeno un gol nelle sue ultime otto partite tra campionato ed Europa League e si trova di fronte uno dei migliori attacchi della competizione: puntare sul Napoli a segno almeno due volte avrebbe un ottimo ritorno. Inferiore ma buona anche la quota della combinazione over 1.5 e vittoria del Napoli.

Lazio Saint Etienne, Giovedi' 01 Ottobre 19:00 Sky

Dopo la batosta subita contro il Napoli, la Lazio è tornata al modulo che l’ha portata al successo nella passata stagione e ha ritrovato gol e risultati e inoltre ha recuperate qualche pedina importante, come Djordjevic e Biglia. Nel weekend è riuscita a fare bottino pieno in trasferta per la prima volta in stagione, dopo che la vittoria contro il Dnipro nella prima partita del girone G era sfuggita a causa di un gol nel finale. Anche il Saint-Étienne ha pareggiato nelle prima partita di Europa League: 2-2 in casa contro il Rosenborg.

I francesi hanno avuto un ottimo avvio di stagione e occupano attualmente la seconda posizione in Ligue 1. Dopo aver perso all’esordio contro il Tolosa, il Saint-Étienne aveva infilato un filotto di sei partite utili consecutive, cinque vittorie e un pareggio, prima di venire sconfitta domenica in casa contro il Nizza. Rendimento buono lontano dalle mura amiche per la squadra dell’allenatore Christophe Galtier: dopo lo scivolone alla prima partita, sono arrivate le vittorie contro Lorient, Montpellier e Troyes. Il Saint-Étienne nella passata stagione ha chiuso all’ultimo posto nel girone formato da Inter, Dnipro e Qarabag, in cui non è riuscito a centrare neppure una vittoria: cinque pareggi e una sconfitta, contro gli ucraini in trasferta all’ultima giornata, quando il discorso qualificazione era ancora potenzialmente aperto.

Lazio finora perfetta all’Olimpico, dove ha avuto la meglio su Bayer Leverkusen, Bologna, Udinese e Genoa, con un solo gol subito in queste quattro partite. Inevitabile quindi che i biancocelesti godano dei favori del pronostico, e, date le circostanze, la quota dell’1 può pure considerarsi piuttosto buona, anche se come visto i francesi stanno facendo molto bene in stagione. La Lazio ha sempre passato il girone quando ha partecipato all’Europa League. Un po’ più rischiosa, vista l’assenza di De Vrij e prestazioni non esaltanti sia di Mauricio che di Hoedt quando sono stati chiamati in causa, ma con una quota davvero interessante la giocata sulla Lazio vincente senza subire gol: le tre vittorie su quattro partite conquistate in questo modo lasciano ben sperare, inoltre i francesi non hanno mai trovato la via della rete in trasferta nella fase a gironi della passata stagione.

Belenenses - Fiorentina, Giovedi' 01 Ottobre 19:00 Sky

La Fiorentina arriva a questo match sulle ali dell’esaltante vittoria contro la capolista Inter, sicuramente la miglior partita giocata finora alla truppa di Paulo Sousa, seppur condizionata da qualche episodio in fase iniziale che ha incanalato la partita nei binari giusti per i Viola. Cinque vittorie e in sei partite in campionato per la Fiorentina, contro Inter, Bologna, Carpi, Genoa e Milan, e una sola sconfitta, fuori casa contro il Torino. Dopo l’avvio scintillante in Serie A, ora hanno bisogno di far punti anche nel girone I considerata la sconfitta in casa all’esordio contro il Basilea, partita che si era messa subito benissimo per i Viola con un gol dopo quattro minuti di Kalinic, ma che ha preso una piega negativa nel secondo tempo dopo l’espulsione di Gonzalo Rodriguez intorno all’ora di gioco: il Basilea ne ha approfittato e ha completato la rimonta nel giro di un quarto d’ora.

La Belenenses ha invece pareggiato nella prima partita del girone: 0-0 fuori casa contro il Lech Poznan. Avvio decisamente con il freno a mano tirato per i portoghesi in campionato: sette punti in sei partite, una sola vittoria, contro il Morereinse, quattro pareggi e una sconfitta. Nonostante i pochi punti, non sono ancora stati sconfitti in casa dove hanno raccolto, oltre alla già citata vittoria, due pareggi contro Rio Ave e Maritimo. Estadio do Restelo rimasto inviolato anche nei turni preliminari di Europa League, dove la squadra di Ricardo Sa Pinto ha eliminato Goteborg e Altach. Belenenses ancora imbattuto nelle cinque partite giocate nella seconda competizione continentale, tre delle quali si sono concluse con uno 0-0. Si tratta della prima partecipazione del club all’Europa League.

In virtù del rendimento stellare in Serie A, nonostante la tenacia del Belenenses in casa, si raccomanda di puntare comunque sugli uomini di Paulo Sousa. La Fiorentina ha sempre passato la fase a gironi dell’Europa League e ha bisogno di punti dopo il passo falso iniziale, inoltre ha già dato ampie garanzie fuori casa. Da notare anche che il Belenenses è crollato nell’unica partita finora giocata contro una squadra di alto livello, il Benfica, perdendo per ben 6-0. Se non vi fidate, la quota dell’X2 non è neppure troppo bassa.

Pronostici Recenti

La Liga. I pronostici della 1a Giornata.

Si parte venerdì con Girona–Valladolid. Real e Barcellona in casa contro Alaves e Getafe. Il big match è Valencia-Atletico.
Astrologoal
Leggi L'Articolo

Pronostici Premier League 2a giornata

Seconda giornata caratterizzata dal super-derby di Londra tra Chelsea e Arsenal. Il City attende l’Huddersfield, sfide in trasferta per United e Liverpool.
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo

Ligue 1: Pronostici 2a Giornata

Quasi tutto secondo copione la 1a giornata di Ligue 1. Psg, Lione, Monaco e Bordeaux cercano conferme nella 2a giornata.
Astrologoal
Leggi L'Articolo