Anteprima - Ligue 1: Dominio PSG? Lacazette prova il colpo.

La Ligue 1 si appresta a tagliare il nastro di partenza della nuova stagione. Come ormai accade negli ultimi anni, il PSG ha tutti i favori del pronostico per la vittoria finale.

Oddschecker
 | 
lunedì, 8 agosto, alle 17:03


La Ligue 1 si appresta a tagliare il nastro di partenza della nuova stagione. Come ormai accade negli ultimi anni, il PSG ha tutti i favori del pronostico anche perché colmare il gap con una squadra che ha vinto il campionato con ben 8 giornate di anticipo, non è cosa da tutti i giorni (la vittoria finale dei parigini è data infatti bassissima, a 1.10, migliori quoteBetClic, 888Sport e Unibet).

Sarà però il primo anno senza Zlatan Ibrahimovic e questo dato è importante per capire anche quale fosse il reale peso dello svedese nella squadra parigina. La squadra è comunque molto competitiva e gli addii di Ibra, dell'argentino Lavezzi e dell'olandese van der Wiel permetteranno a campioni del calcibro di Di Maria e Cavani di tornare a essere protagonisti (l'uruguagio capocannoniere del torneo è dato a 1.55, migliori quote 888Sport e Unibe). È andato via anche Blanc nonostante i numerosi successi. L’arrivo di Emery, eroe di Europa League con il Siviglia, sta a significare proprio il tentativo della società di vincere la coppa grandi orecchie (il PSG che vince la Champions League è dato a 16, migliori quote Better e TotoSì).

Il PSG si presenta con i nuovi acquisti Krychowiak –il polacco è stato fortemente voluto proprio da Emery-, il terzino belga Meunier e il talentuoso Ben Arfa, voglioso di riscatto. Può considerarsi un nuovo acquisto anche il rientro di Marco Verrati, pienamente recuperato dopo l’operazione che gli ha fatto rinunciare a Euro2016. Fino ad ora è stato comunque un mercato senza botti, o quantomeno al di sotto di quanto lo sceicco Al Thani aveva abituato gli addetti ai lavori e i tifosi.

La concorrenza, allo stesso modo, non sembra essersi rinforzata a dovere. Dietro il PSG seguono l’Olimpique Lione, che farà di tutto per trattenere Lacazette (dato come capocannoniere a 5, migliori quote 888Sport e Unibet). e il Monaco di Jardim. Ci sarebbe anche il Marsiglia, ma ci sarà da dare una grossa sterzata all’annata disastrosa dello scorso anno.

Il Lione ha dominato per anni la Ligue1 e oggi è costretto a inseguire lo strapotere del PSG e per ora deve accontentarsi della seconda piazza, provando a capire i margini di miglioramento (Lione primo senza il PSG dato a 2.50, migliore quota Unibet). Dopo Tolisso, che ha rifiutato Napoli, si punta a trattenere Lacazette, con una squadra che ha visto l’arrivo di alcuni innesti importanti. Sono arrivati tre grandi colpi come N’Koulou, Mammana e Rybus, insieme alle scommesse Perrin, attaccante 20enne, D’Arpino, centrocampista 20enne, e Pereira, centrocampista di 19 anni. Con la Champions di mezzo, non sarà facile riconfermare il secondo posto, ma a Lione sognano in grande, anche di fare lo sgarbo al PSG.

Il Monaco -che non vince il campionato da 16 anni- dopo il terzo posto della scorsa stagione si presenta con una squadra rinforzata, anche per riuscire a superare i preliminari di Champions League. Rispetto allo scorso anno sono arrivati il terzino destro Djibril Sidibé, il laterale sinistro Benjamin Mendy, il difensore centrale Kamil Glik dal torino e il mediano Youssef Aït Bennasser, ai quali si aggiungono il portiere, ex Roma, Morgan De Sanctis, ma soprattutto Radamel Falcao, che, infortuni permettendo, avrà il compito di riaccendere la fantasia dei tifosi.

L’Olimpique Marsiglia è reduce da un’annata disastrosa, iniziata con Marcelo Bielsa e terminata con Franck Passi, su cui si poggiano tutte le speranze dei tifosi e dei dirigenti anche quest’anno. Sono partiti Batshuayi, Mandanda, Nkoulou, Mendy e Dja Djédjé: gravi perdite per la squadra, soprattutto considerando che non sono ancora stati sostituiti a dovere. È arrivato Remy Cabella, costato 9 milioni di euro, insieme a Hubocan, Gomis e Bedimo. Tutti ottimi calciatori, ma che difficilmente potranno garantire al Marsiglia di tornare ad altissimi livelli (l’OM che finisce tra i primi 3 dato a 8, migliori quote 888Sport e Unibet).

A metà classifica, c’è molto interesse per vedere all’opera Jérémy Ménez, che dopo aver giocato nella Roma e nel Milan –nel mezzo c’è stata la parentesi col PSG- ha deciso di tornare a casa e di vestire la casacca dei Girondins de Bordeaux. Non ha grandi aspettative di classifica (il Bordeaux che finisce tra i primi 3 è dato a 9, migliori quote 888Sport e Unibet), ma potrebbe essere comunque un’ottima maniera per rilanciarsi in chiave nazionale. D’altra parte, i Mondiali si giocheranno tra soli due anni.

In coda, Digione, Nancy, Digione e Metz hanno rimpiazzato Reims, Gazélec Ajaccio e Troyes. Il Metz è la squadra con maggiori probabilità di ridiscendere in Ligue 2 (la sua retrocessione è data a 1.90, migliore quota Bet-At-Home),

RICEVI 100€ DI BONUS CON 888 SPORT REGISTRATI ADESSO

Pronostici Recenti

Mondiali 2018 - Cristiano Ronaldo subito protagonista - I Top & Flop di Oddschecker

Mondiali 2018, Cristiano Ronaldo è subito protagonista. Impazza il mercato: il russo Golovin nel mirino di Juve e Milan. I top e flop di Oddschecker!
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Mondiali 2018 - Pronostici 18 Giugno

Lunedì primo impegno per Belgio e Inghilterra, alla ricerca di una buona partenza contro Panama eTunisia. Apre la Svezia.
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo

Mondiali 2018 - Pronostici 17 Giugno

Domenica l’esordio di altre due papabili per la vittoria finale: la Germania sfiderà il Messico, Brasile impegnato contro la Svizzera.
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo
Bonus Scommesse5€ GRATIS+200€5€ Gratis + Bonus fino a 200€Ricevi