Lega Pro - Finale Playoffs

La lunga stagione calcistica italiana giunge al suo ultimo appuntamento: la finale dei playoff di Lega Pro, quest’anno in versione deluxe visto che si sfidano due delle squadre favorite e tra le più blasonate del lotto, ovvero Parma e Alessandria.

Enrico Passarella
giovedì, 15 giugno, alle 14:55

 

Domenica 17 giugno ore 18.00: Parma-Alessandria

 

Parma protagonista di un’ottima stagione al di là di un momento di crisi ad aprile, che ha permesso al Venezia di allungare in vetta nel girone B e di non guardarsi più indietro. Se non fosse stato per la corazzata arancioneroverde, i Ducali probabilmente avrebbero avuto pochi problemi nell’agguantare la promozione diretta. Un traguardo che è clamorosamente sfuggito di mano all’Alessandria, che pur avendo iniziato il girone di ritorno con 14 punti di vantaggio sulle inseguitrici, è stata rimontata e superata dalla Cremonese, complice soprattutto un rendimento in esterna decisamente deficitario. La dirigenza aveva provato a tamponare la crisi esonerando Piero Braglia a tre giornate dalla fine e chiamando Giuseppe Pillon, ma non è stato sufficiente per riconquistare il primato. Nei playoff, i Crociati hanno superato il Piacenza grazie al 2-0 dell’andata, la Lucchese vincendo entrambe le sfide con il punteggio di due a uno e il Pordenone in semifinale. Partita affatto facile quella contro i Ramarri: gli Emiliani erano partiti bene, trovando il vantaggio con Scaglia dopo un quarto d’ora, poi però gli uomini di Tedino sono riusciti a imporre il proprio gioco, riacciuffando il risultato a dieci dal termine e sfiorando il 2-1 in un paio d’occasioni ai supplementari. Gialloblù fortunati in un paio di episodi arbitrali, poi ai rigori hanno ottenuto il passaggio del turno grazie a due grandi parate di Frattali. L’Alessandria invece nel proprio cammino ha eliminato la Casertana, pareggiando fuori e imponendosi per 3-1 al Moccagatta, il Lecce grazie ai rigori dopo i due pareggi e infine la Reggiana. Compito un po’ più agevole per i Grigi nella final four: hanno sbloccato subito la gara con Gonzalez dopo appena quattro minuti, hanno controllato piuttosto agevolmente le avanzate dei Granata per poi chiudere i conti definitivamente i giochi poco dopo l’ora di gioco grazie sempre all’attaccante ex Novara. La rete di Guidone a un quarto d’ora della fine ha riaperto la contesa solo sulla carta, visto che i Piemontesi hanno condotto la partita in porto senza correre ulteriori rischi, anzi avrebbero potuto trovare il 3-1 se avessero gestito meglio un paio di contropiedi. D’Aversa potrebbe avere qualche problema a centrocampo, visto che Matteo Scozzarella ha lasciato il campo per infortunio nel primo tempo nell’ultima gara e il suo sostituto Francesco Corapi è stato appiedato dal giudice sportivo, così come Luigi Scaglia. Nei Grigi mancherà per lo stesso motivo il bomber Riccardo Bocalon, autore di 20 reti quest’anno. Si tratta di un incontro inedito: negli anni infatti le due franchigie hanno sempre gravitato in categorie differenti. Entrambe arrivano in ottima forma a questo appuntamento: il Parma non perde da sette incontri, in cui ha raccolto cinque vittorie e due pareggi. L’Alessandria è invece imbattuta da undici appuntamenti, in cui ha collezionato sei successi e impattato in cinque circostanze. In virtù di ciò, la puntata raccomandata è su entrambe le squadre a segno(miglior quota 1.85 con 888Sport ed Unibet): si sono conclusi in questo modo otto degli ultimi dieci match dei Piemontesi e le ultime tre partite dei Gialloblù.

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

Premier, rincorsa Champions per i Red Devils favoriti con handicap

Contro l'Aston Villa, lo United coltiva il sogno quarto posto e l'obiettivo Champions. Everton e Sheffield favoriti in casa mentre gli Spurs puntano al colpaccio a Bournemouth.
oddschecker
Leggi L'Articolo

Serie A, corsa Europa League: il Napoli sorride, rischia la Roma

Dopo la vittoria contro i giallorossi, il Napoli gioca contro il Genoa per confermare il suo buon momento. Roma all’esame Parma all’Olimpico mentre il Toro deve riscattarsi col Brescia.
oddschecker
Leggi L'Articolo

Liga, Barca in clima derby, Getafe Villarreal vale la qualificazione alle coppe

I blaugrana contro il fanalino di coda Espanyol per continuare l’inseguimento al Real, Villarreal e Siviglia duellano a distanza per il quarto posto
oddschecker
Leggi L'Articolo