Informazioni sulla privacy da Oddschecker
Abbiamo modificato T&C ed aggiornato la politica dei cookies

3a Giornata Serie A - Il Punto del Collo

La Juve vince anche col Chievo e consolida il suo primato insieme a Napoli e Inter.Crolla invece il Milan con Montella che opterà per il la difesa a tre.

Oddschecker
 | 
lunedì, 11 settembre, alle 11:21

 

La Juve vince anche col Chievo e consolida il suo primato insieme a Napoli e Inter. la squadra di Allegri continua , per ora , a non esprimere un gioco piacevole rispetto a quella Sarri , ma quello che conta che dopo solo 3 partite tutte vittoriose , la macchina da gol funziona, 10 per la Juve e 9 per il Napoli, qualche problemino in fase difensiva è affiorato , ma poco importa , siamo solo agli inizi e c’è tempo per migliorare la funzionalità del reparto , anche con l’ingresso di Howedes, ultimo acquisto non ancora sceso in campo. Le note liete per Allegri sono un Pjanic finalmente convincente nel ruolo che fu di Pirlo (il bosniaco propizia l'autogol del vantaggio e serve a Higuain il pallone del raddoppio) e un Dybala che strappa applausi ogni volta che scende in campo, capace di autentiche magie che lasciano a bocca aperta il pubblico dello Stadium. Il suo ingresso , nella ripresa ,cambia l'inerzia della partita e trasforma in uno straordinario spettacolo un match fino a quel momento piuttosto noioso: un gol, il settimo in quattro gare ufficiali, e giocate da funambolo certificano, che il numero 10 bianconero è, in questo momento ,il miglior calciatore della Serie A insieme ad un altro calciatore che ha acquistato nel tempo autorevolezza e consapevolezza delle sue qualità, Ciro Immobile.

 

In testa con la Juve troviamo l'Inter di Spalletti, che ha il merito di aver rigenerato un ambiente sfiduciato e ridato credibilità a molti calciatori che nella passata stagione avevano deluso e in breve tempo trasformato una squadra in un gruppo credibile . Col tecnico di Certaldo in panchina tutti remano nella stessa direzione, tutti corrono , si sacrificano, , a cominciare da Icardi, leader indiscusso della Beneamata e capocannoniere della Serie A in coabitazione col connazionale Dybala. I nerazzurri, contro una Spal comunque coraggiosa e per nulla rinunciataria, hanno offerto una dimostrazione di straordinaria solidità: difesa bunker con un ottimo Skriniar, difensore dai piedi buoni di indiscusso valore , un ritrovato Gagliardini a centrocampo che insieme a Borja Valero ha dato fosforo e muscoli a centrocampo,e un attacco spietato! Bravo Spalletti a mettere Icardi al centro del progetto e a recuperare Perisic, fortemente voluta la sua conferma dal tecnico Toscano, che pareva ormai destinato a un'inevitabile cessione.

 

Continua a stupire la facilità di gioco del Napoli , con la quale riesce a gestire le situazioni più complicate, contro un buon Bologna per 60 minuti, ma poi , dopo aver fatto sfogare l’avversario esce vittorioso per 3-0 . le giocate di Insigne e Callejon spezzano l’equilibrio e nel finale esaltano il collettivo di Sarri con Mertens e Zielinski. Un successo importante per il Napoli, che, al contrario della scorsa stagione, riesce a vincere anche soffrendo, prerogativa delle grandi squadre, che fa della banda Sarri una delle principali candidate allo Scudetto.

 

Il Milan crolla , travolto dalla Lazio all'Olimpico, ma non è una sorpresa , alcuni scricchiolii si erano intravisti già nelle 2 partite precedenti , soprattutto in fase difensiva , dove Montella , seppur in ritardo , opterà in futuro per i 3 difensori , schema che con l’ingresso di Romagnoli darà più garanzie di copertura e consentirà a Bonucci, fin qui deludente, di liberarsi e poter impostare con più libertà , sentendosi protetto alle sue spalle. Mattatore Ciro Immobile, autore di una tripletta e un assist, ma di là dei meriti, indiscutibili, dei biancocelesti, schierati con intelligenza e sagacia tattica da Inzaghi e trascinati dal loro centravanti, Montella e i suoi non sono mai entrati in partita, subendo l'impeto degli avversari dall'inizio alla fine. I rossoneri si sono sgretolati alla prima difficoltà, sono mancati il carattere e la determinazione necessari per reagire e raddrizzare un match nato male e finito peggio. Come dicevo , neppure Bonucci, da capitano, indicato da tutti come il leader carismatico del nuovo Milan, è riuscito a suonare la carica, ma è naufragato coi compagni sotto le veementi incursioni dei biancocelesti. Credo possa essere una sconfitta salutare , per le troppe aspettative che si erano create dopo una campagna acquisti faraonica , ma la legge del campo è un’altra cosa e Montella lo sa, avrà tutto il tempo per rimediare e riproporre un Milan diverso , all’altezza delle ambizioni della nuova società.

 

 

LA MULTIPLA DEL COLLO SULLA CHAMPIONS LEAGUE

 


Barcellona vs Juventus Entrambe le Squadre a Segno (migliore quota a 1.72 su Bwin)

Roma vs Atletico Madrid Totale Gol: Under 2.5 (migliore quota a 1.65 su Eurobet)

Shakhtar Donetsk vs Napoli - Esito Finale 2 (migliore quota a 2.20 su Bet365)

Tottenham vs Borussia Dortmund Entrambe le Squadre a Segno (migliore quota a 1.61 su Netbet)

 

Fulvio Collovati

Pronostici Recenti

Pronostici e consigli scommesse 9a Giornata Serie A

Serie A, Nona giornata caratterizzata dal derby di Milano di domenica sera. La Juventus attende il Genoa, mentre il Napoli viaggerà ad Udine.
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo

Inter-Milan, ecco il Derby della Madonnina: Quote Inter al rialzo

Derby nel segno dell’equilibrio con il 35,9% delle scommesse sul segno “X”. Quote sulla vittoria dell’Inter al rialzo da 2.18 a 2,40, scendono a 3,10 per lil Milan. Icardi ed Higuain mattatori assoluti anche per gli scommettitori, ma occhio a Lautaro Martinez
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Premier League: Pronostici Scommesse 9a giornata

Premier League, nella nona giornata si rinnova l’accesa rivalità tra Chelsea e Manchester United. Il City ospita il Burnley, mentre Arsenal e Leicester si affronteranno nel Monday Night
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo
Bonus Scommesse5€ Gratis + 50€5€ Gratis + NUOVO Bonus del 50% fino a 50€Ricevi