La Liga - 3a Giornata

Torna la Liga e il Real Madrid, che sfida il Levante, si sono trova costretto a inseguire il Barcellona dopo la frenata della scorsa giornata. Blaugrana impegnati nel derby con l’Espanyol. Di scena l’interessante match tra Valencia e Atletico Madrid.

Enrico Passarella
mercoledì, 6 settembre, alle 10:09

 

Turno particolare in cui gli incontri più rilevanti saranno quasi tutti disputati il sabato. Alle 13, il Real Madrid contro il Levante proverà a tornare alla vittoria dopo il pareggio a sorpresa contro il Valencia. Trascinati da Asensio, le Merengues non sono riuscite a rimediare del tutto al 2-1 di Kondogbia e così hanno perso due punti rispetto alle rivali, Barcellona in primis. Anche i Granotes sono a quota quattro punti, a seguito della bella vittoria contro il Villareal e del pareggio per 2-2 contro il Deportivo La Coruna, dove è stato in grado di rimontare un doppio svantaggio. La Casa Blanca non perde da otto incontri e va a segno da ben 52. Considerati come sono andati i precedenti al Bernabeu e il fatto che i valenciani fatichino molto in trasferta, buone le possibilità della truppa di Zidane di fare bottino pieno (Real Madrid-Levante: Handicap Real Madrid -2, quota migliore 1.61 con Betfair).

Poche ore più tardi, alle 16.15, Valencia alla caccia di conferme importanti e l’occasione può essere quella giusta, visto che ospiterà l’Atletico Madrid. Qualora dovesse arrivasse un altro risultato positivo, dopo quelli con il Las Palmas e il Real Madrid, i Taronges si iscriverebbero al lotto delle contendenti alle posizioni più nobili della graduatoria. I Colchoneros si sono rimessi in carreggiata dopo l’inopinato 2-2 all’esordio con il Girona e hanno demolito i Canari a domicilio: 1-5 il risultato finale. Nonostante le buone sensazioni degli ultimi giorni, è sfumato il ritorno di Diego Costa, che comunque non avrebbe potuto giocare con gli Indios fino a gennaio. La squadra di Simeone, fresco di rinnovo fino al 2020, non perde da 13 appuntamenti esterni e va in gol da 10 (Valencia-Atletico Madrid: Entrambe le squadre a segno: Sì, quota migliore 1.91 con William Hill).

Alle 18.30 sarà invece il turno del Sevilla, che avrà di fronte l’Eibar. Andalusi reduci dal blitz esterno al Perez di Madrid contro il Getafe, dove il gol all’83esimo di Ganso è stato sufficiente per fare bottino pieno e per portarsi quindi a quattro punti, considerato il pari all’esordio contro l’Espanyol. Si sono concluse 0-1 i due match finora disputati dall’Eibar, il primo vincente ai danni del Malaga, il secondo invece è risultato in una sconfitta interna per mano dell’Athletic Bilbao. I Nervionenses non perdono in casa da sette incontri e hanno sconfitto gli Armeros davanti al proprio pubblico nelle ultime due occasioni (Sevilla-Eibar: Esito finale: Sevilla, quota migliore 1.7 con Betfair).

In serata, alle 20.45, riflettori accesi al Camp Nou, dove si rinnova la sfida stracittadina tra Barcellona ed Espanyol. Nonostante una finestra di mercato obiettivamente non semplice, con il colpo Coutinho che alla fine è rimasto in canna per via delle richieste troppo esose del Liverpool, i Blaugrana in campionato sono partiti con il piede giusto, piegando con un 2-0 prima il Betis e poi l’Alaves e incamerando due punticini di vantaggio sul Real Madrid. Il presidente Bartomeu inoltre ha affermato come i rinnovi di Messi e Iniesta siano ormai cosa fatta. Avvio invece a rilento per i Blanquiazules, che hanno impattato alla prima con il Sevilla, ma poi sono stati battuti di misura in casa dal Leganes. I Culés hanno vinto le loro ultime nove gare di Liga e hanno trionfato negli ultimi otto derby casalinghi, segnando la bellezza di 25 gol e subendone appena 2 (Barcellona-Espanyol: Totale gol squadra casa: Over 2.5, quota migliore 1.6 con William Hill).

Nella giornata di domenica, impegnati l’Athletic Bibao e il Villareal. I Baschi, a quota quattro dopo lo 0-1 contro l’Eibar e il pareggio a reti bianche contro il Getafe, sfideranno la matricola Girona alle 16.15. Un pareggio, prestigioso perché arrivato contro l’Atletico Madrid, e una vittoria, contro il Malaga, anche per i Catalani. Visto quanto successo finora, partita che ha buone chances di finire con poche reti (Athletic Bilbao-Girona: Totale gol: Under 2.5, quota migliore 1.94 con 888sport). Il Sottomarino Giallo, ancora alla caccia della prima vittoria dopo i passi falsi con Levante e Real Sociedad, se la vedrà invece con il Betis, che ha raccolto finora una vittoria e una sconfitta. Anche in questo caso, dati i precedenti, possibile un match dal punteggio basso (Villareal-Real Betis: Totale gol: Under 2.5, quota migliore 1.8 con Bet365).

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

Europa League, i pronostici favoriscono il Leicester contro Aek e i Rangers in trasferta a Poznan

Poche chance per l’Aek che riceve il Leicester, Lech vittima sacrificale sull’altare dei Rangers, missione quasi impossibile per il Celtic a Lille.
oddschecker
Leggi L'Articolo

Multipla E.League: le quote premiano Arsenal e Roma, equilibrio in Real Sociedad-Napoli

Il giovedì di E. League offre quote interessanti: Gunners super favoriti contro il Dundalk e non c’è storia neanche tra Roma e CSKA Sofia. Attenzione al big match tra Real Sociedad e Napoli…
oddschecker
Leggi L'Articolo

Europa League, i pronostici danno fiducia ai padroni di casa ma con giocate diverse

Il Milan punta a continuare la propria corsa contro lo Sparta Praga, il Benfica se la vedrà con lo Standard Liege, sfida invece piuttosto equilibrata tra Cluj e Young Boys.
oddschecker
Leggi L'Articolo