Informazioni sulla privacy da Oddschecker
Abbiamo modificato T&C ed aggiornato la politica dei cookies

Qual.Mondiali : Anteprima Gironi Europei

In Europa si gioca la penultima giornata dei gironi di Qualificazione al Mondiale di Russia 2018. Il Belgio è già qualificato. Spagna, Inghilterra, Serbia e Germania prossime a strappare il biglietto per Mosca.

Oddschecker
 | 
martedì, 3 ottobre, alle 09:23

 

Ultimi impegni per le nazionali europee impegnate nelle qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2018. Con il Belgio che ha già chiuso i conti con due giornate di anticipo, le prossime squadre che strapperanno il pass per Russia 2018, a meno di clamorosi stravolgimenti, saranno la Spagna, la Serbia, la Germania e l’Inghilterra. Ma sono diversi i gironi in cui ancora regna sovrano l’equilibrio. Nel dettaglio, Oddschecker vi propone l’analisi dei vari raggruppamenti in vista della nona giornata.

 

Partiamo dal Gruppo A, di sicuro il girone più combattuto delle qualificazioni mondiali in Europa. L’incredibile pareggio interno della Francia (0-0 contro il più che modesto Lussemburgo) ha riaperto totalmente i giochi a 180 minuti dalla fine, con la Svezia ma anche l’Olanda oggi pronte all’assalto per il primo posto, piazzamento che garantisce alle squadre la qualificazione diretta per i Mondiali del prossimo anno. Molto agevole (almeno sulla carta) il turno per gli scandinavi e per gli olandesi (rispettivamente contro in casa contro il Lussemburgo e in trasferta in Bielorussia) mentre, visti anche gli ultimi risultati, la trasferta in Bulgaria (quarta a 5 punti dalla Francia) per i galletti d’oltralpe potrebbe nascondere più d’una insidia. Didier Deschamps, tecnico dei Bleus, dovrà rivedere il piano partita in vista del match di sabato in Bulgaria a causa dei forfait di Koscielny, Pogba e Mendy. Tre pedine fondamentali che l’allenatore ex Juventus dovrà rimpiazzare nel migliore dei modi. Le alternative non mancano comunque con la Francia pronta a riscattarsi davanti ad una Bulgaria che - con il Lussembrugo - ha la peggiore difesa del girone (Bulgaria - Francia - Totale gol Over 2.5, quota migliore a 1,60 con Paddypower e bet365).

 

Grandissimo equilibrio anche nel Gruppo I dove ci sono ben quattro squadre a lottare per il primo posto. Croazia e Islanda comandano con due punti di vantaggio su Turchia e Ucraina. I croati restano i favoriti (anche per i bookie) a vincere il girone, anche in virtù del prossimo – facile – turno che attende la truppa di Cacic, impegnata in casa ad Osijek contro la Finlandia. Sarà un turno abbastanza agevole anche per l’Ucraina, impegnata in trasferta in Kosovo mentre il big match di giornata sarà quello di Eskişehir tra Turchia e Islanda. Si parte senza favoriti, ma la sfida potrebbe avere un destino già segnato. La Turchia in casa ha pareggiato (2-2) soltanto contro l’Ucraina, salvo poi vincerle tutte. L’Islanda invece, fuori casa, ha conquistato i tre punti solo contro la cenerentola Kosovo, perdendo in sostanza tutti gli scontri diretti. Anche per questo motivo, diamo fiducia ai padroni di casa (Turchia - Islanda - Esito Finale Turchia vincente, quota migliore a 2,00 con SportYES, William Hill, BetFlag, BetClic e bet365).

 

Interessante la situazione nel Gruppo B con il Portogallo che, a quota 21 punti (sette vinte e un pareggio) rischia di dover passare per gli spareggi di novembre per accedere alla fase finale del prossimo mondiale. Colpa della Svizzera che in otto gare ha raccolto altrettante vittorie. Nel weekend le due formazioni giocheranno rispettivamente ad Andorra ed in casa contro la l’Ungheria. Chiaramente, Ronaldo e compagni stritoleranno i pirenaici (quasi 4 gol fatti di media a gara per il Portogallo), mentre gli elvetici dovranno forse fare un po’ più di fatica per avere la meglio sui magiari. Il pronostico è comunque tutto a favore della Svizzera che in casa non ha ancora subito gol (Svizzera - Ungheria - Esito Finale Svizzera vincente, quota migliore a 1,30 con William Hill, SportYES, BetFlag, 888sport).

 

Nel Gruppo C la Germania aspetta soltanto l’ufficialità del primo posto mentre l’Irlanda del Nord, seconda a +9 dall’Azerbaigian e +10 dalla Rep. Ceca, è sicura di disputare gli spareggi di novembre.

 

Discorso analogo anche per la situazione nel Gruppo D dove la Serbia, chiamata a giocare a Vienna contro l’Austria, è a caccia dei tre punti per assicurarsi – anche matematicamente – il biglietto per Mosca 2018. Dietro invece sarà lotta aperta per il secondo posto tra Galles e Irlanda, divise da un solo punto, che si scontreranno la prossima settimana nell’ultimo e decisivo match del girone. Alla Serbia in realtà, potrebbe bastare anche solo il pareggio – in caso di un mezzo passo falso del Galles in Georgia – per avere la matematica certezza del primo posto (Austria - Serbia - Doppia Chance X2, quota più alta a 1,38 con 888sport). Facile infine il turno per l’Irlanda che ospiterà a Dublino la Moldavia.

 

Con cinque punti di vantaggio sulla seconda in classifica nel Gruppo F, la prossima sfida al Wembley Stadium dell’Inghilterra contro la Slovenia non sarà altro che una passeggiata il gruppo allenato da Gareth Southgate (Inghilterra - Slovenia - Primo Marcatore l'attaccante inglese Harry Kane, quota migliore a 3,50 con bet365). La bagarre per il secondo posto nel girone vede tre squadre protagoniste: Slovacchia, Slovenia e Scozia, raccolte in un solo punticino. Detto dell’impegno della Slovenia, Scozia e Slovacchia si sfideranno ad Hampden Park in un match dall’esito incertissimo. L’armata Tartan, che  non si qualifica ad un Mondiale dal 1998, ha raccolto ben 10 punti nelle ultime 4 uscite, compreso il pareggio beffa (firmato proprio da Kane al 93esimo) nell’ultima sfida contro l’Inghilterra. Una nuova vittoria potrebbe rilanciare gli scozzesi nella corsa al secondo posto (Scozia - Slovacchia - Esito Finale Scozia vincente, quota migliore a 2,45 con BetStars).

 

Nel Gruppo H Bosnia e Grecia cercano disperatamente punti preziosi per il secondo posto. In un girone completamente dominato dal Belgio, che ha conquistato il primo posto con due giornate di anticipo, le due formazioni rischiano addirittura di saltare il turno di spareggio di novembre (le migliori otto delle nove seconde classificate nei gironi accedono allo spareggio). Nel prossimo turno il big match sarà proprio la sfida tra Bosnia e Belgio, ovvero i due migliori attacchi contro. Tante le assenze già annunciate, su tutte Dzeko per i bosniaci e Kompany per il Belgio (Bosnia-Erzegovina - Belgio - Totale gol Over 2.5 miglior quota 1.91 con William Hill).

 

Chiudiamo col Gruppo E dove la Polonia si appresta a confermare il primo posto nella facile sfida contro l’Armenia mentre la sfida di Podgorica tra Montenegro e Danimarca (entrambe seconde a tre punti dalla capolista Polonia) deciderà quale, tra le due squadre, strapperà il pass per gli spareggi. Decisamente più in forma la compagine danese che non perde da 5 turni (Montenegro - Danimarca - Esito Finale Danimarca vincente, quota migliore a 2,10 con bwin, Eurobet, NetBet, William Hill).

Ultimi Pronostici

Champions League - Vinci 260 euro con la Champions League

Champions, ultime decisive gare per le italiane. Juve e Napoli per il primato, rischio Inter. Le ultime!
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Champions League - 6a Giornata

Champions League, Inter e Napoli alla caccia della qualificazione nelle sfide contro PSV e Liverpool, mentre la Juventus cerca i punti per il primato. Roma già sicura del secondo posto.
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo