Informazioni sulla privacy da Oddschecker
Abbiamo modificato T&C ed aggiornato la politica dei cookies

Champions League - Ritorno Semifinali

La finale sembra già scritta dopo i risultati dei primi incontri, ma Monaco e Atletico Madrid hanno ancora novanta minuti per ribaltare il risultato e conquistare la finale. I Colchoneros devono rimontare tre gol al Real davanti al proprio pubblico, mentre i Monegaschi tenteranno di sbancare lo Juventus Stadium con un largo punteggio.

Enrico Passarella
 | 
venerdì, 5 maggio, alle 12:18

Juventus - Monaco

Martedì 9 maggio ore 20.45: Juventus-Monaco

 

Nel primo match, la Juventus ha messo un’importante ipoteca sull’accesso alla finale di Cardiff grazie all’ennesima strepitosa performance difensiva in questa Champions League. Dopo aver silenziato il Barcellona, il pacchetto arretrato bianconero ha tenuto a bocca asciutta anche il Monaco, la squadra più prolifica d’Europa con 146 gol all’attivo, che quando è riuscita ad arrivare al tiro si è sempre infranta su un indiavolato Buffon. In avanti, poi, la Vecchia Signora è riuscita a sfruttare gli spazi usualmente lasciati dai Biancorossi e ha concretizzato due volte con Higuain, splendidamente servito in ambo le occasioni da Dani Alves. Grazie alla doppietta, il Pipita si è scrollato di dosso le critiche a causa dell’inefficacia mostrata nei turni precedenti: il centravanti aveva segnato tre reti in Champions League, ma tutte nella fase a gironi, mentre contro Porto e Barcellona era rimasto a secco. I Torinesi devono ancora concedere una rete nella fase finale di questa competizione e ne hanno subite solo due in totale: si è trattato della prima volta che il Monaco non ha trovato la via della rete al Louis II in stagione. In campionato in casa la Juventus ha raccolto una lunghissima striscia di successi, giunta a quota 33 prima del weekend, però in Europa quest’anno ha pareggiato due volte allo Stadium, contro Siviglia e Lione. Le due squadre si sono affrontate nei quarti nell’edizione 2014/2015 e anche in quel caso i Bianconeri trionfarono nel Principato, con il risultato di uno a zero: si trattava però del ritorno, mentre la gara d’andata in Italia si era conclusa a reti bianche. La squadra di Jardim è vicina al titolo dopo il favore del Nizza, che ha battuto il PSG nello scontro diretto. Anche al ritorno il Monaco rischia di dover fare a meno del terzino Mendy, escluso all’ultimo momento per problemi muscolari: al suo posto l’adattato Dirar ha sofferto parecchio. La puntata raccomandata è sul gol in entrambi i tempi (miglior quota 1.68 su Paddypower): è successo in cinque delle ultime sei gare allo Stadium e in dieci delle ultime undici trasferte della squadra di Jardim.

 

ESCLUSIVA 5€ GRATIS + 100€ BONUS CON BETFAIR REGISTRATI ADESSO

Atletico Madrid - Real Madrid

Mercoledì 10 maggio ore 20.45: Atletico Madrid-Real Madrid

 

Scintillante prestazione dei Galacticos nella gara d’andata, conclusasi con un risultato che non ammette repliche, anche se ovviamente in questa edizione della Champions League si sono già viste imprese folli. Blancos più aggressivi, non si sono fatti irretire dalla tattica conservativa dei cugini biancorossi, anzi sono presto riusciti a bucare il muro preparato da Simeone. Cristiano Ronaldo ancora una volta grande protagonista: i due gol nella porzione finale di gara sono una mazzata per i Colchoneros, che sono in generale parsi poco ficcanti in avanti, tant’è che hanno creato solo un’occasione realmente pericolosa. Seconda tripletta consecutiva per l’asso portoghese, che continua così a ritoccare al rialzo i suoi numeri già straordinari: sono 103 le reti in Champions League, che gli valgono il primo posto assoluto, con un vantaggio di nove lunghezze su Leo Messi. È inoltre diventato il miglior marcatore di sempre delle semifinali, superando Di Stefano, ed è l’unico calciatore nella storia ad aver segnato almeno dieci gol in sei edizioni consecutive della più importante competizione per club europea. Rischia di essere ancora amaro per l’Atletico il confronto con i rivali stracittadini in Champions League: il Real li ha eliminati ai quarti anche nel 2015 e l’anno scorso li ha battuti in finale ai rigori a San Siro. Le due squadre di Madrid sono impegnate da settimane in una guerra fredda per il difensore Theo Hernandez, di proprietà dell’Atletico ma in prestito all’Alaves. Le Merengues sono pronte a rompere il patto di belligeranza con i cugini e pagare la clausola rescissoria del promettente terzino. Il presidente Cerezo dal canto suo non vuole venderlo e ha minacciato ricorsi legali perché il Real avrebbe contattato direttamente il giocatore e nel frattempo si è inserito il Barcellona, anch’esso molto interessato al giovane e potrebbe offrire Jordi Alba in prestito come parziali contropartita. Negli ultimi dieci derby in tutte le competizioni, due vittorie per i Colchoneros, cinque pareggi e tre vittorie per la Casa Blanca. Per quanto riguarda quelli giocati in casa dei Biancorossi, invece, i Galacticos hanno rotto quest’anno in campionato un digiuno da sei match, tre conclusisi in pareggio e tre con una sconfitta. La puntata suggerita in questo caso è sul no gol(miglior quota 2.30 su Unibet): si sono concluse così sei delle ultime sette gare interne dei padroni di casa e cinque degli ultimi sei derby disputati al Calderon.

 

FINO A 60€ BONUS CON UNIBET REGISTRATI ADESSO
 

Ultimi Pronostici

Champions League - 6a Giornata

Champions League, Inter e Napoli alla caccia della qualificazione nelle sfide contro PSV e Liverpool, mentre la Juventus cerca i punti per il primato. Roma già sicura del secondo posto.
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo
Bonus ScommesseLIV-NAP 170€Scommetti 5€ Liverpool-Napoli e Vinci 170€Ricevi