Champions League. Formazioni e Pronostici Finale Juventus-Real Madrid

Si accendono le luci al Millenium Stadium di Cardiff per la finale di Champions League, tra Real e Juve il supplementare è d’obbligo.

Oddschecker
giovedì, 1 giugno, alle 10:44

 

Da 64 partite consecutive a segno con almeno un gol: è il Real Madrid di Zidane che sabato a Cardiff affronterà nella finalissima di Champions League la Juventus di Allegri che invece ha subito solo tre reti in tutta la stagione europea.

Un confronto sul filo del rasoio, equilibrato a dir poco. La vittoria al termine del tempo regolamentare della Juventus è data da BetFair a 3,00 mentre Snai offre il successo del Real Madrid a 2,80.

 

Quel che è certo, stando alle quote raccolte dal nostro portale, è che la sfida del Millennium Stadium durerà più dei canonici 90 minuti di gioco. A dimostrazione del grande equilibrio che regnerà in campo tra Juventus e Real Madrid, l’1-1 è il risultato esatto meno quotato dalle agenzie (William Hill lo offre a 6,50). Da tenere sotto osservazione anche l’1-0 del Real Madrid (Snai lo offre a 8,50) e il pareggio a reti inviolate (lo 0-0 di Sisal Matchpoint è a 8,70).

 

LA DIFESA BALLERINA DEL REAL MADRID – A Cardiff scenderanno in campo la formazione che ha segnato più di tutti quest’anno in Champions, il Real Madrid (32 gol) contro la squadra, la Juventus, dalla difesa impenetrabile (solo un gol subito dai bianconeri nei turni ad eliminazione diretta e due nella fase a gironi).

Fino alle semifinali disputate contro i cugini dell’Atletico, la difesa del Real Madrid ha sempre subito almeno una rete, arrivando alla sfida più importante dell’anno con una media gol subiti pari a 1,4 per partita (contro lo 0,25 della Juventus). A suo favore, la squadra di Zidane ha una media di 2,6 gol fatti a partita (i Blancos a segno ininterrottamente in Europa da 14 mesi).

 

L’ANALISI DELLE DUE FORMAZIONI - Molto però dipenderà dal rendimento del centrocampo madrileno, a seconda che Zidane scelga di giocare con un 4-4-2 o con un 4-3-3. Nel primo caso il tecnico francese proverà a dare maggiore creatività alla linea mediana dei Blancos (dove Isco è favorito nell’11 titolare al posto del rientrante Bale). Ma Zidane dovrà fare i conti con la tenuta fisica di Kroos e Modric (47 e 40 gare giocate rispettivamente dal tedesco e dal croato quest’anno) ma anche dall’irruenza di Casemiro, sempre al limite del regolamento, che potrebbe rovinare in qualsiasi momento i piani di Zidane (espulsione nella partita a 3,70 con Unibet).

Per Allegri, tecnico della Juventus, nessun dubbio di formazione con Buffon in porta, in difesa Barzagli, Bonucci, Chiellini ed Alex Sandro, in mediana Khedira e Pjanic, Higuain unica punta con alle spalle Dani Alves, Dybala e Mandzukic.

 

RAMOS PRIMO MARCATORE? - Per quanto riguarda il primo marcatore, Snai offre a 7,00 sia Cristiano Ronaldo che Gonzalo Higuain. Uno dei giocatori da prendere in considerazione è però Sergio Ramos, che ha siglato il gol di apertura delle ultime due finali di Champions League disputate dal Real Madrid (primo marcatore Ramos a 25,00 con Snai).

 

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

Il raddoppio, le migliori quote di Europa League di Napoli e Arsenal

Il programma delle partite di oggi di Europa League offre tante gare interessanti, ma noi ne abbiamo scelte due per voi: Molde–Arsenal e Napoli-Rijeka
oddschecker
Leggi L'Articolo

Pronostici Europa League, scommesse a senso unico sul Napoli in casa

Napoli obbligato a fare i 3 punti in casa. Pochi problemi per l’Arsenal in Norvegia mentre rischia il Celtic fuori casa.
oddschecker
Leggi L'Articolo

Pronostico Europa League, over per Milan e Psv, segno 2 per lo Young Boys

Quarto turno dei gironi della seconda competizione continentale: Milan alla caccia del riscatto in casa del Lille, lo Young Boys cerca il bis contro il Cluj mentre PSV chiamato a vincere con il PAOK.
oddschecker
Leggi L'Articolo