Informazioni sulla privacy da Oddschecker
Abbiamo modificato T&C ed aggiornato la politica dei cookies

Mondiali 2018 - I sei talenti U23 che non vediamo l'ora di ammirare in Russia

Il Mondiale di Russia 2018 è alle porte.Quali sono i migliori talenti della competizione?Noi abbiamo scelto sei Under 23 destinati a lasciare il segno nel torneo.

Oddschecker
 | 
giovedì, 7 giugno, alle 10:25

 

Gabriel Jesus, 21 (Brasile)

 

La nazionale del Brasile ha rischiato grosso nella fase di qualificazioni ai mondiali, vincendo solo due delle prime sei partite del suo girone. Ma da quando Tite è stato individuato come l’uomo giusto per guidare la Selecao le cose sono nettamente migliorate.Gabriel Jesus è stato infatti preso in grande considerazione dal CT e la sua fiducia è stata ripagata all’esordio, quando il 19 enne attaccante ex Palmeiras ha realizzato una doppietta nel debutto con la Selecao vittoriosa per 3-0 in Ecuador.Con un bottino di 7 gol in 10 match di qualificazione Jesus si è rivelato fondamentale per la nazionale verdeoro.
Si presenta ai Mondiali dopo una trionfale stagione di Premier League dove, con il Manchester City, si è tolto la soddisfazione di realizzare il gol che ha permesso ai Citizens di toccare la quota record di 100 punti in classifica. Siamo sicuri che un eventuale exploit anche ai Mondiali lo renderebbe una vera e propria “superstar” del calcio mondiale.

 

Kylian Mbappe, 19 (Francia)

 

In pochi si ricordano di Mbappe durante gli ultimi Europei del 2016. Pochi mesi dopo tutti avrebbero conosciuto l’attaccante transalpino come uno dei migliori talenti del calcio mondiale.
Sarebbe stato impossibile prevedere un’ascesa cosi folgorante ma così è stato.Mbappe si presenta ai mondiali di Russia 2018 come titolare inamoviibile dell’attacco dei Blues.Dopo aver vinto due Campionati di Ligue 1 con le maglie di Monaco e PSG realizzando ben 47 reti Mbappe si è rivelato anche un prezioso assist-man in nazionale. Con ben 4 passaggi vincenti nelle ultime sei partite.
L’attaccante a disposizione di Deschamps è versatile,ben dotato tecnicamente,rapido e soprattutto “in fiducia”. Può essere lui il vero “crack” del Gruppo C.

 

Aleksandr Golovin, 21 (Russia)

 

I tifosi della nazionale russa non sono particolarmente ottimisti sulle possibilità della loro nazionale ai mondiali di casa.Tuttavia le speranze dei padroni di casa passeranno anche per I piedi di Aleksandr Golovin, uno dei talenti del calcio russo.Il versatile centrocampista del CSKA Mosca, seguito da Arsenal e Chelsea durante le utlime due stagioni dovrebbe essere impiegato da regista grazie alle sua abilità nel passaggio ed ad una gran visione di gioco.Dopo la competizione potrebbe trasferirsi in uno dei top-club del calcio europeo.

 

Maxi Gomez, 21 (Uruguay)

 

Sebbene sarà molto difficile scalzare Suarez e Cavani dall’undici titolare dell’Uruguay,Maxi Gomez si presenta ai Mondiali come uno dei talenti da tenere d’occhio.L’attaccante del Celta Vigo potrebbe sicuramente far parlare di sè a prescindere dal minutaggio più o meno elevato,la sua tecnica si rivelerà sicuramente utile qualora la propria selezione avesse bisogno di lui.Forte ed abile in area di rigore, l’attaccante uruguaiano ha impressionato nella Liga Spagnola realizzando ben 17 gol.Il suo stile da centravanti di razza e la sua forza fisica lo hanno di fatto reso paragonabile, per caratteristiche al nostro Cristian Vieri ed un suo trasferimento in un top-club continentale potrebbe essere davvero dietro l’angolo.

 

Marco Asensio, 22 (Spagna)

 

E’ innegabile che Marco Asensio abbia un certo feeling con I cosiddetti eurogol.La maggior parte delle sue marcature sono infatti spettacolari e di pregevole fattura. Dotato di una tecnica al di sopra della media, il 22 enne in campo è una autentica gioia per gli occhi ed il Real Madrid costruirà probabilmente intorno a lui la squadra del futuro.Nonostante abbia trovato poco spazio durante il “regno” di Zinedine Zidane, il CT della nazionale iberica, Julen Lopetegui potrebbe puntare sulla sua voglia di riscatto e sulla necessità di mettersi in mostra sul palcoscenico più importante a livello mondiale.

 

Gonçalo Guedes, 21 (Portogallo)

 

Potrebbe essere il nuovo Cristiano Ronaldo?Solo il tempo potrà dirlo ma intanto l’ala del Valencia grazie ala sua velocità ed al controllo di palla può rivelarsi un’autentica “arma letale” della nazionale lusitana.
Considerando che Cristiano Ronaldo sarà verosimilmente utilizzato da punta centrale, ecco che per Goncalo Guedes potrebbe essere l’occasione giusta per stupire e per tornare al PSG da protagonista dopo il convincente prestito nella Liga Spagnola.

Guedes è inoltre molto amato dai suoi fans, non solo per il suo carattere ma soprattutto per la sua generosità in campo. A differenza del suo più famoso compagno di nazionale CR7, Guedes preferisce mettere in condizione di segnare i suoi compagni se si trovano in una miglior posizione per farlo. Ottima notizia dunque per lo stesso Cristiano Ronaldo che potrebbe beneficiare degli assist del giovane talento portoghese.

Ultimi Pronostici

Pronostici e consigli scommesse 16a Giornata Serie A

La 16esima giornata di Serie A è caratterizzata dal Derby della Mole di sabato sera. Il Napoli visita il Cagliari, l’Inter riceve l’Udinese. Milan martedì a Bologna.
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo

Premier League I Pronostici della 15a giornata

Premirer League,La 17esima giornata sarà chiusa dal big match tra Liverpool e Manchester United. Il City prova a ripartire con l’Everton. Chelsea e Arsenal impegnati in trasferta.
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo
Bonus ScommesseRoma a 7.0Roma vincente a 8.0 + 100€ Ricevi