Premier League, l'incredibile cavalcata del Liverpool non lascia alcun dubbio ai bookmakers

Dopo la volata durante il periodo natalizio, weekend di pausa per la Premier League, che lascerà spazio alla Carabao Cup. Uno sguardo allora alle scommesse antepost.

Enrico Passarella
venerdì, 3 gennaio, alle 14:32

Corsa al titolo

  • Corsa al titolo già segnata in virtù della clamorosa continuità del Liverpool, che ha raccolto 58 punti sui 60 disponibili, e che ha già messo 13 lunghezze tra sé e la prima inseguitrice, pur avendo disputato una partita in meno. Quota comprensibilmente infima (1.05 con William Hill) per gli uomini di Klopp. A parere dei bookmakers, l’unica squadra che conserva qualche speranza di rimonta è il Manchester City (quota 23 con Betfair), che a livello statistico primeggia in tante categorie, tra cui gol segnati, tiri per partita e percentuale di possesso palla, ma che ha anche subito dieci in gol in più dei Reds. Quota in tripla cifra invece per il Leicester (126 con Betfair), che pur essendo secondo, ha di recente fallito le due prove di maturità contro le due principali rivali.

Corsa Champions

  • Decisamente più aperta la corsa Champions: Chelsea al momento quarto con cinque punti di vantaggio sul Manchester United e sei sul Tottenham, più indietro invece l’Arsenal, finalmente tornato a vincere. C’è fiducia che i Filberts riescano a conservare un posto nei primi quattro (quota 1.10 con William Hill), seguono i Blues (quota 1.57), più staccati Spurs e Red Devils (quota 4), che non sono ancora al massimo dell’efficienza, anche se i Londinesi sono migliorati dopo l’arrivo di José Mourinho. Gunners dati a 17, possibile outsider il Wolverhampton (quota 19), attualmente a pari punti con i Lilywhites. I dati statistici confermano l’attuale top four, con lo United che riesce a insinuarsi a scapito del Leicester solo per quanto concerne i tiri tentati per gara, le Foxes però compensano con la seconda miglior difesa del campionato.
Finire tra le prime 4: ChelseaPremier League - Finire tra i Primi 4

Chi vincerá la classifica cannonieri?

  • Nella classifica capocannonieri, Jamie Vardy guarda tutti dall’alto con i sui 17 centri ed è il favorito d’obbligo (quota 2 con William Hill), visto che ha segnato quattro gol in più di Pierre-Emerick Aubameyang (quota 8.5) e Danny Ings del Southampton (quota 13). Fiducia in una potenziale rimonta di Mohamed Salah, ora a dieci gol, mentre Harry Kane dovrà fermarsi per un infortunio muscolare: entrambi sono dati a 9. In lizza con buone credenziali i finalizzatori principi di Chelsea e Manchester United, Tammy Abraham (quota 13) e Marcus Rashford (quota 15), che hanno entrambi siglato 12 reti. Chiude il lotto Sergio Aguero (quota 15), che ha colpito dieci volte in 15 presenze, di recente tornato da un problema fisico e che potrebbe presto scatenarsi di nuovo come a inizio stagione.
Vincente classifica capocannoniere: VardyPremier League - Capocannoniere

Lotta per non retrocedere

  • In coda, invece, Norwich già considerato spacciato (quota 1.10 con William Hill), d’altronde non vince da otto turni, però per il resto si annuncia una battaglia infuocata, perché il Watford (quota 2.20) si è rialzato con tre successi nelle ultime quattro uscite e anche l’Aston Villa (quota 1.83) riesce occasionalmente a fare bottino pieno. In questo periodo della stagione, più in difficoltà Bournemouth (quota 2.38), Newcastle (quota 4) e Burnley (quota 5). Il West Ham (quota 5) mira a tirarsi fuori grazie al cambio di guida tecnica e sembra la squadra più attrezzata.
0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

Il raddoppio, gol/gol e over i possibili protagonisti del raddoppio Champions di oggi

I bianconeri partono con il favore delle quote in un par-tita che potrebbe movimentarsi nel secondo tempo. Ga-ra aperta tra Manchester City e Real Madrid, ma con un primo tempo piuttosto equilibrato
oddschecker
Leggi L'Articolo

Champions League, Napoli obbligato a segnare ma al Camp Nou tira aria di under

Napoli obbligato a fare la partita per centrare l`impresa. Da non sottovalutare un pareggio 1-1 nei 90 minuti. Facile il compito del Bayern con il Chelsea, ma potrebbero arrivare numerosi gol
oddschecker
Leggi L'Articolo

Champions League, la Juve ci prova ma le statistiche dicono under e nogol

La Juve ha le carte in regola per battere il Lione, ma i precedenti parlano di under e no gol, quindi attenzione al risultato. Il Real cerca l`impresa a Manchester contro il City
oddschecker
Leggi L'Articolo