• Serie A, corsa Champions e capocannonieri: come cambiano le quote

    Serie A, Juve padrona in Italia. Capocannoniere: duello Piatek-CR7 ma occhio a Icardi e Higuain.

    Oddschecker
     | 
    venerdì, 12 ottobre, alle 14:39

     

    Nessuno come la Juventus in Europa. La società bianconera, primatista in Serie A con 8 vittorie in 8 giornate, guida la classifica del rendimento dei top club europei in questa prima parte di stagione. Solo il PSG di Mbappé e Neymar ha uno score simile a quello della Juve (9 vittorie su 9 in Ligue 1) ma i francesi hanno già pagato una sconfitta in Champions League (contro il Liverpool).

     

    Il passo della Vecchia Signora in Italia è di quelli record, tanto che per i bookmakers la Juventus potrebbe vincere il suo ottavo Scudetto di fila già tra fine marzo e inizio aprile 2019, con ben 8 giornate di anticipo, impresa che negli anni scorsi è riuscita proprio al PSG di Ibrahimovic nel 2016 e al Bayern Monaco di Guardiola nel 2014.

     

    I numeri parlano chiaro: la Juventus vincente Scudetto si gioca a 1,40 (quota migliore con BetClic e Betfair). Dietro il vuoto. Più interessanti si fanno le quote relative alla conquista dei posti utili alla qualificazione in Champions League che, per i club interessati, significa soprattutto un ingente ingresso di danaro nelle casse societarie. Tra le favorite a finire tra le prime quattro troviamo il Napoli a 1,12, l’Inter a 1,30 e la Roma a 1,72 mentre la Lazio, oggi quarta in classifica ma reduce da un momento no in campionato (con la sconfitta nel derby di Roma e in Europa League), si gioca a 3,50 (quota migliore con 888sport).

     

     

    Oltre al (solito) dominio Juve, le prime otto giornate in Serie A hanno messo in evidenza l’exploit del genoano Krzysztof Piatek, capocannoniere del torneo con 9 gol. E’ il polacco il vero l’antagonista di Cristiano Ronaldo tra i goleador: la sua vittoria si gioca a 4,00 (quota migliore con Unibet e Sisal Matchpoint). Per i bookmakers, però, CR7 resta ancora il favorito per la vittoria della classifica capocannonieri in Serie A, anche se le sue quote sono state riviste al rialzo: da 1,56 di inizio campionato, ai 2,25 di inizio settembre fino all’attuale quota di 3,00 (quota migliore con Sisal Matchpoint).

     

    Sullo sfondo, le grane extra calcistiche del campione portoghese e le accuse di stupro a CR7 da parte della modella Kathryn Mayorga (ma il caso vedrebbe coinvolte altre tre donne) che potrebbero compromettere la corsa di Ronaldo al suo sesto Pallone d’Oro: per i bookies, oggi l’asso della Juventus è dietro il favorito Modric e Mbappé (CR7 Pallone d’Oro è a 4,00 con 888sport quota migliore).

     

    Così Rino Greco di Oddschecker Italia: “In orbita scudetto stazionaria la quota sulla Juventus vincente a 1,40 così come quella del Napoli a 9. Il 72,35% delle scommesse sono state piazzate sui bianconeri ma, a sorpresa, dietro troviamo l’Inter con il 9,81% delle puntate. Sul podio anche il Napoli con il 6,6% delle scommesse, Roma e Milan subito dietro. Per quanto riguarda il mercato capocannoniere, Cristiano Ronaldo conquista la vetta sia per le preferenze dei bookmakers (a quota a 3) ma anche degli scommettitori con il 37,75% delle scommesse sull’ex Real Madrid prossimo capocannoniere in Serie A. Per i bookies, CR7 è ancora favorito sul polacco del Genoa Piatek, attuale capocannoniere della Serie A, mentre il 18,14% delle puntate sono andate sul capitano dell’Inter Icardi che, a quota 12, rappresenta sicuramente un affare. Occhio anche ad Immobile, bancato a 5 e a Higuain a 10”.

     

    Ultimi Pronostici

    Pronostici Coppa del mondo femminile Quarti di Finale

    Mondiali femminili, ostacolo Olanda per le ragazze di Milena Bartolini. Le ultime sulle gare dei quarti!
    Antonio Pirolo
    Leggi L'Articolo

    Europeo Under 21 Semifinali

    Alle semifinali sono approdate tre delle favorite, Germania, Spagna e Francia, a cui si è aggiunta la sorpresa Romania.
    Enrico Passarella
    Leggi L'Articolo

    Pronostici Coppa America Quarti di finale

    Tutte le big sudamericane sono riuscite a qualificarsi ai quarti della Copa: tra gli incroci spicca soprattutto Colombia-Cile.
    Enrico Passarella
    Leggi L'Articolo