Serie A - Speciale neopromosse

Brescia, Lecce e Verona tornano in Serie A per restare ed essere protagoniste fino alla fine.

Antonio Pirolo
giovedì, 15 agosto, alle 17:20

 

Serie A al via, gli obiettivi delle neo promosse

 

L’ultimo campionato ha decretato la retrocessione di Chievo, Frosinone e Empoli, finite in Serie Cadetta. Al loro posto, dalla Serie B, sono state promosse nel massimo campionato di calcio italiano il Brescia, vincitore della Serie B 2018-2019, il Lecce e il Verona.

 

Le rondinelle, con Corini in panchina, tornano in A dopo otto stagioni di assenza. La notizia delle ultime ore è l’acquisto di Balotelli, l’attaccante ex Inter e Milan che ha lasciato la Francia (e rifiutato una mega offerta dal Flamengo) per tornare nella sua città e in Serie A. Una scelta di cuore per SuperMario che punta a riconquistare la maglia azzurra della Nazionale e a ridiventare protagonista del massimo campionato italiano.

 

Dopo i fasti dei primi anni 2000, è lecito dunque per i tifosi bresciani sognare una nuova era fatta di risultati e soddisfazioni? L’obiettivo principale del Brescia per la prossima stagione è ovviamente la salvezza, ma a fronte di una campagna acquisti attenta e ambiziosa, com'è nello stile del presidente Cellino, non è improbabile immaginare qualcosa in più, anche se per i bookies le rondinelle sono tra le squadre più accreditate per il ritorno in cadetteria (la retrocessione del Brescia si gioca a 2,20 con SkyBet).

 

Il Lecce è stata la seconda classificata nell’ultimo torneo di Serie B. I salentini tornano in A dopo un periodo buio fatto di 7 stagioni di purgatorio. La società oggi sembrerebbe essere solida. Per ora, con Liverani in panchina, si lavora per confermare chi ha reso possibile la trionfale cavalcata verso la Serie A. Difficile la permanenza nel massimo campionato (il Lecce retrocesso è a 1,53 con SkyBet).

 

Il Verona ritorna in A dopo aver ribaltato un passivo di 2-0 contro il Cittadella nei playoff dell’ultimo campionato di B, vincendo al ritorno con un netto 3-0 casalingo, ritornando così in massima serie dopo una sola stagione in B. A differenza di Brescia e Lecce, che confermano sulle rispettive panchine Corini e Liverani, a Verona il nuovo tecnico sarà il croato Ivan Juric, ex Mantova, Crotone e Genoa.

 

Tanti i nomi segnati sul taccuino per il mercato. Su tutti spicca Simeone della Fiorentina, un elemento che potrebbe dare peso e qualità a un attacco già ottimo. Per ora solo voci: i tifosi restano dunque in attesa di novità e certezze per capire a quali obiettivi potrà realmente ambire la propria squadra nella stagione 2019/20.

 

 

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

Champions League, PSG e Atletico favorite dalle quote, ma attenti alle sorprese

PSG e Atletico hanno i favori del pronostico per la vittoria e il passaggio turno. Attenzione peró al peso delle assenze tra i parigini e alla voglia di vittoria del Lipsia
oddschecker
Leggi L'Articolo

Europa League, Shakhtar e Siviglia favoriti ma occhio a under e over

Shakhtar Donetsk e Basilea si giocano le proprie chances di sfidare l’Inter in semifinale, mentre un Siviglia scatenato si trova di fronte l’insidioso Wolverhampton.
oddschecker
Leggi L'Articolo

Europa League, segno 1 favorito per United e Inter ma attenzione ai gol

United favorito per la vittoria della competizione e la differenza tecnica dovrebbe bastare per vincere. Inter sulla carta piú forte del Bayer, ma non mancheranno i gol e sorprese
oddschecker
Leggi L'Articolo