1. Home
  2. Pronostici
  3. Calcio
  4. Serie A
  5. Pronostico Hellas Verona Lazio, 24 Ottobre, Serie A: Quote E Risultato Esatto

Pronostico Verona - Lazio (oggi 24/10) Quote e pronostico risultato esatto

Dopo la grande vittoria con l'Inter e il pareggio in Europa League, la Lazio vola a Verona, uscito sconfitto da San Siro dopo la buona prestazione col Milan: il nostro pronostico
OddsChecker
dom 24 ottobre, 11:16

Pronostico di Verona – Lazio

Il nostro pronostico: Gol + Over 2,5

Al “Bentegodi” ci aspettiamo un match ricco di gol tra due squadre che ne hanno siglati e subiti numerosi dall’inizio del campionato. 17 quelli fatti e incassati dal Verona, una media di 2,25 a gara. E le ultime sfide sono state sempre all’insegna di tante reti: contro il Milan ne sono arrivate cinque, quattro con lo Spezia e addirittura sei col Genoa.

Serie A: Quale bookmaker paga meglio per Inter - Juve? Pronostico e Analisi Quote
 

Situazione simile in casa Lazio. Il reparto offensivo di Sarri ha trovato immediatamente un equilibrio, rendendosi protagonista di ben 18 reti. Allo stesso modo, la difesa è da migliorare, deve ancora far propri i dettami di gioco del nuovo allenatore. Sono, fino a questo momento, 13 i gol subiti: si tratta del dato più alto se si considerano le prima sette in classifica.

Per stessa ammissione dell’allenatore, poi, la retroguardia pecca in comunicazione e leadership. I numeri che riguardano le due squadre fanno pensare a un muro a cui sia facile far breccia ma, allo stesso tempo, a un attacco particolarmente prolifico, tutt’altro che scarno di idee. Non a caso, la quota del gol, come anche quella dell’over 2,5 oscilla intorno all’1.60. Mixare le due scelte tra loro potrebbe essere una buona idea per far crescere il valore della giocata, senza concedere più del necessario nell’ambito delle probabilità.

Pronostico risultato esatto di Verona – Lazio

Pronostico OddsChecker: 1-2

ll risultato esatto scelto per questa partita è tra i più probabili. Almeno stando alle quotazioni dei bookmaker. La qualità di organico della Lazio sulla carta pare di certo superiore a quella del Verona, e questo spiega la scelta della vittoria biancoceleste.

Ma una difesa ancora da “sistemare”, oltre all’assenza di due titolari come Acerbi e Luiz Felipe, fanno propendere la bilancia sul lato opposto rispetto al clean sheet. Non è escluso che Immobile e compagni, determinati più che mai a trovare il gol per proseguire alla grande il proprio cammino in campionato, finiscano per subire l’offensiva gialloblu.

Il rendimento degli ospiti, inoltre, è stato fin qui piuttosto altalenante: la brutta sconfitta contro il Bologna si posiziona tra due grandi prove contro Roma e Inter. La squadra di Tudor, infine, subisce tanto ma ha dimostrato di esser in grado di mettere in difficoltà chiunque, Milan compreso. Il 2-1 ha discrete quotazioni su tutti i bookie: si va dall’8.50 di Unibet al 9.50 di Sisal e Snai.

Compara tutte le quote di Verona - Lazio

Come arrivano Verona e Lazio?

Nelle otto gare giocate fin qui dall’inizio del campionato, il Verona ha collezionato 8 punti: 4 sconfitte, 2 vittorie contro Roma e Spezia, 2 pareggi al termine dei match contro Salernitana e Genoa. Nel precedente weekend ha subito la disfatta contro il Milan. Il rammarico, oltre che per il risultato, è per il capovolgimento di fronte: i gialloblù vincevano 2 a 0, si sono fatti recuperare dai rossoneri che li hanno superati facendo tre gol. Tuttavia, se si vuol guardare il bicchiere mezzo pieno, la squadra, ora guidata da Tudor dopo anni di Juric, è comunque riuscita a guadagnarsi il doppio vantaggio a San Siro contro un Milan secondo in classifica.

Prima del match contro gli uomini di Pioli, era arrivata la convincente vittoria contro lo Spezia e, prima ancora, il pareggio col Genoa. Dopo un avvio piuttosto complicato, dunque, l’Hellas ha collezionato qualche risultato importante. La classifica rimane ancora particolarmente “indigesta”: la posizione che occupa è la 13esima, a quattro punti dalla Salernitana, fanalino di coda del nostro campionato.

Tutt’altra situazione in casa Lazio, dove la vittoria contro l’Inter, arrivata dopo il momentaneo vantaggio nerazzurro, ha spazzato in un attimo le scorie post-Bologna. Al Dall’Ara, infatti, i biancocelesti avevano perso per 3 a 0, rimanendo anche in inferiorità numerica dopo l’espulsione di Acerbi.

La pausa nazionali sembra aver dato i propri frutti e, alla ripresa del torneo, il gruppo di Sarri ha mostrato una reazione da vera big. Immobile e compagni, tuttavia, avranno meno tempo di recupero rispetto agli avversari: giovedì sera è andata in scena all’Olimpico la sfida d’Europa League contro il Marsiglia. 0 a 0 il risultato finale, ma la Lazio si gode un secondo tempo arrembante e aggressivo, nel corso del quale il gol non è arrivato solamente per un insieme di sfortune. Quattro vittorie, due pareggi e due sconfitte il bilancio fin qui ottenuto dalla squadra capitolina in campionato. 14 i punti raccolti, gli stessi di Atalanta e Juventus, che la portano ad occupare il quinto posto, a una sola lunghezza di distanza dalla Roma, quarta in classifica.

I MIGLIORI BONUS SCOMMESSE NEL 2021
Sito Scommesse Bonus Offerto Link Sicuro

Bonus Benvenuto fino a 410€

Verifica ❯

Bonus senza deposito 5€ + 300€

Verifica ❯

Bonus Senza Deposito fino a 160€

Verifica ❯

Offerta di Benvenuto fino a 100€

Verifica ❯

Bonus Benvenuto fino a 500€

Verifica ❯

I precedenti tra Verona e Lazio

Verona e Lazio si sono già affrontate per ben 65 volte, comprese le cinque in Coppa Italia e le 10 in Serie B. Il bilancio complessivo pende a favore dei biancocelesti: nei precedenti totali sono arrivate 19 vittorie per i gialloblù, venti pareggi e ventisei successi capitolini.

In particolare, il “Bentegodi” sembra essere tutt’altro che un fortino per il Verona quando davanti c’è la Lazio. È infatti dalla stagione 14/15 che i padroni di casa non raccolgono punti contro i biancocelesti internamente (l’ultima vittoria risale addirittura al 2013). Paradossalmente, il bilancio lontano dal proprio stadio è più favorevole all’Hellas che, anche nel corso della passata stagione, ha esultato per la vittoria sulla Lazio all’Olimpico. Era il 12 dicembre 2020 e la squadra, in quel momento ancora guidata da Juric, riuscì a imporsi sugli avversari per 1-2, grazie all’autogol di Lazzari e alla rete di Tameze. 

Quote comparate 1X2 di Verona – Lazio di oggi

Quello tra Verona e Lazio, soprattutto perché arriva in avvio di campionato, è un match difficile da decifrare. I bookie non hanno dubbi sulla favorita, ma la forbice tra l’1 e il 2 non è particolarmente ampia. La vittoria esterna della Lazio vale per tutti intorno al 2.20, a differenza del pareggio in cui si evidenzia qualche differenza in più tra i vari operatori.

PokerStars è quello più basso con 3.35, 3.40 WilliamHill, mentre sia Sisal che Snai valutano il trionfo della squadra di Tudor 3.50 volte la posta. I più alti Unibet e Bet365 (3.60). Abbastanza uniformi, infine, le quote dell’1. Il successo gialloblù appare il risultato più probabile dopo la vittoria della Lazio. 2.95 la soglia su cui si posiziona PokerStars, seguito a 3 da Snai. Poi, in ordine, Betclic, Planetwin, Betfair, Williamhil, Sisal e Goldbet. Chiude Unibet, per il quale il trionfo della formazione di casa vale 3.20 volte la posta.

Le probabili formazioni di Verona – Lazio

Tra le fila gialloblù, Tudor va verso la conferma del 3-4-2-1, il modulo scelto nelle ultime giornate di campionato. La linea difensiva, dunque, dovrebbe essere quella a tre composta da Casale, Gunter e Ceccherini. Non è da escludere, tuttavia, l’inserimento di Dawidowicz, che però non è ancora al massimo della forma. Si creano, come di consueto, i ballottaggi a centrocampo: Veloso sembra essere l’unico certo del posto, con Bessa e Ilic che lottano per una maglia da titolare accanto al portoghese.

Dal 1’ in campo anche Caprari e Barak sulla trequarti alle spalle di Simeone, in vantaggio su Kalinic per una maglia da titolare. Maurizio Sarri dovrà far fronte a importanti assenze nel reparto arretrato. Acerbi è al suo secondo turno di squalifica dopo il cartellino rosso rimediato a Bologna, mentre Luiz Felipe è stato “condannato” per una giornata per il gesto goliardico al termine del match contro l’Inter dello scorso sabato. Per fronteggiare le due defezioni, l'allenatore della Lazio dovrebbe chiamar in causa Patric e Radu. A destra, Lazzari va verso l’ennesima esclusione: l’esterno ex Spal è pronto a lasciare il posto a Marusic. In mezzo al campo, Basic potrebbe essere confermato nuovamente dopo le gare da titolare contro l’Inter e il Marsiglia. Il tridente offensivo dovrebbe essere quello consueto, composto da Pedro, Felipe Anderson e Immobile. Mattia Zaccagni, ex della gara, è pronto ad entrare, eventualmente e nel caso ce ne fosse bisogno, a gara in corso.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Ceccherini; Faraoni, Ilic, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. All. Tudor

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Patric, Radu, Hysaj; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Basic; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. All. Sarri

Dove vedere Verona – Lazio in TV e streaming

La sfida tra Verona e Lazio si giocherà oggi, domenica, alle ore 15 allo stadio “Bentegodi”. Chi non ha acquistato il tagliando per potersi godere l’incontro direttamente dalle tribune dell’impianto sportivo, dovrà sintonizzarsi sulla piattaforma streaming Dazn, che si è aggiudicata i diritti tv per le gare di Serie A dell’attuale triennio. Il match sarà visibile, dunque, sia tramite app che sul sito ufficiale utilizzando una smart Tv, pc, smartphone, tablet o consolle.

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Formato quote
Ti sei giá registrato?