Informazioni sulla privacy da Oddschecker
Abbiamo modificato T&C ed aggiornato la politica dei cookies

Serie B - 2a Giornata

La seconda giornata si apre a Brescia, a cui fa visita il Palermo. Mentre si stabiliscono gli equilibri stagionali, domenica fari puntati su Empoli-Bari e Perugia-Pescara, partite che sulla carta presentano sfide tra le favorite.

Enrico Passarella
 | 
martedì, 29 agosto, alle 13:34

 

 

Brescia - Palermo

Sabato 2 settembre ore 18.00: Brescia-Palermo

 

Brescia sconfitto in rimonta all’esordio in quel di Avellino: Rondinelle in vantaggio con un rigore del solito Caracciolo allo scadere nel primo tempo, però si sono disunite nella ripresa e nell’ultima porzione di gara hanno permesso ai Lupi di segnare con Ardemagni e Castaldo, che si è riscattato dopo il rigore mancato sullo 0-1. Il Palermo invece contro lo Spezia ha fatto valere la maggiore qualità e un amalgama già a buon punto visto i limitati mutamenti estivi: le due reti, una per tempo, sono state segnate da Nestorovski e Trajkovski. Nonostante le richieste di rinvio inviate dai Siciliani addirittura alla Fifa, il match si disputerà regolarmente: Tedino dovrà fare a meno di otto elementi, convocati nelle rispettive nazionali. La giocata consigliata è su entrambe le squadre a segno (quote migliore 1.91 con Bet365): si sono conclusi così gli ultimi sei match della Leonessa.

 

Empoli - Bari

Domenica 3 settembre ore 17.30: Empoli-Bari

 

Nella prima gara stagionale, Empoli costretto al pari da un’arrembante Ternana. Toscani in difficoltà in avvio, forse sorpresi dalla tattica ultra-offensiva degli avversari e trafitti da Finotto, ma col tempo i valori si sono riequilibrati: di Krunic il gol del definitivo 1-1. Ottimo Bari nel posticipo della scorsa giornata contro il Cesena: partita in discesa dopo il vantaggio firmato da Improta nel primo tempo, il 3-0 è stato completato da Galano e Tonucci. Gli Azzurri non hanno perso le speranze di arrivare ad Antenucci della Spal o Ceravolo del Benevento, intanto si cautelano adocchiando Di Carmine del Perugia. I Puglesi hanno invece scelto Libor Kozak, ex Lazio e Aston Villa, per rinforzare l’attacco. La giocata consigliata è sul segno 1 (quote migliore 2.1 con Sisal Matchpoint): gli ospiti non vincono in trasferta da otto turni, mentre i padroni di casa hanno trionfato nei loro ultimi sette impegni interni in B.

 

Spezia - Carpi

Domenica 3 settembre ore 20.30: Spezia-Carpi

 

Spezia non particolarmente brillante all’esordio: sul difficile campo di Palermo è sembrato troppo timido e intimorito ed ha finito col concedere un gol per tempo. Vittoria all’esordio invece per il nuovo Carpi di Calabro, che ha capitalizzato al meglio un avvio sprint e sono stati capaci di difendere il vantaggio per tutto il resto dell’incontro. Dirigenza ligure al lavoro per regalare a Gallo un altro attaccante: è testa a testa con la Ternana per Guido Marilungo, mentre Alberto Gilardino e Alessandro Diamanti potrebbero essere i colpi last-minute. I Falconi invece si apprestano ad accogliere due difensori: Brosco dall’Hellas Verona e Ligi dal Cesena, con Rigione diretto in Romagna. Gli Aquilotti sono reduci da dieci under consecutivi, gli Emiliani invece da 5. La scommessa raccomandata è sul no gol (quota migliore 1.87 con Sisal Matchpoint): hanno avuto questo esito le ultime dieci gare dello Spezia.

 

Cesena - Venezia

Domenica 3 settembre ore 20.30: Cesena-Venezia

 

Il campionato del Cesena è ripartito con le stesse grane della scorsa stagione, vale a dire una grossa difficoltà a fare gioco, e di conseguenza a ottenere risultati, in trasferta. Al San Nicola di Bari, i Bianconeri hanno tenuto botta per un tempo, salvo poi essere travolti per 3 a 0 dai Pugliesi. Dall’altra parte, invece, il calore del pubblico per la ritrovata cadetteria non è bastato per spingere il Venezia oltre lo zero a zero contro la Salernitana, in una partita piuttosto bloccata, senza particolari scossoni. Evidentemente servirà un po’ di tempo a Inzaghi per sfruttare le nuove armi a disposizione. Gli Arancioneroverdi potrebbero subito salutare Vitale e accogliere un altro centrocampista: piacciono Signori ex Vicenza, Bianchi dell’Ascoli e Ardizzone dell’Entella. La puntata suggerita è sull’under 2.5 (quota migliore 1.62 con Bet365): si sono concluse così sette delle ultime otto partite al Manuzzi.

 

Frosinone - Cittadella

Domenica 3 settembre ore 20.30: Frosinone-Cittadella

 

Il Frosinone non ha deluso all’esordio a Vercelli: in vantaggio dopo un quarto d’ora, i Ciociari si sono difesi bene nonostante la sciocca espulsione Dionisi a metà secondo tempo, e hanno chiuso i conti a dieci dal termine con Paganini. Cittadella a sua volta vincente in rimonta in casa contro l’Ascoli: sotto dopo dieci minuti, i Granata hanno completato un parziale di tre gol a zero già nel primo tempo, stroncando le ambizioni di vittoria dei Marchigiani, che pure nel finale erano riusciti a riaccorciare le distanze. Il DS dei Veneti Marchetti è sempre alla caccia di talenti dalle serie minori, ma le offerte finora avanzate per Andrea Bianchimano della Reggina sono state respinte e la rosa potrebbe restare così com’è. La scommessa suggerita è su entrambe le squadre a segno (quota migliore 1.95 con Bet365): sono terminati così quattro degli ultimi cinque precedenti al Matusa.

 

Novara - Parma

Domenica 3 settembre ore 20.30: Novara-Parma

 

Sconfitta alla prima per il Novara, che contro il Carpi in trasferta è andato in svantaggio dopo pochi minuti per merito di Malcore e non è riuscito a replicare nonostante i svariati tentativi e il molto tempo a disposizione. È invece partito con il piede giusto il ritorno in Serie B del Parma, che nell’anticipo del venerdì ha regolato un’altra neopromossa, la Cremonese, grazie al rigore siglato da Calaiò sul finire del primo tempo. I Gaudenziani stanno lavorando per sistemare la difesa: vicino Balzano del Cagliari, possibile uno scambio con la Salernitana che coinvolga Scognamiglio e Schiavi. Ducali invece in pressing per Matri, ma il Sassuolo non lo libera senza un sostituto: l’alternativa di lusso potrebbe essere Fabio Ceravolo. La giocata raccomandata è sull’over 2.5 (quota migliore 2.45 con Paddy Power): sono terminati con più di tre reti quattro degli ultimi sei match al Piola.

 

Perugia - Pescara

Domenica 3 settembre ore 20.30: Perugia-Pescara

 

Perugia debordante al debutto: i quattro gol nel primo tempo, inframezzati dal rigore di Troiano, hanno lasciato ben poche speranze alla Virtus Entella. Sugli scudi il nordcoreano Han, autore di una tripletta. Se l’attacco degli Umbri si è subito messo in mostra, non è stato da meno quello del Pescara, che ha segnato altrettante reti al Foggia: 5-1 il risultato finale. In questo caso mattatore Pettinari: avanti di Zeman devastanti in contropiede, mentre i Satanelli tentavano inutilmente di fare la partita. L’attacco dei Grifoni presto si rinforzerà ulteriormente: è infatti fatta per l’arrivo di Filippo Falco dal Bologna, uno dei migliori interpreti del Benevento l’anno scorso. Gli Umbri non perdono in casa da 15 incontri. Considerando le goleade viste nei debutti delle due squadre, si può azzardare la puntata su un over 3.5 con quota (la migliore 2.6 con Netbet) molto interessante.

 

Ultimi Pronostici

Champions League - Vinci 260 euro con la Champions League

Champions, ultime decisive gare per le italiane. Juve e Napoli per il primato, rischio Inter. Le ultime!
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Champions League - 6a Giornata

Champions League, Inter e Napoli alla caccia della qualificazione nelle sfide contro PSV e Liverpool, mentre la Juventus cerca i punti per il primato. Roma già sicura del secondo posto.
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo