Ciclismo - Anteprima Giro d Italia 2017

Mancano solo poche ore ormai all’inizio del Giro d’Italia 2017. Ma quella che prenderà il via questo venerdì ad Alghero non sarà una edizione come le altre: la corsa ciclistica a tappe più importante del nostro paese, infatti, arriva alla 100ª edizione e si annuncia memorabile.

Oddschecker
 | 
martedì, 2 maggio, alle 13:54

Mai come questa volta il cast dei partecipanti appare stellare, senza nulla da invidiare a quello del Tour de France. E sicuramente questa ricorrenza spingerà squadre ed atleti a dare tutto, e anche qualcosa in più, per vestire la Maglia Rosa davanti al Duomo di Milano per la sua 100a edizione.

 

Se nella prima edizione, quella del 109, si presentaro al via 127 corridori- di cui solo 49 completarono la corsa-, il prossimo 5 maggio sulla starting grid della prima tappa Alghero-Olbia si presenteranno 197 corridori, divisi in 22 squadre, che disputeranno le 21 tappe previste. Il Giro si concluderà, come da tradizione, a Milano il prossimo 29 maggio, dopo aver percorso un totale di 3.572,2 km.

 

Un Giro che quest’anno prevede ben 3 arrivi in salita – il primo già alla fine della 4ª tappa, la Cefalù-Etna- e due gare a cronometro, tra cui quella nell’ultima tappa che potrebbe decidere le sorti della competizione. Siamo di fronte, comunque, ad un tracciato che favorirà gli scalatori, con 10 vette di 1ª categoria e una “fuori categoria”. Normale quindi che il grande favorito della vigilia sia il colombiano Nairo Quintana del team spagnolo Movistar. Il giovane scalatore di Cómbita ha già vinto la corsa rosa nel 2014 e quest’anno si propone l’obiettivo di centrare l'accoppiata Giro d'Italia-Tour de France, riuscita per l’ultima volta a Marco Pantani nel 1998. In questa stagione Quintana si è già aggiudicato la Volta della Comunitat Valenciana e la prestigiosa Tirreno-Adriatico, vincendo la tappa con arrivo sul Terminillo (Giro d'Italia - Esito Finale Nairo Quintana dato a 2.50, su Unibet).

 

Ma a dargli battaglia ci sarà sicuramente Vincenzo “lo Squalo” Nibali, detentore del titolo e capitano del team Bahrain-Merida. Per il corridore di Messina, uno dei sei ciclisti nella storia di questo sport (e il secondo italiano, dopo Felice Gimondi) ad aver conquistato almeno un'edizione di tutti i tre Grandi Giri, si tratta della 6ª partecipazione alla Corsa Rosa, con un totale di 2 trionfi. In questo 2017 Nibali ha da poco conquistato il Giro di Croazia e, considerata la sua rinuncia al Tour, c’è da scommeterci che il siciliano lotterà con le unghie e con i denti per aggiudicarsi questo Giro (Giro d'Italia - Esito Finale Vincenzo Nibali dato a 6.00, migliore quota Unibet).

 

Sulla sua strada Nibali non troverà il suo ex-compagno di squadra nell’Astana, Fabio Aru, infortunatosi al gionocchi nell’ultima Tirreno-Adriatico. La defezione di Aru, primo ciclista sardo della storia ad aver indossato la maglia rosa, si aggiunge a quella ancor più drammatica di Michele Scarponi, vincitore del Giro 2011 e rimasto vittima di un incidente stradale il 22 aprile scorso sulle strade di Filottrano, il suo paese, mentre si preparava per la corsa. Il manager dell’Astana, Alexandre Vinokourov, ha già annunciato che Scarponi non verrà sostituito e che la bici con il numero 21 del campione marchigiano sarà portata sul tetto dell’ammiraglia.

 

Dando un’occhiata alle altre squadre, il team Sky punta le proprie fiches sul gallese Geraint Thomas e sullo spagnolo Mikel Landa, entrambi chiamati ad un vero e proprio esame di maturità per dare una svolta definitiva alle rispettive carriere (Giro d'Italia - Esito Finale Mikel Landa dato a 13.0, su Unibet). Tra gli outsider, da non sottovalutare il tris d’assi olandese capeggiato da Steven Kruijswijk della LottoNL-Jumbo, settimo nel 2015 e quarto nel 2016 e a lungo in maglia rosa lo scorso anno (Giro d'Italia - Esito Finale Steven Kruijswijk dato a 10.00, migliore quota Unibet). Lo seguono a ruota Tom Dumoulin del Team Sunweb, che l’anno scorso trionfò nella cronometro di Apeldoorn, e Bauke Mollema, della Trek Segafredo. Riuscirà un olandese, per la prima volta nella centenaria storia della corsa, a conquistare il podio di Milano?

 

Occhio anche a Thibaut Pinot della FDJ, per la 1° volta in carriera al Giro, reduce da un 2016 da dimenticare, ma con un terzo posto ottenuto al Tour 2014, quello vinto da Vincenzo Nibali (Giro d'Italia - Esito Finale Thibaut Pinot dato a 13.00, su Unibet).

 

PROMO SPECIALI SUL GIRO D'ITALIA E 60€ BONUS CON UNIBET REGISTRATI ADESSO
 

Pronostici Recenti

Ciclismo - Pronostici Giro d'Italia 2018

Il Giro d’Italia 2018 è la prima grande corsa della stagione. Si parte in Israele con Froome in cerca del record. Le dritte e le ultime sulla Corsa Rosa!
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Preview Vuelta di Spagna 2017

Parte da Nimes in Francia l’edizione 2017 della Vuelta di Spagna. Un favorito su tutti, Froome, che – supportato dal Team Sky – proverà per la prima volta in carriera a centrare il bis Tour-Vuelta nello stesso anno.
Oddschecker
Leggi L'Articolo

50€ Bonus + 10€ Senza Rischio

Oddschecker in collaborazione con Unibet ti offre un motivo in piu’ per scommettere sul Giro d'Italia 2017.Registrati dal nostro link e ricevi fino a 60€ di Bonus.
Oddschecker
Leggi L'Articolo
Bonus ScommesseInghilterra a 4.0Inghilterra batte Tunisia a 4.0 + 100€ BonusRicevi