Informazioni sulla privacy da Oddschecker
Abbiamo modificato T&C ed aggiornato la politica dei cookies

Moto GP - San Marino GP

Dopo la gara di Silverstone, che ha provocato un altro scossone nella corsa al Mondiale, la MotoGP si ritrova a Misano per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, tredicesimo appuntamento stagionale.

Enrico Passarella
 | 
giovedì, 7 settembre, alle 10:18

 

Nel GP inglese, colpo doppio di Dovizioso che dopo una gara giudiziosa ha piazzato nel finale l’affondo sulle Yamaha e si è portato a casa la seconda vittoria consecutiva. Il risvolto più rilevante però è stato il ritiro di Marc Marquez a causa del cedimento del motore: lo zero dello spagnolo permette a Dovizioso di balzare in testa alla classifica, con nove lunghezze di vantaggio sul pilota Honda e 13 su Vinales.

La Rossa di Borgo Panigale ha gettato la maschera e ha iniziato giustamente a credere nell’iride. Il DS Paolo Ciabatti si è espresso così: “Vincere a Silverstone, un circuito mai stato favorevole alla Ducati, ci ha dato la convinzione che abbiamo tutto quello che serve per giocarci il Mondiale fino all’ultima gara. Non sarà facile, sarà una bella battaglia, però abbiamo tutto dal punto di vista tecnico e soprattutto un Dovizioso in forma spettacolare. Vincere sarebbe una cosa bella anche per lo sport italiano. Misano è un appuntamento importantissimo per noi perché è la nostra gara di casa. Avremo un carico di motivazione e pressione perché ci arriviamo da leader del campionato, in pochi se lo sarebbero aspettati”. In questo momento, la scommessa antepost sul campionato del mondo a Dovizioso è molto interessante (quota migliore 2.87 con Bet365).

Nello scorso weekend è arrivata una notizia che ha scosso il paddock: Valentino Rossi si è infortunato in allenamento, fratturandosi tibia e perone. Il Dottore salterà la gara di casa e ha in mente un ritorno lampo già ad Aragon a fine mese, anche se un decorso normale dopo tale operazione richiederebbe riposo per 30-40 giorni. I piloti però, si sa, sono una razza a parte. Il centauro di Tavullia si trova a -26 dalla vetta: non vicinissimo ma neanche tagliato fuori, saltare uno o due gran premi è un serio colpo alle sue speranze di Mondiale. Il Dottore non sarà sostituito: la Yamaha punterà dunque tutto su un Maverick Vinales in ripresa e la cui quota (la migliore 3.5 con BetClic) non è affatto male considerando che la pista sembra essere adatta alla casa di Iwata. 

L’anno scorso qui trionfò Dani Pedrosa davanti alle due Yamaha. L’anno prima invece fu la volta di Marquez sempre su Honda, in una gara condizionata dalle condizioni atmosferiche e dal sempre insidioso cambio moto. Le tre edizioni precedenti furono vinte dalla Yamaha, una con Rossi e due con Lorenzo. L’ultimo podio Ducati risale al 2010 con Casey Stoner, l’ultima vittoria rossa addirittura al 2007, sempre con l’Australiano. Una bella gatta da pelare quindi per Dovizioso, che si trova ad affrontare una tradizione avversa, e contro cui rema il fatto che nessuno quest’anno sia riuscito a vincere tre gare di fila. Oltre a Vinales, che ha la quota in assoluto più interessante, buona la giocata anche su Marquez (miglior quota 2.5 con BetClic), in grande spolvero anche nell’ultimo gran premio fino al ritiro. Si tratta di una pista amica per Jorge Lorenzo, che qui ha conquistato tre vittorie e tre pole in sella alla moto blu giapponese: difficile che vinca, ma potrebbe piazzarsi bene.

Ultimi Pronostici

Pronostici e consigli scommesse 16a Giornata Serie A

La 16esima giornata di Serie A è caratterizzata dal Derby della Mole di sabato sera. Il Napoli visita il Cagliari, l’Inter riceve l’Udinese. Milan martedì a Bologna.
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo

Premier League I Pronostici della 15a giornata

Premirer League,La 17esima giornata sarà chiusa dal big match tra Liverpool e Manchester United. Il City prova a ripartire con l’Everton. Chelsea e Arsenal impegnati in trasferta.
Enrico Passarella
Leggi L'Articolo
Bonus ScommesseRoma a 7.0Roma vincente a 8.0 + 100€ Ricevi