Informazioni sulla privacy da Oddschecker
Abbiamo modificato T&C ed aggiornato la politica dei cookies

Formula 1 - GP Azerbaigian

Questo fine settimana torna lo spettacolo della F1 con il GP dell’Azerbaijan, 8ª prova del mondiale, che si disputerà sul circuito cittadino di Baku, la capitale del paese caucasico.

Oddschecker
 | 
martedì, 20 giugno, alle 13:57

 

Quando, due mesi fa, le monoposto di Formula 1 hanno iniziato a girare sul circuito australiano di Melbourne, nessuno- o quasi- avrebbe immaginato che quello di quest’anno sarebbe stato il campionato più difficile e incerto degli ultimi tempi. Era da varie stagioni, infatti, che non si vedeva un circus così appassionante e ricco di colpi di scena, in cui piloti e scuderie danno il massimo pur di arrivare un centimetro davanti ai propri avversari. E questo fine settimana non sarà da meno con il GP dell’Azerbaijan, 8ª prova del mondiale, che si diputerà sul circuito cittadino di Baku, la capitale del paese caucasico (GP Azerbaijan - Esito Finale Sebastian Vettel dato a 2.75, migliore quota bet365).

 

Sebbene nella stagione 2016 lo stesso tracciato ospitò il Gran Premio d'Europa, la Federazione ha concesso il cambiamento del nome a partire da quest’anno e la gara passa dunque a denominarsi ufficilmente Gran Premio d'Azerbaigian per la prima volta. E sempre a proposito di cambi, sono state appena diramate le gare del prossimo campionato 2018, con il ritorno dei GP di Francia e Germania e l’annullamento di quello della Malesia. Ma la novità principale riguarda le date dei GP di Francia, Austria e Gran Bretagna: le tre competizioni infatti si disputeranno in tre weekend consecutivi, tra il 24 giugno e l’8 luglio. Confermato il GP dell’Azerbaijan, che però verrà spostato al 29 aprile, sempre sul circuito di Baku.

 

Con i suoi 6.003 metri- da percorrere 51 volte, per un totale di 306.049 km-, un rettilineo di 2,2 km e 20 curve, il tracciato azero è il secondo più lungo del campionato, dopo quello belga di Spa-Francorchamps. Ed è anche un circuito molto veloce, con punte massime che sul rettilineo possono superare i 360 km/h: basti pensare che l’anno scorso Valtteri Bottas a bordo della Williams fece registrare 366,1 km/h (GP Azerbaijan - Giro più veloce Valtteri Bottas dato a 6.50, migliore quota bet365).

 

Un elemento quindi che potrebbe favorire la potenza del motore della F1 W08 Mercedes, soprattutto in qualifica. Un’occasione ghiotta per Lewis Hamilton, che in caso di vittoria nelle qualifiche di sabato si avvicinerebbe al primato assoluto di 68 pole position- detenuto da Michael Schumacher-, superando il record di Ayrton Senna di 65, eguagliato due settimane fa in Canada (GP Azerbaijan - Pole Position Lewis Hamilton dato a 1.66, migliore quota bet365).

 

Un Hamilton che quest’anno vorrà rifarsi con gli interessi, considerato che l’anno scorso in Azerbaijan nelle qualifiche fu costretto al ritiro per un errore alla chicane del castello e che in gara finì 10º. L’inglese, inoltre, con la vittoria di Montreal- per lui ennesimo Grand Chelem, avendo conquistato la pole position, la vittoria e il giro veloce- ha accorciato le distanze in classifica piloti da Vettel, che ora lo precede solo di 12 punti- 141 per il tedesco contro i 129 del campione di Stevenage (GP Azerbaijan - Esito Finale Lewis Hamilton dato a 1.85, migliore quota BetFlag).

 

Ma il ferrarista non starà certo a guardare. Vettel in Canada per la prima volta in questa stagione è finito fuori dal podio (4º) e ha perso un’occasione importante per allungare in classifica sulle frecce d’argento, che hanno messo a segno una doppietta. Ma il Cavallino Rampante sta dimostrando di “tenere botta” e di avere una monoposto estremamente competitiva, e a Baku potrà contare sulla sua maneggevolezza nel settore più guidato e nelle curve in generale (GP Azerbaijan - Team Vincente Ferrari dato a 2.37, migliore quota bet365).

 

Tuttavia, nella scuderia di Maranello ci si aspetta qualcosa in più da Kimi Raikkonen, che quest’anno è salito sul podio appena due volte, addirittura una in meno di Daniel Ricciardo, che l’anno scorso finì 3º in questo Gran Premio. L’australiano della Red Bull, che in classifica piloti ha solo 6 punti in meno del finlandese della Ferrari, si propone come l’outsider più pericoloso in pista e non è detto che non possa regalare qualche sorpresa (GP Azerbaijan - Piazzato tra i Primi 3 Daniel Ricciardo dato a 4.33, migliore quota bet365).

 

Così come potrebbe farlo il messicano Sergio “Chico” Perez, che nel 2016 qui a Baku arrivò addirittura 2º alle spalle di Nico Rosberg. Il pilota della Force India sta disputando un campionato al di là delle aspettative e ora è 7º in classifica, a un punto da Max Verstappen, che, dopo un inizio promettente, ha già fatto registrare tre ritiri (GP Azerbaijan - Non finisce la corsa Max Verstappen dato a 3.75, migliore quota bet365).

Ultimi Pronostici

Moto GP - Pronostici Gran Premio Australia

Marquez nell’Olimpo della MotoGP. A Phillip Island si lotta per il podio mondiale. Le ultime!
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Formula 1 - Pronostici Gran Premio del Messico

F1 – In Messico Vettel deve vincere e sperare in un passo falso di Hamilton. Tutto sulla terzultima gara in Formula 1!
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Formula 1 - Pronostici Gran Premio di Russia

F1 – Vettel si gioca il tutto per tutto a Sochi dove le Mercedes hanno sempre vinto. I pronostici per il GP di Russia.
Oddschecker
Leggi L'Articolo
Bonus ScommesseTOR-JUVE 255€Scommetti 5€ e vinci 255€ con il Torino o 38€ con la JuveRicevi