1. Home
  2. News
  3. Basket
  4. Kyrie Irving Infortunio Quote Nets Bucks Nba

Kyrie Irving KO: come cambiano le quote di Nets-Bucks?

L'infortunio di Kyrie Irving nel primo tempo di gara 4 ha spianato la strada ai Bucks, che han pareggiato una delle due serie finali dell'est sul 2-2. Anche l'assenza di James Harden potrebbe indirizzare in maniera pesante una serie che, dopo le prime due partite, sembrava aver poco da dire
Edoardo Zanucco
mar 15 giugno, 12:30
Bonus scommesse sulla NBA
Snai
5€ senza deposito + 100% rimborso primo deposito fino a 300€
Leggi la promo ❯
Betfair
10 euro di rimborso sulla prima giocata
Leggi la promo ❯
PokerStars
Bonus fino a 100€
Leggi la promo ❯

❯ Accedi agli altri 18 bonus scommesse.

Kyrie Irving infortunato: il cambiamento della serie con i Bucks

Questa non ci voleva. Dopo James Harden, i Brooklyn Nets perdono un altro pezzo pregiato del roster, uno dei Big Three che avrebbero dovuto portare l'anello alla franchigia newyorkese. Kyrie Irving, atterrando sulla caviglia di Giannis Antetokounmpo, si è procurato una distorsione che gli ha impedito di continuare la partita. E forse la serie.

È di poche ore fa la notizia ufficiale che sia Kyrie sia James Harden (uscito in gara 1 per un infortunio al ginocchio) non scenderanno in campo nella notte tra martedì e mercoledì alle 2.30 per giocare gara 5 di una delle due semifinali dell'Est: quella tra Brooklyn Nets e Milwaukee Bucks.

Dopo le prime due partite, vinte agevolmente proprio dai Nets (115-107 gara 1 e addirittura 125-86 gara 2), nessuno avrebbe mai immaginato una rimonta del genere da parte di Giannis e compagni, che han saputo sfruttare le occasioni a loro disposizione e han cominciato a giocare il proprio basket, fatto di una difesa rocciosa e ottime percentuali da tre.

La serie continua a essere sorprendente: ritenuta equilibrata alla vigilia e già chiusa dopo le prime due partite, ora vede un altro stravolgimento e sembra pendere dalla parte di Milwaukee, che non voleva di certo passare per vittima sacrificale.

Kyrie Irving, James Harden e Kevin Durant

Non è affatto una sorpresa che l'infortunio di Kyrie abbia mandato i Nets in confusione e permesso ai Bucks di conquistare gara 4. Kyrie è il facilitatore di gioco, colui che è in grado di accendere e mettere in ritmo tutti i compagni di squadra con le sue giocate, ancora più di Harden. Tanto per dare due numeri della stagione dell'ex Duke: 26.9 punti, 6.0 assist, 4.8 rimbalzi e 1.4 palle a rubate a partita. Nei playoff finora stava tirando con il 54% da due e il 92% ai liberi.

James Harden è invece fuori sin da gara 1, e i Nets son riusciti a ottenere le due vittorie di fila in apertura di serie anche senza di lui. È inevitabile, però, che vista l'assenza di Kyrie si volga lo sguardo ad Harden, l'altro generatore di movimenti offensivi di Brooklyn. Sebbene Kevin Durant sia uno scorer superbo e il go-to guy di qualsiasi squadra in cui abbia giocato, non è un costruttore di gioco in senso stretto, e l'assenza delle altre due superstar dei Nets non può non farsi sentire, come abbiamo già avuto modo di vedere.

Le quote di Nets - Bucks per il prosieguo della serie

Anche i bookmaker hanno recepito la situazione di difficoltà in cui i ragazzi di Steve Nash si trovano a causa degli infortuni in contemporanea di Kyrie Irving e James Harden: KD potrebbe non bastare per sconfiggere questi Bucks, con un Antetokounmpo agguerrito e una strenua difesa sul perimetro, a cui si è aggiunto un altro marcatore d'elite come PJ Tucker nel corso della stagione.

Dati per favoriti per il titolo da metà gennaio in poi, i Nets sembrava potessero sbarazzarsi senza eccessivi patemi d'animo anche di Milwaukee. Ma gli infortuni hanno falcidiato la squadra allenata da Steve Nash, e i Big Three sono diventati Big One, cioè KD, the biggest se vogliamo, ma da solo nemmeno Easy Money Sniper è in grado di contrastare Giannis, Middleton, Holiday, Lopez e tutti gli altri Bucks.

Al momento, i Bucks sono quotati da Snai a 1.53 e da Sisal addirittura a 1.44 per la vittoria in gara 5, mentre i Nets rispettivamente a 2.55 e 2.46: circa il 69% di possibilità di vittoria per Milwaukee, dunque. Fino a pochi giorni fa, per la precisione prima di gara 4, le quote erano invertite. Il peso di Kyrie Irving si riflette dunque anche sulle possibilità di vittoria per i Brooklyn Nets, e i bookmaker non ritengono che Durant da solo abbia grandi possibilità di raggiungere le finali di Conference.

Le nuove quote sulla vincente NBA

Sono cambiate anche le quote per la vittoria finale del titolo NBA: dopo l'exploit contro i Denver Nuggets (4-0 perentorio nella serie), i Phoenix Suns hanno scalato posizioni e al momento un loro successo e un eventuale anello è dato a 5.00. I Bucks sono passati dal secondo posto al primo, con una quota di 4.00 rispetto ai 4.50 degli stessi Nets. Più staccati i Los Angeles Clippers e gli Utah Jazz (anche la loro serie al momento è sul 2-2) rispettivamente a 6.50 e 5.50.

  Bucks Nets Suns Clippers Jazz  
Sisal 4.00 4.50 5.00 6.00 6.00 Verifica quota ❯
William Hill 4.25 4.50 5.00 6.50 5.50 Verifica quota ❯

❯ Compara tutte le quote sulla squadra vincente della NBA

Kyrie Irving e James Harden hanno spostato gli equilibri, come tutti i Super Team che ormai da anni si rincorrono all'interno della NBA, solo che stavolta non per le loro prodezze sul parquet. I loro infortuni hanno sconvolto lo scenario che sembrava ben delineato in vista della vittoria finale.

Quali altre sorprese ci aspettano da qui a luglio? Continuate a seguirci per scoprirlo insieme.

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Bonus Clienti Esistenti
Bonus Scommesse 2021Bonus Oddschecker
Formato quote
Ti sei giá registrato?