Capocannoniere - Ciro il grande sempre piú leader, attenzione alla coppia Lukaku-Lautaro

Un occhio alle quote per il capocannoniere dopo il turno infrasettimanale; Immobile non si ferma piú, Lukaku avanza in graduatoria.

Oddschecker
venerdì, 1 novembre, alle 14:15

A cura di Carlo Tagliagambe, milanese classe 1988, giornalista professionista e conduttore di Calcissimo Tv su Top Calcio e TeleLombardia
Contatti social:
FB: Carlo Tagliagambe TWITTER: @Ctagliagambe IG: carlotagliagambe

 

Ormai chiamatelo Ciro il grande. Proprio come il grande imperatore persiano, l’attaccante della Lazio conquista tutto e lascia solo deserto dietro di sé. Con la doppietta al Torino Immobile si invola a quota 12 reti e fa volare le Aquile al quinto posto in classifica. Sono suoi più della metà dei gol complessivi biancocelesti (22).

Immobile ormai sempre più leader: quota scesa a 2.50


 

Dietro di lui il vuoto, dicevamo. Gli unici a smuovere la classifica tra i big sono i nerazzurri Lukaku e Lautaro, in segno in coppia a Brescia e approdati rispettivamente a sette e cinque reti. Proprio il belga sembrerebbe, ad oggi, l’avversario più temibile per Immobile.

Lukaku capocannoniere: quota a 8, scenario interessante

 

 

Batte un colpo, anche se solo di rigore, Cristiano Ronaldo. Il portoghese della Juve, che in settimana aveva dichiarato di giocare volentieri solo in Champions e in Nazionale, non ha certo dato il meglio di sé nella prova contro il Genoa, decisa comunque in pieno recupero da un rigore che lui stesso si è prima procurato e poi ha trasformato. Con cinque reti all’attivo il cinque volte pallone d’oro è un po’ in ritardo in graduatoria, ma sappiamo per certo che quando inizierà a segnare con continuità sarà dura fermarlo…

Ronaldo capocannoniere: i bookmakers ci credono!

 

 

Tra gli altri ancora a segno il genoano Kouamé (quinto centro anche per lui) e il napoletano Milik,  arrivato alla terza partita consecutiva con gol. Un recupero importante per il Napoli di Ancelotti, che però stecca ancora una gara conclusasi tra mille polemiche arbitrali. Menzione d’onore poi per il brasiliano Joao Pedro, vero e proprio trascinatore del sorprendente Cagliari di Maran: la doppietta rifilata al Bologna proietta i sardi in piena zona Europa League!

Milik, Kouamé o Joao Pedro: chi sarà l’outsider?

 

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

Il raddoppio, campionati di Austria e Repubblica Ceca di scena

La giornata di oggi propone una trasferta quasi scontata per lo Slavia Praga, mentre l`Austria Vienna se la vedrá in casa con l`Admira. Da seguire per le due partite la conveniente opzione gol/gol
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Bundesliga di nuovo in campo domani con il recupero Brema Francoforte

Il Werder Brema penultimo in classifica cerca punti salvezza contro il Francoforte in crisi di risultati
Oddschecker
Leggi L'Articolo

La Tripletta, Porto e Salisburgo le basi da non perdere nella nostra analisi

Trasferta non troppo difficile per il Porto che deve riprendere il cammino in campionato. Il Salisburgo ospita il Rapid Vienna e in Estonia il Levadia se la vede con il Kalju
Oddschecker
Leggi L'Articolo