Capocannoniere - Immobile continua a volare, Lukaku tiene il passo

Tutti i favoriti al titolo di capocannoniere di quest'anno in Serie A e le possibili sorprese finali.

Oddschecker
lunedì, 4 novembre, alle 17:11

A cura di Carlo Tagliagambe, milanese classe 1988, giornalista professionista e conduttore di Calcissimo Tv su Top Calcio e TeleLombardia
Contatti social:
FB: Carlo Tagliagambe TWITTER: @Ctagliagambe IG: carlotagliagambe

 

Ciro Immobile, sempre lui. L’attaccante laziale ruba ancora una volta l’occhio nel paragrafo iniziale di questa rubrica grazie al gol che timbra la vittoria dei biancocelesti a San Siro. E con questo fanno tredici in undici partite. Una media che proietta il bomber di Torre Annunziata come favorito assoluto nella lotta al titolo di capocannoniere, visto anche il calendario in discesa che lo vedrà ora duellare contro le difese di Lecce, Sassuolo e Udinese.

Immobile sempre più primo: quota capocannoniere a 2.50

 

 

Dietro di lui si scatena la furia del Muflone di Anversa: Romelu Lukaku è l’unico attaccante a tenere il passo del capocannoniere. L’uno-due di Bologna vale quota nove reti in attesa della sfida casalinga contro il Verona, che potrebbe rappresentare l’occasione perfetta per unirsi al club della doppia cifra.

Lukaku is on fire: la sua quota è data a 9.0

 

Segue Mimmo Berardi, che mette un graffio sul pareggio agguantato al Via del Mare da un pazzo Sassuolo che si stringe intorno al suo allenatore ad un passo dall’esonero prima del fischio finale.  Rete numero sette per il bomber calabrese, possibile outsider nella corsa al titolo.

Berardi ancora in gol: sarà lui il possibile outsider?

 

L’unica nota positiva di un Napoli ormai in piena crisi di identità è rappresentato dal polacco Milik, ormai rientrato a pieni giri dopo l’infortunio, come testimoniano i cinque gol inanellati nelle ultime quattro partite.

E’ Milik l’unica speranza di un Napoli in crisi di risultati?

 

Alzi la mano chi crede ancora…in Supermario! Sì, perchè Mario Balotelli potrebbe essere l’azzardo giusto per gli amanti del brivido: i gol sono ancora pochissimi (appena due), così come i minuti giocati, complice la squalifica di inizio anno. Tutti gli sforzi (e i gol) del 45 saranno però ora concentrati sull’obiettivo salvezza delle sue amate Rondinelle: chissà che il gioco allora non valga la candela.

Pazza idea Balotelli: quota a 101!!!!

 

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

Il raddoppio, gol/gol e over i possibili protagonisti del raddoppio Champions di oggi

I bianconeri partono con il favore delle quote in un par-tita che potrebbe movimentarsi nel secondo tempo. Ga-ra aperta tra Manchester City e Real Madrid, ma con un primo tempo piuttosto equilibrato
oddschecker
Leggi L'Articolo

Champions League, Napoli obbligato a segnare ma al Camp Nou tira aria di under

Napoli obbligato a fare la partita per centrare l`impresa. Da non sottovalutare un pareggio 1-1 nei 90 minuti. Facile il compito del Bayern con il Chelsea, ma potrebbero arrivare numerosi gol
oddschecker
Leggi L'Articolo

Champions League, la Juve ci prova ma le statistiche dicono under e nogol

La Juve ha le carte in regola per battere il Lione, ma i precedenti parlano di under e no gol, quindi attenzione al risultato. Il Real cerca l`impresa a Manchester contro il City
oddschecker
Leggi L'Articolo