1. News
  2. /
  3. Calcio
  4. /
  5. Conte Inter Divorzio Quote

Conte-Inter, divorzio in vista? Le quote

Secondo alcune indiscrezioni, l'allenatore leccese potrebbe lasciare i nerazzurri a breve. Conte si è preso un paio di giorni per decidere sul suo futuro
Edoardo Zanucco
mer 26 maggio, 9:32

Antonio Conte e il divorzio dall'Inter

La notizia è di quelle che fanno sobbalzare dalla sedia: Antonio Conte, pochi giorni dopo la conquista dello scudetto, potrebbe lasciare l'Inter. L'indiscrezione è stata lanciata in serata da Gianluca Di Marzio e pubblicata in prima pagina dalla Gazzetta dello Sport di oggi. Alla base dell'eventuale separazione tra il tecnico leccese e i nerazzurri ci sarebbero i problemi economici che l'Inter, come molte altre squadre, sta vivendo nell'ultimo periodo a causa dell'emergenza covid. 

In particolare, come riporta proprio Di Marzio, nei giorni scorsi il presidente Steven Zhang avrebbe presentato alla dirigenza nerazzurra il piano d'azione in vista del prossimo anno. Questo consisterebbe in un taglio degli stipendi tra il 15 e il 20%, e in una chiusura di calciomercato con un saldo positivo di almeno 80 milioni di euro. Cifre del genere obbligherebbero alla cessione di un big, e sarebbe questo lo scoglio su cui si è incagliata la relazione, nemmeno l'estate scorsa troppo idilliaca - ricordate il patto di Villa Bellini? - tra Conte e l'Inter.

L'Inter e le mosse di mercato in uscita 

Il calciomercato entra dunque prepotente nell'attualità nerazzurra, nemmeno due giorni dopo la premiazione per il diciannovesimo scudetto vinto, il primo dell'era Zhang e il primo dell'Inter dal 2010.

Sempre secondo la Gazzetta dello Sport di oggi, non esistono incedibili nella rosa interista se Conte dovesse effettivamente fare le valigie. Sono già stati fatti i nomi di Lautaro, Bastoni, Lukaku e Hakimi: uno di loro, un big, potrebbe dover lasciare la squadra per esigenze di bilancio. In particolare, per il belga, le quote più interessanti sono tutte per un ipotetico ritorno in Premier League.

Questi però sono discorsi quanto meno prematuri. Quel che è certo è che per ora Conte abbia chiesto un paio di giorni per riflettere sul suo futuro. Al termine di questi, si confronterà nuovamente con dirigenza e proprietà e presenterà la richiesta di divorzio (rescissione consensuale con buonuscita, sarebbe la formula) o confermerà la volontà di impegnarsi nel progetto Inter, a prescindere da eventuali cessioni illustri. All'ex Juventus manca ancora un anno di contratto a 13.5 milioni netti, circa 25 lordi.

Conte via dall'Inter e i destini incrociati di altri allenatori: le quote

La notizia è fresca e non ci sono ancora quote specifiche su un addio di Conte dall'Inter. Sembra però che quest'estate possa partire un domino di panchine importanti, e il destino del leccese potrebbe intrecciarsi con quello di altri manager di spicco come Zidane, Allegri e anche Pirlo. Ad esempio, al momento Allegri è dato al 60% di possibilità di approdare al Real Madrid, ma la quota che lo porterebbe all'Inter è scesa a 6.00. È comunque ben più vicino al ritorno alla Juventus (2.00), con la conferma di Pirlo subito dietro a 2.50.

Lo stesso Conte è dato a 8.00 come nuovo allenatore del PSG, per sostituire Pochettino, e ben più lontano invece dal Manchester United (18.00 la quota). La quota che lo dava in arrivo sulla panchina del Tottenham, invece, è scesa vertiginosamente da 34.00 a 7.00, passando da un 2% di possibilità a un 14.5%. Favoriti rimangono Roberto Martinez (4.00) e Erik Ten Hag (4.50). La sua permanenza all'Inter era data a 1.25 fino a qualche giorno fa, ora su Goldbet si è alzata a 2.75, il che significa il 55% di possibilità di sedere ancora sulla panchina nerazzurra la prossima stagione.

Le prossime 48 ore saranno decisive per scoprire il futuro di Antonio Conte all'Inter, e di conseguenza di molti campioni che hanno vinto lo scudetto quest'anno. 

Come scommettere sul destino di Conte e dell'Inter

Su OddsChecker, nella sezione mercati speciali, puoi confrontare le quote delle scommesse sulle prossime squadre di giocatori e allenatori. Controlla anche la pagina bonus scommesse per scoprire come ottenere un credito da utilizzare per le tue prime giocate.

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Bonus Clienti Esistenti
Bonus Scommesse 2021Bonus Oddschecker
HomeBonus ScommessePronosticiNewsCasinoEuro 2020

Formato quote