1. Home
  2. /
  3. News
  4. /
  5. Calcio
  6. /
  7. Europei Curioso Caso Torres Mata

Europei, il curioso caso di Torres e Mata: campioni di tutto per dieci giorni

Fernando Torres e Juan Mata hanno fatto parte della Spagna Campione del mondo e d'Europa: gli ex giocatori del Chelsea condividono un incredibile primato
Andrea Candelmo
mer 30 giugno, 13:12

La Spagna vola ai quarti di finale di Euro 2020 con il pirotecnico 5-3 rifilato alla Croazia: decisive le due reti ai supplementari per le Furie Rosse, dopo il momentaneo pareggio in extremis di Pasalic che aveva portato la gara all'extra time. Adesso per i ragazzi di Luis Enrique ci sarà la sfida alla Svizzera, che ha battuto la Francia ai calci di rigore.

La Spagna mancava all’appuntamento con i quarti di finale di Coppa del Mondo o Europei addirittura dal 2012, l’anno in cui la Nazionale dell’allora CT Vicente del Bosque conquistava il suo terzo titolo consecutivo dopo gli europei del 2008 (con Aragones in panchina) e la Coppa del Mondo del 2010.

Torres-Mata, che record per gli ex Chelsea

Assoluti protagonisti di quegli anni gente come Xavi, Iniesta, Puyol, Piquè, Casillas e Sergio Ramos, ma anche David Villa, Xabi Alonso, Cesc Fabregas e David Silva. Un’epoca d’oro, per certi versi irripetibile. Tra i vari talenti di quel ciclo, ci sono due nomi che condividono un incredibile e curiossimo primato: si tratta di Fernando El Niño Torres e Juan Mata, che considerando i trofei vinti partendo dalla stagione 2009-2010 e arrivando al termine di quella 2012-2013, sono stati per 10 giorni detentori contemporaneamente di Coppa del Mondo, Campionato Europeo, Champions League ed Europa League.

È il 15 Maggio 2013 e all'Amsterdam Arena va in scena la finale di Europa League tra Chelsea e Benfica. La gara viene sbloccata al 60' proprio da Torres lanciato a rete dal connazionale Mata e, dopo il pareggio dal dischetto al 68' di Cardozo, i Blues vincono partita e coppa (la loro prima EL) grazie al colpo di testa di Ivanovic al 93'. Torres e Mata alzano il trofeo e scoprono in quel momento di essere i campioni in carica delle due principali Coppe di club nonché di Mondiale ed Europei. Il Chelsea, infatti, l'anno precedente, con Roberto Di Matteo in panchina, aveva conquistato la sua prima Champions League battendo il Bayern Monaco all'Allianz Arena e diventando la prima squadra a vincere consecutivamente Champions League (2011-2012) ed Europa League (2012-2013).

Svizzera-Spagna agli Europei 2021, 11 anni dopo i Mondiali

La gioia più grande per Fernando Torres e Juan Mata è sicuramente quella della Coppa del Mondo in Sudafrica, vinta grazie ad un gol di Iniesta ai tempi supplementari. Dei mondiali che erano cominciati tutt’altro che bene per la Spagna, sconfitta dalla Svizzera al debutto nella fase a gironi. Proprio la Svizzera che sarà il loro avversario ai quarti degli Europei 2021, 11 anni dopo.

  1 X 2  
Sisal 5.00 3.75 1.72 Accedi al Bonus ❯
Goldbet 5.40 3.70 1.70 Accedi al Bonus ❯
Betfair 5.50 3.60 1.70 Accedi al Bonus ❯
Snai 5.50 3.75 1.70 Accedi al Bonus ❯
William Hill 5.50 3.60 1.70 Accedi al Bonus ❯

❯ Compara le altre quote di Svizzera - Spagna.

Il primo marcatore di Svizzera-Spagna: le quote

El Niño Torres si è ritirato, sarà ancora una volta Alvaro Morata a guidare l’attacco della Nazionale di Luis Enrique. Chi sarà il primo marcatore di Svizzera-Spagna?

  Morata Seferovic Gavranovic Moreno  
William Hill 5.00 10.00 11.00 6.00 Accedi al Bonus ❯
Goldbet 4.90 8.90 9.50 5.45 Accedi al Bonus ❯
Betfair 4.33 8.50 10.00 4.50 Accedi al Bonus ❯
Sisal 5.25 10.00 11.50 6.00 Accedi al Bonus ❯

Sul nostro sito puoi comparare i miglior bonus di benvenuto dei siti autorizzati in Italia, per scommettere su tutti i principali avvenimenti sportivi.

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Bonus Clienti Esistenti
Bonus Scommesse 2021Bonus Oddschecker
HomeBonus ScommessePronosticiNewsCasino

Formato quote