1. Home
  2. /
  3. News
  4. /
  5. Calcio
  6. /
  7. Europei Xhaka Morata Duello Rimandato Juventus Roma

Euro 2020, Xhaka e Morata e quel possibile duello rimandato a Juventus-Roma: stasera in campo solo il bianconero

Nel primo quarto di finale di Euro2020, Spagna e Svizzera si affrontano a San Pietroburgo: nella Svizzera manca Xhaka, sfida con Morata rimandata in Serie A?
OddsChecker
ven 2 luglio, 12:54
Bonus scommesse per Svizzera - Spagna
Snai 
Bonus senza deposito di 5€ + 100% primo deposito fino a 300 €.
Accedi al Bonus ❯
Betfair
10 euro di rimborso sulla prima giocata
Accedi al Bonus ❯
PokerStars Sport
Bonus fino a 100€
Accedi al Bonus ❯

❯ Compara gli altri 13 bonus attivi

Morata e Xhaka: Spagna-Svizzera e la sfida rimandata

Uno ha condotto la Svizzera alla sua prima qualificazione alle prime 8 di un grande torneo internazionale dal 1954, per di più contro la squadra favorita per la vittoria finale. L'altro ha scacciato gli spettri di una rimonta subìta e di un Europeo fino a quel momento difficile, sul campo ed emotivamente, portando una Spagna partita balbettante ai quarti di finale, con un gran gol. Granit Xhaka e Alvaro Morata, il metronomo e il torero, avrebbero potuto trovarsi uno di fronte all'altro nel quarto di finale di San Pietroburgo (oggi alle 18.00). Ma chissà che non si tratti di un faccia a faccia soltanto rimandato di qualche mese e alla Serie A, con le maglie di Roma e Juventus.

L'importanza di Morata agli Europei

Morata, segnando la rete decisiva del 4-3 contro la Croazia, ha raggiunto Fernando Torres come massimo goleador della Roja nella competizione, a quota 5 gol. Un altro dato che certifica come l’attaccante spagnolo — nonostante le critiche, spesso esagerate e sfociate nelle deprecabili minacce ricevute durante questo Europeo — sia un attaccante con uno status internazionale di tutto rispetto. Non a caso una delle prime mosse di Massimiliano Allegri dal suo ritorno sulla panchina della Juventus è stata proprio quella di avallare il rinnovo del prestito del nativo di Madrid, già allenato tra il 2014 e il 2016. Allora era un giovane attaccante chiamato a dimostrare il suo valore fuori dalla comfort zone madridista, che il tecnico toscano fece crescere fino a renderlo un titolare fisso di una squadra arrivata a un passo dalla Champions League.

Da agosto ritroverà un calciatore che — al netto di alcuni passaggi a vuoto — nell’ultima stagione sembra essersi ritrovato e che l'anno scorso ha contribuito alla causa bianconera con numeri significativi (20 gol e 12 assist) e non certo nella migliore stagione della Juventus a livello di collettivo. Allegri si fida di lui, altrettanto Luis Enrique, che l'ha difeso, coccolato e mai messo in discussione: "Non esiste un allenatore che non elogi Morata e non ne ammiri il valore. È un giocatore capace di generare superiorità, è forte nel gioco aereo, fa gol. È un attaccante da valorizzare ed è importante averlo in nazionale”. E quando lo aveva richiamato, prima di Euro 2020, il Ct aveva sottolineato come Alvaro fosse “un giocatore diverso” da quando era tornato alla Juventus.

Speciale Europei 2021

Pronostici e News sugli Europei di Calcio 2021

Xhaka assente, ma che partita con la Francia

Da un giocatore che vedremo sicuramente in Serie A nel prossimo campionato — il prestito di Morata dall’Atletico Madrid è stato rinnovato ufficialmente dalla Juventus lo scorso 15 giugno — a un altro che potrebbe essere un rivale dello spagnolo in uno dei match più sentiti in calendario, Juve-Roma: Granit Xhaka. Il centrocampista svizzero è da tempo in cima alla lista giallorossa e la trattativa con l’Arsenal prosegue, sembra ben avviata. La distanza tra richiesta e offerta si è ridotta e il fattore Mourinho può essere decisivo. Lo stesso Xhaka, al termine di Francia-Svizzera, ha strizzato l’occhio alla Roma: “Imparare l’italiano? Perché no… Tutti sanno cosa rappresenta la Roma, ora sono un giocatore dell’Arsenal, vedremo cosa accadrà alla fine dell’Europeo”.

Un Europeo che per lui e la Svizzera è proseguito contro ogni pronostico, ma grazie a una grande partita giocata contro la Francia. A Bucarest Xhaka ha indovinato 81 passaggi su 87 tentati, ha messo davanti alla porta Gavranovic nell’azione del 3-3, è salito in cattedra nei tempi supplementari, sfoggiando una delle sue doti più importanti (e forse sottovalutate): la calma. A Londra, a volte, è stata presa per lentezza; ma non va confusa con indecisione, perché spesso dietro quell’apparente lentezza si cela l’attesa del momento giusto per verticalizzare, per creare uno spazio o semplicemente per mettere ordine negli attimi più concitati del gioco. Dopo l’atletismo di Kanté e la classe di Pogba, la sfida per Xhaka sarebbe stata fronteggiare la fitta rete di passaggi e possesso palla dei suoi pari-ruolo spagnoli, che sì, avrebbero potuto mettere a dura prova la sua proverbiale calma. Ma il giallo ingenuamente rimediato al 76’ per proteste lo terrà fuori dalla sfida alle Furie Rosse.

Le quote di Svizzera-Spagna per gli Europei

Appuntamento con Morata posticipato, dunque. L’attaccante bianconero sarà certamente della partita: la Spagna parte favorita per tutti i bookmaker (le quote per la vittoria nei tempi regolamentari oscillano tra 1,60 e 1,70, pareggio sui 3,75, vittoria Svizzera tra 5,50 e 6,00), mentre la quota per Morata primo marcatore del match è intorno a 5,00, poco più alta di quella che invece lo vede come ultimo marcatore 4,60. A dispetto dei due pirotecnici risultati dai quali sono reduci le due squadre, il risultato esatto ritenuto più probabile è una vittoria di misura o comunque non larga della Spagna (1-0, 2-0 o 2-1, tutte tra 6,00 e 8,50).

  1 X 2  
Sisal 5.50 3.75 1.72 Accedi al Bonus ❯
Snai 5.50 3.75 1.70 Accedi al Bonus ❯
Goldbet 5.40 3.70 1.70 Accedi al Bonus ❯
Betfair 5.50 3.75 1.70 Accedi al Bonus ❯
William Hill 5.50 3.60 1.70 Accedi al Bonus ❯

❯ Compara le altre quote di Svizzera - Spagna.

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Bonus Clienti Esistenti
Bonus Scommesse 2021Bonus Oddschecker
HomeBonus ScommessePronosticiNewsCasino

Formato quote