1. News
  2. /
  3. Calcio
  4. /
  5. Mourinho Allenatore Roma

Londra-Roma, solo andata: comincia il “Mourinho-bis” in Italia e la Roma sogna in grande

A Roma é già scoppiata la Mourinho-Mania e i bookmakers calano le quote in favore dei giallorossi. Tra sogni e realtà, tutto quello che c’é da sapere sulla nuova Roma targata Mou.
OddsChecker
ven 7 maggio, 7:11

Il cinque maggio di 11 anni fa Josè Mourinho alzava allo Stadio Olimpico la Coppa Italia, compiendo il primo passo vero verso lo storico triplete della sua Inter e dando così un amarissimo dispiacere ai tifosi giallorossi.

Una Roma battagliera, brillante e solida, inerme davanti ad una Inter tutta immagine e somiglianza del suo allenatore, capace di ripetere un’impresa che fino a quel momento era riuscita solo al nemico storico Josep Guardiola l’anno prima sulla panchina del Barcellona.

Undici anni e un paio di proprietà più tardi, la sponda giallorossa del Tevere si risveglia, quasi senza accorgersene, sotto la guida di uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio. Una suggestione diventata realtà che scaccia gli incubi di una stagione in chiaroscuro, condita dalla dura eliminazione inflitta dal Man United.

Non è bastata una grande prova orgoglio nella partita di ritorno alla Roma per ribaltare il risultato dell’andata. Sono otto i gol subiti tra andata e ritorno, che consentono al Manchester United di staccare il pass per la finale di Danzica contro il Villarreal.

E allora da adesso è già scattato il momento di pensare al futuro. Si riparte dallo Special One, giunto in uno Special place come Roma per riscattare la sua ultima esperienza negativa sulla panchina del Tottenham.

Ma che Roma sarà?

Le suggestioni sono tante, a cominciare dai suoi collaboratori: il nome adatto potrebbe essere quello di Walter Samuel, che ritroverebbe quella piazza in cui vent’anni fa alzava il primo titolo della sua carriera in Italia, conquistando l’ultimo scudetto della storia giallorossa.

A proposito di suggestioni, Daniele De Rossi è il nome che infiamma i tifosi della Roma: in tutte le piazze dove ha allenato, Mourinho ha sempre portato a bordo un calciatore o un tecnico molto legato a quella società. In questo momento Daniele De Rossi fa parte dello staff della Nazionale di Roberto Mancini, ma il suo contratto terminerà alla fine dell’Europeo.

Timing perfetto per tornare a Roma e formarsi alle spalle dello Special One.

Le quote da non farsi sfuggire

C’è da giurarci che lo Special One battaglierà fin da subito per regalare una grande gioia ai nuovi tifosi. Anche se nell’ultimo rush di stagione, intanto, Fonseca dovrà difendere il settimo posto, valido per l’accesso alla neonata Conference League, che permetterebbe alla Roma di gareggiare su tre fonti.

L’effetto Mourinho nelle ultime ore ha fatto già scendere la quota fornita da SNAI per la Roma vincente della Serie A 2021/2022, che in questo momento vale 20 volte la posta.

Più bassa ma comunque golosa la quota relativa alla vittoria da parte dei giallorossi di almeno una delle tre competizioni – sempre se riusciranno a qualificarsi per la Conference League - a cui prenderanno parte che vale 7.50 secondo Snai.

Ma il vero boom può arrivare dal calciomercato. Portare uno come Mourinho a Trigoria vuol dire offrirgli garanzie e una rosa di grande spessore tecnico, come si auspicano anche i tifosi giallorossi.

E allora tra fantacalcio e suggestioni, Cristiano Ronaldo nuovo attaccante della Roma è la quota che fa più gola agli scommettitori. Nelle ultime ore alcuni bookmakers hanno abbassato drasticamente questa quota da 250 a 100. Un affare complicatissimo che sa di fantacalcio, ma che potrebbe concretizzarsi proprio per i rapporti tra Mourinho e La star della Juventus. E soprattutto una suggestione di mercato che potrebbe essere remunerativa anche per tutti gli appassionati di scommesse.

Decisamente più concrete le quote offerte da Sisal Matchpoint sui prossimi acquisti della Roma che verrà: si fa strada la pista Dusan Vlahovic, autore di una grande stagione con la maglia della Fiorentina e in scadenza tra due anni. Per far cassa la Viola potrebbe venderlo proprio durante l’estate e un suo passaggio in giallorosso è quotato 4.00. In alternativa c’è l’attaccante dell’Under 21 e del Genoa, ma di proprietà del Sassuolo, Gianluca Scamacca. Bonus residenza per lui nato proprio a Roma e quotato 6.00.

Dall’estero invece rumours per Alexander Lacazette, in scadenza tra un anno e che l’Arsenal potrebbe lasciar partire in estate. Il suo trasferimento alla Roma è pagato 12.00.

Tra Fantacalcio, suggestioni e quote altissime: con Mourinho in panchina a Roma ci sarà da divertirsi.

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Bonus Clienti Esistenti
Bonus Scommesse 2021Bonus Oddschecker
HomeBonus ScommessePronosticiNewsCasinoEuro 2020

Formato quote