Fantachecker Serie A 11a giornata

11a giornata in Serie A che si apre con il big match Roma Napoli: tutte le probabili formazioni e consigli per il fantacalcio.

Astrologoal
venerdì, 1 novembre, alle 11:47

 

ROMA - NAPOLI: sabato 2 novembre, ore 15:00 (diretta streaming su Bet365).

 

FORMAZIONI PROBABILI:

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Pastore, Veretout; Kluivert, Zaniolo, Perotti; Dzeko

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens, Milik

 

CONSIGLI:

I giallorossi Under e Mkhitaryan tornano a disposizione, mentre rimangono ancora al palo Diawara, Kalinic, Zappacosta, Cristante e Pellegrini. Mancini, consigliato, va a sostituire Fazio in difesa dove dovrebbero mettersi in luce anche Kolarov e Florenzi. Sconsigliati invece per questo turno Smalling e Pastore. Le nostre proiezioni indicano Kluivert e Dzeko per una probabile marcatura. Bene Pau Lopez tra i pali. Nel Napoli si conferma il 4-4-2 con davanti Mertens e Milik, bene entrambi in ottica bonus, e con Callejon che si fa preferire a Insigne sulle fasce. Da rivedere Mario Rui. Marcatore in qualsiasi momento: Dzeko (miglior quota 2.20), Mertens (miglior quota 2.70).

 

 

BOLOGNA - INTER: sabato 2 novembre, ore 18:00 (diretta streaming su Bet365).

 

FORMAZIONI PROBABILI:

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Dzemaili, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Barella, Asamoah; Lautaro, Lukaku

 

CONSIGLI:

Per i felsinei 4-2-3-1 con Palacio prima punta pronto a colpire la sua ex squadra, sebbene preferiremmo Soriano quale probabile marcatore. Bene anche Sansone e Svanberg. Dietro, Danilo dovrebbe confermarsi ad alti livelli mentre Krejci e Skorupski non sembrano perfetti. Conte insiste nel collaudato 3-5-2, con Lautaro e Lukaku in avanti, meglio il secondo quale probabile marcatore secondo le nostre proiezioni. Consigliati anche i possibili rientranti D’Ambrosio e Sensi. Marcatore in qualsiasi momento: Soriano (miglior quota 4.50), Lukaku (miglior quota 2.30).

 

 

TORINO - JUVENTUS: sabato 2 novembre, ore 20:45 (diretta streaming su Bet365).

 

FORMAZIONI PROBABILI:

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Bremer, Lyanco; Aina, Baselli, Lukic, Meité, Laxalt; Verdi, Belotti

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Danilo; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Cristiano Ronaldo

 

CONSIGLI:

Mazzarri insiste con Belotti e Verdi in attacco, meglio il primo, mentre a centrocampo consiglieremo Baselli, anche per un gol a sorpresa, e Meité, a differenza di Aina. Per i bianconeri un 4-3-1-2 dove Bernardeschi sarà di raccordo tra mediana, dove sconsigliamo Matuidi e Khedira per questo turno, e attacco dove Dybala dovrebbe giganteggiare, sebbene in ballottaggio con Higuain, entrambi favoriti per una marcatura. Marcatore in qualsiasi momento: Dybala (miglior quota 2.45), Baselli (miglior quota 7.00).

 

 

ATALANTA - CAGLIARI: domenica 3 novembre, ore 12:30 (diretta streaming su Bet365).

 

FORMAZIONI PROBABILI:

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Kjaer, Masiello; Hateboer, Pasalic, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Muriel, Ilicic

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Klavan, Pisacane, Cacciatore; Nandez, Rog, Nainggolan; Castro; Joao Pedro, Simeone

 

CONSIGLI:

Turn over per Gasperini, largo a Malinovskyi e Pasalic, meglio il secondo, con Muriel il più pericoloso in avanti, consigliato per un gol col compagno di reparto Ilicic. Bene anche Gosens e Freuler. 4-3-1-2 per gli ospiti con Castro a supporto di Joao Pedro e Simeone, meglio quest’ultimo insieme al favorito di giornata Nandez, tra i papabili per un gol in trasferta. Rog e Klavan in evidenza, da rivedere Olsen tra i pali, molto meglio Gollini. Marcatore in qualsiasi momento: Muriel (miglior quota 1.75), Nandez (miglior quota 7.00).

 

 

GENOA - UDINESE: domenica 3 novembre, ore 15:00 (diretta streaming su Bet365).

 

FORMAZIONI PROBABILI:

Genoa (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Ankersen; Schone, Radovanovic; Agudelo, Pandev, Gumus; Pinamonti

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Samir; Ter Avest, Walace, Mandragora, Fofana, Sema; De Paul, Okaka

 

CONSIGLI:

Thiago Motta dovrebbe riproporre Pandev davanti, consigliato insieme alla sorpresa Agudelo, favorito anche per un gol, e Pinamonti in crescita. Kouamé out per impegni di nazionale, sostituito da uno scalpitante Gumus, bene come Zapata e Ghiglione in difesa. Sconsigliati invece Schone e Radovanovic in mediana. Le turbolenze in panchina non dovrebbero sconvolgere l’assetto offensivo ospite con Okaka in gran forma e pronto al quarto gol stagionale, ben supportato stavolta da De Paul e dal subentrante Nestorovski. Bene anche Walace che sostituisce Jajalo, squalificato. In fascia, tra Sema e Ter Avest, meglio il secondo. Torna Opoku dopo la squalifica, sconsigliato come Troost-Ekong a favore di Becao e Samir. Da evitare entrambi i portieri. Marcatore in qualsiasi momento: Agudelo (miglior quota 4.00), Okaka(miglior quota 3.80).

 

 

LECCE - SASSUOLO: domenica 3 novembre, ore 15:00 (diretta streaming su Bet365).

 

FORMAZIONI PROBABILI:

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Shakhov, Tabanelli; Mancosu, Falco; Babacar

Sassuolo (4-3-1-2): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Peluso; Locatelli, Obiang, Duncan; Traore; Berardi, Caputo

 

CONSIGLI:

Per il Lecce ancora 4-3-2-1 con Mancosu alle spalle di Babacar, favorito su Lapadula per un posto da titolare, e tutti possibili marcatori, coi primi due anche rigoristi. Bene anche Lucioni dietro e Falco e Tabanelli in mediana. De Zerbi va verso il 4-3-1-2 con Traore, probabile marcatore a sorpresa secondo le nostre proiezioni, a supporto di Berardi e Caputo, consigliati entrambi, come anche Peluso nella difesa in emergenza. Attenzione a Boga da subentrante. Bene entrambi i portieri. Marcatore in qualsiasi momento: Mancosu (miglior quota 2.70), Traore (miglior quota 5.50).

 

 

VERONA - BRESCIA: domenica 3 novembre, ore 15:00 (diretta streaming su Bet365).

 

FORMAZIONI PROBABILI:

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Verre, Salcedo; Stepinski

Brescia (3-5-2): Alfonso; Cistana, Mangraviti, Gastaldello; Sabelli, Bisoli, Tonali, Romulo, Mateju; Balotelli, Donnarumma

 

CONSIGLI:

Verre e Salcedo, in ballottaggio quest’ultimo con Zaccagni, non sembrano all’altezza per questo turno, secondo le nostre proiezioni. Meglio la retroguardia con Kumbulla e Gunter a protezione della porta difesa da Silvestri, sconsigliato. Miguel Veloso e Stepinski sono i nostri favoriti per una marcatura, anche in qualità di rigoristi. Corini ripropone il 3-5-2 con Balotelli e Donnarumma in attacco, bene entrambi col primo in rampa di lancio per un gol. Attenzione anche ad Ayé da subentrante, con Tonali e Romulo a svettare in mezzo al campo. Marcatore in qualsiasi momento: Miguel Veloso (miglior quota 4.20), Balotelli (miglior quota 3.10).

 

 

FIORENTINA - PARMA: domenica 3 novembre, ore 18:00 (diretta streaming su Bet365).

 

FORMAZIONI PROBABILI:

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Venuti; Sottil, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Boateng

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Dermaku, Pezzella; Kucka, Scozzarella, Barillà; Karamoh, Kulusevski, Gervinho

 

CONSIGLI:

Oltre a Ribery mancherà German Pezzella per squalifica. Difesa da rivedere col solo Ceccherini all’altezza e Venuti sconsigliato. In attacco potrebbe esserci l’occasione per Boateng, in ballottaggio con Vlahovic, insieme a Chiesa, tutti consigliati per un gol. Bene anche Sottil, che rileva l’infortunato Lirola a destra, Pulgar e Castrovilli. Per il Parma, Dermaku consigliato in mezzo alla difesa al posto di Gagliolo. L’agile tridente con Gervinho, Kulusevski e Karamoh potrebbe fare male, in particolare coll’ivoriano tornato ad alti livelli. Bene Sepe tra i pali e Barillà in mezzo al campo. Evitabile Pezzella. Marcatore in qualsiasi momento: Chiesa (miglior quota 2.30), Gervinho (miglior quota 4.00).

 

 

MILAN - LAZIO: domenica 3 novembre, ore 20:45 (diretta streaming su Bet365).

 

FORMAZIONI PROBABILI:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile

 

CONSIGLI:

Pioli dovrebbe confermare il tridente offensivo Suso, Piatek e Calhanoglu, col primo a confermarsi ai livelli di giovedì e il polacco probabilmente a rete. Bene Duarte in ballottaggio con Calabria, consigliati nella difesa a quattro dove però dovrebbe faticare Romagnoli. Da rivedere anche Bennacer e Paquetà. Inzaghi punta su Correa e Immobile sul fronte offensivo, col primo favorito per un gol secondo le nostre proiezioni. Vavro sconta la squalifica ma in difesa consigliamo Patric, in ballottaggio con Luiz Felipe, insieme a tutti i compagni di reparto, con Lazzari in testa. Molto bene Luis Alberto. Marcatore in qualsiasi momento: Piatek (miglior quota 2.60), Correa (miglior quota 3.75).

 

 

SPAL - SAMPDORIA: lunedì 4 novembre, ore 20:45 (diretta streaming su Bet365).

 

FORMAZIONI PROBABILI:

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna, Floccari

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Ferrari, Murru; Rigoni, Ekdal, Vieira; Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella

 

CONSIGLI:

Ballottaggio tra Floccari, Paloschi e Moncini - con possibilità di gol a sorpresa e in particolare per il terzo - in attacco al fianco del sempre pericoloso Petagna. Non sembra invece una gran giornata per Cionek in difesa e Murgia in mediana, dove invece Strefezza dovrebbe giganteggiare. Nel 4-3-1-2 di Ranieri, Bonazzoli si fa preferire a uno spento Gabbiadini in avanti, mentre Ramirez dovrebbe vincere il ballottaggio con Jankto. Bene Colley dietro e Vieira in mezzo. Punteremo invece su Rigoni come marcatore a sorpresa. Da evitare entrambi i portieri. Marcatore in qualsiasi momento: Moncini (miglior quota 2.87), Rigoni (miglior quota 4.80).

 

 

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

I dieci migliori momenti di Eurovision

Quando manca appena un mese dall’Eurovision riviviamo alcuni dei migliori momenti di questa competizione canora nel corso della sua lunga storia.
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Preview Eurovision Song Contest 2018

Eurovision Song Contest, l’Italia ci riprova con Ermal Meta e Fabrizio Moro. I sondaggi premiano il duo vincitore di Sanremo. Tutti i favoriti!
Oddschecker
Leggi L'Articolo

Pronostici Premi Oscar 2018

Agli Oscar è sfida per il miglior film tra La Forma dell’Acqua e Tre Manifesti a Ebbing. L’Italia punta su Guadagnino. Ecco il pronostico definitivo!
Oddschecker
Leggi L'Articolo