Brexit Regno Unito nel caos May al passo d addio

Brexit, terremoto nel Governo e dimissioni: per i bookmakers la May potrebbe lasciare entro fine anno.

Oddschecker
venerdì, 16 novembre, alle 09:09

 

Brexit, terremoto nel Governo e dimissioni: per i bookmakers la May potrebbe lasciare entro fine anno.

 

Il Governo britannico della premier Theresa May è nel caos più completo. Il sì “collettivo” (ma non unanime) del Consiglio dei Ministri di ieri alla bozza di accordo sulla Brexit raggiunta dalla May con l’Europa, stamattina ha portato alle dimissioni di cinque esponenti del governo – tra cui anche i ministri per la Brexit Dominic Raab, per il lavoro Esther McVey e il ministro per l’Irlanda del Nord Shailesh Vara – che potrebbero mettere a rischio il futuro della premier britannica e dell’intero Regno Unito.

 

Il mezzo accordo siglato dalla May con le autorità europee ha in pratica scontentato tutti, compresi i suoi stessi alleati di partito, o almeno l’ala più dura dei Tories, che starebbero per promuovere una mozione di sfiducia contro la premier. Intanto, la sterlina sui mercati valutari è precipitata nei confronti dell’euro.

 

 

 

 

La percentuale di possibilità di vedere la May fuori dal numero 10 Downing Street (la residenza e la sede del Primo Ministro del Regno Unito) entro la fine del 2018 adesso è arrivata al 56%. Le dimissioni dei ministri più fidati e dei vari componenti del suo Governo hanno spinto gli scommettitori a puntare su una uscita di scena della May nel 2018, con ben l’82% delle scommesse soltanto nelle ultime 24 ore. Al momento, il 2018 come anno della “disfatta” della May vede quote fino a un minimo 1,57.

 

 

 

 

Al contempo Jeremy Corbyn Prossimo Primo Minisro adesso quotato a 6,0 mentre proprio il dimissionario Dominic Raad e’ passato da quota 17, 0 a 7,5, surclassando Boris Johnson a 9,0

 

La stessa premier al Parlamento ha riferito in mattinata che l’intesa sulla Brexit approvata ieri dal Governo “… non è un accordo finale” ma un documento che consentirà comunque una uscita “ordinata”. E su un secondo referendum sulla Brexit, ma May ha chiuso ogni possibilità dicendo che “… i cittadini del Regno Unito si sono già pronunciati”.

 

Così George Elek di Oddschecker UK: “Il Parlamento inglese è nel caos e le dimissioni di Dominic Raab hanno lasciato la premier Theresa May in una posizione assai pericolosa. Impensabile fino a 48 ore fa la sua ‘cacciata’, ipotesi che ha preso sempre più piede oggi. Le probabilità di vedere la May al passo d’addio nel 2018 sono salite dal 14% al 50%, di fatto, raddoppiandone le possibilità”.

 

*Le Quote ed informazioni sono fonti dirette del sito Oddschecker Uk del Regno Unito

 

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

Pronostici Serie A, super quote per il segno 1 per Milan e Lazio, under tra Napoli e Roma

Napoli-Roma nel segno di Maradona. Milan senza Ibra prova a tenere a bada i viola a San Siro. Lazio facile sull’Udinese?
oddschecker
Leggi L'Articolo

Pronostico Premier League, segno 1 per Chelsea, Arsenal ed Everton

Il Tottenham, capolista, è sfavorito in casa di un Chelsea lontano solo 2 punti. L’Everton contro un Leeds senza vittorie da 3 partite. In Arsenal-Wolverhampton chi vince si rilancia
oddschecker
Leggi L'Articolo

Pronostico Serie A, doppia chance per il Sassuolo, gol/gol nelle gare di Juventus e Atalanta

Apre la nona giornata l’incontro tra Sassuolo e Inter, mentre la Juventus cerca continuità in quel di Benevento. Chiude la sfida tra Atalanta e Verona, entrambe bisognose di punti.
oddschecker
Leggi L'Articolo