1. Home
  2. /
  3. News
  4. /
  5. Tokyo2020 Possibili Medaglie Italia

Tokyo 2020, ci siamo: tante speranze per l'Italia, dove arriveranno le medaglie?

Da venerdì 23 luglio a domenica 8 agosto si disputeranno i Giochi Olimpici di Tokyo: dal Basket al nuoto, tutte le possibili medaglie degli Azzurri impegnati in Giappone
Antonio Pirolo
lun 19 luglio, 8:34

Sarà una comitiva record quella degli atleti italiani impegnati nelle Olimpiadi 2021 di Tokyo. La recente impresa dell’Italbasket a Belgrado ha ampliato ulteriormente il numero degli uomini e delle donne che rappresenteranno l’Italia alle prossime Olimpiadi in Giappone. In tutto saranno ben 384 atleti suddivisi in 36 discipline differenti. Nella sua storia, da Atene 1896 a Londra 2016, la nostra Nazione ha vinto 580 medaglie nei giochi estivi.  Si parte venerdì 23 luglio con la cerimonia di apertura. L’obiettivo per la truppa azzurra è di superare le 28 medaglie messe insieme a Rio de Janeiro nelle Olimpiadi 2016.

Quali sono gli Azzurri che potranno puntare ad una medaglia a Tokyo? 

Bonus scommesse 
William Hill
Bonus senza deposito fino a €215
Accedi al Bonus ❯
Betfair Exchange
10 euro di rimborso sulla prima giocata
Accedi al Bonus ❯
PokerStars Sport
Bonus fino a 100€
Accedi al Bonus ❯

❯ Compara gli altri 13 bonus attivi

Partiamo dagli sport di squadra e dalla pallanuoto che in campo, anzi in acqua, vedrà soltanto il Settebello campione del mondo di Alessandro Campagna. Qui si punterà al podio, possibilmente al gradino più alto. Nelle ultime due edizioni dei Giochi Olimpici l’Italia ha raccolto un bronzo e un argento. L’ultimo oro risale a Barcellona nel 1992.

Restiamo in acqua per parlare di nuoto. Dopo le quattro medaglie messe insieme nel 2016, gli Azzurri ci riprovano per migliorare il bottino di cinque anni fa. Vuole chiudere in bellezza Federica Pellegrini che proverà a vincere nella sua specialità, quei 200 stile in cui ha steccato a Londra nel 2016, uscendo fuori dal podio. Altri big che vogliono mettersi medaglie al collo sono Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti, Margherita Panziera e Simona Quadarella. 

Passiamo adesso alla pallavolo. In campo femminile le ragazze di Davide Mazzanti, reduci da risultati di prestigio sia alle ultime World League che ai Mondiali, possono in maniera legittima puntare al bersaglio grosso con la star Paola Egonu in copertina. Caccia al podio anche per gli uomini di Chicco Blengini che a Rio 5 anni fa sfiorarono l’impresa dell'oro, arrendendosi in finale soltanto agli allora padroni di casa del Brasile.

Sulla pista di atletica leggera l’obiettivo dei ragazzi e delle ragazze tricolori è quello di cancellare le zero medaglie di Rio. In ambito maschile occhio a Marcel Jacobs: dopo il record italiano nei 100 metri stabilito a Savona, ha convinto anche nella Diamond League di Stoccolma. Da seguire anche Gianmarco Tamberi (salto in alto), Leonardo Fabbri (getto del peso) e le due staffette 4x100 e 4x400. In ambito femminile, ha ambizioni la marciatrice Antonella Palmisano.

Per quanto riguarda il ciclismo su strada l’Italia punterà tutto su Filippo Ganna che ha davvero voglia di stupire tutti dopo gli ultimi risultati non proprio positivi ai campionati italiani. Dopo il bronzo di Rio, fra le donne ci riprova Elisa Longo Borghini.

Per il judo, Fabio Basile, oro a Rio nei 66 kg, è chiamato alla conferma nella categoria superiore (73). Sono atleti da seguire anche Manuel Lombardo, Christian Parlati e Odette Giuffrida.

La scherma, serbatoio storico di medaglie olimpiche per l’Italia, sarà presente in tutte le armi, fioretto, spada e sciabola sia a livello individuale che a squadre: obiettivo migliorare il bilancio di 4 medaglie del 2016. In pedana tanti uomini e donne da seguire, sia per le gare individuali che per quelle a squadre. Alcuni nomi? Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Arianna Errigo, Alice Volpi, Marco Fichera, Andrea Santarelli, Rossella Fiamingo, Mara Navarria.

Anche nel tiro a segno e tiro a volo l’Italia spera in molte medaglie. Non ci sarà Niccolò Campriani (due medaglie d’oro nel 2016). Per quanto riguarda il tiro a volo invece occhi puntati su Gabriele Rossetti e Diana Bacosi, entrambi pronti a difendere le rispettive medaglie d’oro conquistate cinque anni fa.

Chiudiamo con la pallacanestro: la qualificazione dell’Italbasket a Tokyo 2020 rappresenta di per sé già un successo. Ma con l’aggiunta della star NBA Danilo Gallinari, questa Nazionale può davvero puntare a qualcosa in più della semplice comparsata olimpica. Vedremo.

LE QUOTE INTERESSANTI

Secondo Snai, in sostanziale equilibrio le quote per l'Under/Over medaglie. L'Over 34,5 medaglie vale 1.85, stessa quota per l'Under.  Sembra ottimista Sisal che, per lo stesso evento, banca l'Italia sul 35,5. L'Under vale 1.90, l'over 1.80. E la quota per l'Italia vincente nel medagliere?... Ben 300 volte la posta sui principali bookmaker italiani. 

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Bonus Clienti Esistenti
Bonus Scommesse 2021Bonus Oddschecker
HomeBonus ScommessePronosticiNewsCasino

Formato quote