1. Home
  2. /
  3. Pronostici
  4. /
  5. Calcio
  6. /
  7. Champions League
  8. /
  9. Pronostico Inter Real Madrid, 15 Settembre, Champions League Quote E Consigli Scommesse

Pronostico Inter - Real Madrid, 15 settembre, Champions League - Quote e consigli scommesse

Dopo il deludente pareggio contro la Sampdoria, il cammino in Champions League dell'Inter inizia in salita: sarà infatti il temibile Real Madrid il suo primo avversario nella fase a gironi.
OddsChecker
mer 15 settembre, 9:10
Quota Maggiorata per Inter - Real Madrid

Segnano entrambe le squadre a 10.00, rimborso in caso di sconfitta + 200€ di benvenuto

Verifica ❯

Pronostico Inter - Real Madrid: Combobet 1X + Gol

L'Inter ha fatto un passo indietro con il pareggio per 2-2 nell'ultima partita disputata contro la Sampdoria, ma, con questo risultato, non si può di certo cancellare quanto di buono aveva fatto vedere precedentemente la squadra di Simone Inzaghi.

C'è da sottolineare che l'avversario di fronte, questa volta, sarà di caratura nettamente superiore a quelli affrontati in questo inizio stagione, ma il nuovo Real Madrid di Ancelotti è ancora un bolide in fase di assestamento, e le amnesie difensive viste in queste prime gare sono un campanello dall'allarme da non sottovalutare.

Detto ciò, riteniamo probabile che i nerazzurri ottengano un risultato positivo, in una partita in cui verosimilmente vedremo almeno un gol per parte; di conseguenza, come pronostico per Inter-Real Madrid scegliamo la combobet 1X + gol.

Vittoria Inter o pareggio + gol di entrambe le squadre
2.15 Accedi al Bonus ❯
1.72 Accedi al Bonus ❯
2.08 Accedi al Bonus ❯

Compara tutte le quote per Inter-Real Madrid

Come arrivano Inter e Real Madrid

La nuova stagione in Champions League per l'Inter riparte praticamente dalle stesse sfidanti dell'anno scorso ai gironi, ovvero Real Madrid e Shaktar Donetsk, a cui quest'anno si è aggiunta la matricola dello Sheriff Tiraspol. Brutti presagi, soprattutto per i tifosi, che ricordano ancora quell'amara eliminazione dell'armata nerazzurra di Antonio Conte.

A guidare l'Inter quest'anno c'è però Simone Inzaghi, che di ottavi di finale di Champions se ne intende, visto che li ha raggiunti l'anno scorso con la Lazio (eliminata poi dal Bayern Monaco). A parte nell'ultima partita di campionato, in cui si sono fatti rimontare per due volte dalla Sampdoria, sprecando anche varie occasioni da rete, il nuovo corso nerazzurro ad oggi è stato positivo, con due belle vittorie contro Genoa e Verona, in cui i nerazzurri hanno regalato spettacolo e gol. Adesso l'avversario si chiama Real Madrid.

Anche in casa Real Madrid c'è un nuovo allenatore: Carlo Ancelotti. Uno che fra l'altro si trova a suo agio in Champions, visto che con tre trofei conquistati, due con il Milan e uno con i Blancos, è l’allenatore più vincente nella storia di questo prestigioso torneo, assieme a Zidane e Piasley.

L'allenatore italiano ha iniziato bene il suo nuovo percorso in Liga, dove la sua squadra, dopo quattro giornate, è già in testa alla classifica insieme a Valencia e Atletico Madrid. Dieci i punti all'attivo, frutto di tre vittorie, l'ultima delle quali un roboante 5-2 al Celta Vigo in rimonta, e un pareggio. Non è tutto oro quello che luccica però, perché in difesa non ci sono più né Sergio Ramos né Varane, e le loro assenze si sono fatte sentire, visto che le Merengues hanno già concesso ben 6 gol nelle prime 4 partite di Liga. Starà a Lautaro Martinez e compagni saperne approfittare.

I MIGLIORI BONUS SCOMMESSE NEL 2021
Sito Scommesse Bonus Offerto Link Sicuro

Bonus Benvenuto fino a 410€

Verifica ❯

Bonus senza deposito 5€ + 300€

Verifica ❯

Bonus Senza Deposito fino a 160€

Verifica ❯

Offerta di Benvenuto fino a 100€

Verifica ❯

Bonus Benvenuto fino a 500€

Verifica ❯

I precedenti tra Inter e Real Madrid

Le due squadre si sono affrontate 16 volte in tutte le competizioni europee, 10 se si contano solo quelli di Coppa Campioni/Champions League: il bilancio al momento è di 8 successi del Real Madrid, 2 pareggi, e 7 vittorie dell'Inter (per i nerazzurri 21 gol fatti e 25 subiti). La squadra di casa però può contare sul suo talismano: San Siro.

Nello stadio di casa, i nerazzurri contro i Blancos hanno infatti ottenuto cinque vittorie, due pareggi, e una sola sconfitta, l’ultima della serie, il 2-0 nella quarta giornata dei gironi di Champions dell'anno scorso. Inoltre, contro le squadre spagnole, il bilancio nerazzurro fra le mura amiche è positivo: a Milano solo 3 sconfitte su 22 confronti.

I pronostici della Champions League
Villareal - Atalanta
Barcellona - Bayern Monaco
Malmö-Juventus
Liverpool - Milan
Manchester City - Lipsia

Quote Inter - Real Madrid di oggi 15 settembre

Il fattore San Siro, e la buona partenza stagionale dei nerazzurri contribuiscono alla “benevola” quota per la loro vittoria, che è offerta fra il 2.40 di Pokerstars, ed il 2.48 di Unibet. Il successo delle merengues è di poco sopra, con il segno 2 che è quotato fra il 2.76 di Betclic, ed il 2.90 di Sisal. Ottima la quota per il pareggio, l'ultimo dei quali risale all'1-1 dell'andata dei quarti di finale della Coppa delle Coppe 1982/83, e che è pagato dal 3.45 di Planetwin365, sino al 3.55 di Snai.

Inter - Real Madrid: le probabili formazioni in campo

Oltre a un pareggio mal digerito, Simone Inzaghi dopo la partita contro la Sampdoria deve sopportare due infortuni di cui avrebbe fatto volentieri a meno, soprattutto quello di Sensi, che starà fuori per un mese, ma spera quantomeno di riuscire a recuperare Bastoni e blindare la sua difesa. Qualora non dovesse farcela, spazio dal primo minuto nuovamente a Di Marco.

Carlo Ancelotti recupera Alaba e Jovic, ma dovrà fare a meno di Gareth Bale. L'esterno gallese si era fermato durante la rifinitura della partita contro il Celta Vigo, e i recenti esami a cui si è sottoposto hanno evidenziato una lesione ai flessori della coscia destra. Si unisce così alla pattuglia dei giocatori infortunati, formata da Kroos, Marcelo, Mendy e Ceballos.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skirniar, De Vrij, Dimarco; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko. Allenatore: Simone Inzaghi.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Nacho, Alaba; Valverde, Casemiro, Modric; Vinicius Jr, Benzema, Hazard. Allenatore: Carlo Ancelotti.

Dove vedere Inter-Real Madrid in TV e streaming?

La partita Inter-Real Madrid sarà visibile sulle smart tv attraverso l'applicazione di Amazon Prime Video, servizio riservato gratuitamente ai clienti Prime di Amazon. La gara sarà inoltre visibile in streaming sempre tramite la stessa applicazione, su smartphone e tablet.

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Formato quote

Ti sei giá registrato?