1. Home
  2. /
  3. Pronostici
  4. /
  5. Calcio
  6. /
  7. Champions League
  8. /
  9. Pronostico Risultato Esatto Inter Real Madrid, 15 Settembre, Champions League

Pronostico Risultato esatto Inter - Real Madrid, 15 settembre, Champions League

Inter-Real Madrid è una sfida all'insegna dell'equilibrio, ricca di storia e di curiosità
OddsChecker
mar 14 settembre, 12:11
Quota Maggiorata per Inter - Real Madrid

Segnano entrambe le squadre a 10.00, rimborso in caso di sconfitta + 200€ di benvenuto

Verifica ❯

Risultato esatto Inter-Real Madrid: 1-1

Ci aspettiamo una partita equilibrata, e con ritmi non molto sostenuti. Entrambe le squadre puntano a iniziare questa nuova edizione di Champions con un risultato positivo, e il fatto che siamo a inizio stagione, e questa è la seconda partita che disputano nel giro di tre giorni, dovrebbe contribuire ad una partita più bloccata rispetto a quella dell'anno scorso, che vide trionfare qui a San Siro i Blancosper 2-0.

Il risultato esatto per Inter-Real Madrid che riteniamo più probabile è il pareggio per 1-1, offerto a 6.60 su Goldbet oppure 6.75 su Snai e Sisal, che è anche quello in testa alle preferenze dei bookmaker.

L'ultimo 1-1 fra le due squadre risale al 2 Marzo 1983, era l'andata dei quarti di finale di Coppa delle Coppe: al gol del vantaggio di Gabriele Oriali per l'Inter rispose Gallego per le Merengues, fissando il risultato sul definitivo pareggio. Gli altri due risultati esatti ritenuti più probabili dai bookmaker sono il 2-1, pagato da un minimo di 8.40 su Betclic a un massimo di 10 su Snai, e l'1-0, offerto in un range compreso fra il 9 di William Hill e quota 11 di Snai.

Compara tutte le quote di Inter-Real Madrid

El Toro vs El Gato: sfida fra bomber in Champions League

La sfida fra Inter e Real Madrid sarà anche la sfida fra due attaccanti di assoluto livello: Lautaro Martinez, “El Toro, contro Karim Benzema, “El Gato”. I due avrebbero potuto anche essere compagni di squadra, anche perché, come ha confermato in una recente intervista il 10 interista, i Blancos lo avevano cercato quando era nelle giovanili del Racing, ma l'attaccante argentino a quel tempo non si sentiva ancora pronto per il grande salto in Europa, che poi fece solo successivamente, cedendo alle lusinghe nerazzurre.

Da allora, il giovane “Toro” si è consacrato come bomber di razza, e dopo Real Madrid-Inter del 3/11/2020 è diventato il primo giocatore di un club italiano ad aver contemporaneamente segnato un gol e piazzato un assist in una partita di Champions League contro il Real Madrid. Inoltre, è il primo e unico giocatore nato dopo il 1° gennaio 1996 a essere andato in rete nella stessa competizione sia contro il Barcellona che contro il Real Madrid. 

Dall'altra parte del campo però troverà il veterano Benzema, uno che di record ne ha già macinati parecchi. In Champions League l’attaccante francese, con 71 reti segnate, assieme a Raul Gonzalez, è il quarto marcatore di sempre della competizione, oltre a detenere il primato che lo vede andare a segno da 16 stagioni di fila, con Messi e Giggs. Inoltre, il goleador francese ha già segnato cinque reti nelle prime quattro partite di campionato… l'Inter è avvisata!

I pronostici della Champions League
Villareal - Atalanta
Barcellona - Bayern Monaco
Inter - Real Madrid
Malmö-Juventus
Liverpool - Milan
Manchester City - Lipsia

Inter-Real Madrid fra storia, statistiche e curiosità

Era il lontano 27 Maggio 1964, e l'attuale Champions League si chiamava Coppa dei Campioni, ma quella data, per i tifosi nerazzurri, rimarrà per sempre scolpita nella memoria. La mitica Inter del “mago” Herrera alzava al cielo la sua prima Coppa dalle grandi orecchie, dopo aver battuto in finale per 3-1 il Real Madrid di Di Stefano e Puskas grazie a una doppietta di Sandro Mazzola e a una rete di Aurelio Milani.

Da allora, le due squadre si sono affrontate in altre 16 sfide in tutte le competizioni europee, 10 se prendiamo in considerazione sole le partite giocate in Coppa Campioni/Champions League: il bilancio al momento vede di poco avanti il Real Madrid, che ha ottenuto 8 vittorie, contro i 7 successi nerazzurri, mentre i pareggi sono stati 2.

Gli ultimi cinque precedenti, però, sono terminati con 4 vittorie del Real Madrid e un solo successo dell'Inter. Poco male, perché in questa occasione la Beneamata potrà contare sul supporto totale dei tifosi interisti, che saranno i soli a occupare i posti disponibili allo stadio, perché il Real ha rinunciato ai circa duemila biglietti ospiti a sua disposizione.

Inoltre, per questa sfida San Siro storicamente è già di per sè una sorta di dodicesimo uomo in campo, visto che fra le mura amiche, contro le Merengues, i nerazzurri hanno ottenuto ben cinque vittorie, due pareggi, e una sola sconfitta, l’ultima della serie, ovvero il 2-0 subìto alla quarta giornata dei gironi di Champions League dell'anno scorso.

In quell'occasione, il Real Madrid riuscì ad espugnare San Siro grazie alla rete firmata da Hazard e a una sfortunata autorete di Hakimi. E in questa nuova sfida, fra gli altri, mancherà anche lui, l'ultimo in ordine di tempo fra gli ex.

I MIGLIORI BONUS SCOMMESSE NEL 2021
Sito Scommesse Bonus Offerto Link Sicuro

Bonus Benvenuto fino a 410€

Verifica ❯

Bonus senza deposito 5€ + 300€

Verifica ❯

Bonus Senza Deposito fino a 160€

Verifica ❯

Offerta di Benvenuto fino a 100€

Verifica ❯

Bonus Benvenuto fino a 500€

Verifica ❯

Nei precedenti di Inter-Real Madrid sono stati segnati complessivamente 46 gol, di cui 21 dai nerazzurri e 25 dai Blancos. In testa alla classifica dei più grandi marcatori nella storia di questa sfida c’è l’attaccante spagnolo Santillana, pseudonimo di Carlos Alonso González, autore di sei reti.

A proposito di reti e di ricordi, fra quelli incancellabili per i tifosi interisti c'è anche la magica notte del 25 Novembre 1998, sempre nel girone di Champions League. Dopo l'1-0 dell'Inter siglato dall'ex di turno Ivan Zamorano, era arrivato il pareggio di Seedorf a calmare i bollenti spiriti dei tifosi interisti. Poi, però, al '68esimo faceva il suo ingresso in campo Roberto Baggio, che illuminava la notte di San Siro con una splendida doppietta negli ultimi cinque minuti di gara, doppietta che rimarrà per sempre scolpita nel cuore, e negli occhi, dei nerazzurri.

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Bonus Clienti Esistenti
Bonus Scommesse 2021Bonus Oddschecker

Formato quote

Ti sei giá registrato?