Capocannoniere - Immobile continua a volare sempre piú in alto

Non si ferma piú Ciro Immobile, dagli undici metri firma il suo 14esimo goal stagionale e continua a tenere a debita distanza tutti gli altri.

Oddschecker
martedì, 12 novembre, alle 11:54

A cura di Carlo Tagliagambe, milanese classe 1988, giornalista professionista e conduttore di Calcissimo Tv su Top Calcio e TeleLombardia
Contatti social:
FB: Carlo Tagliagambe TWITTER: @Ctagliagambe IG: carlotagliagambe

 

Ciro Immobile, ancora lui. Sempre lui, verrebbe da dire. Anche se, questa volta, solo dagli undici metri. Tanto basta al bomber della Lazio per timbrare il gol numero 14 di un campionato strepitoso: basti pensare che lui da solo ha segnato di più dell’intero Milan, che di reti ne ha segnate appena 11. La coppia con Correa poi dà i suoi frutti: i due insieme hanno tagliato domenica quota 20 reti complessive.

Immobile capocannoniere: pochi dubbi del comparatore

 

 

Ciro Immobile e la sua esultanza...

 

Dietro si inceppano tutti: Romelo Lukaku si divora in un paio di occasioni il gol che gli sarebbe valso la doppia cifra, mentre Luis Muriel non fa del male alla sua ex squadra nel confronto tra Atalanta e Sampdoria.

Lukaku e Muriel: gli anti-Immobile

 

Il caso Cristiano Ronaldo agita poi le acque della classifica marcatori e inquieta i quotisti: il portoghese che non più tardi di qualche settimana fa aveva dichiarato di giocare volentieri solo in Champions e in Nazionale, non gradisce la sostituzione con Dybala e abbandona lo stadio in aperta polemica con Sarri. Solo cinque i gol del portoghese finora, la risalita si preannuncia ardua e difficile…

Ronaldo: il comparatore ci crede un po’ meno

 

Stessi gol, ma tutt’altro umore per Andreas Cornelius: l’ariete danese del Parma ci ha preso gusto e, con cinque reti in otto partite, si candida al possibile ruolo di outsider nella corsa al titolo. A patto che mostri quella continuità che gli è mancata nella sua prima esperienza italiana, tra le fila dell’Atalanta.

Cornelius possibile outsider nella corsa al titolo?

 

Veleggiano in alta classifica anche i due menzionati d’onore della settimana: il brasiliano Joao Pedro, punta di diamante di un Cagliari da 23 gol, e il redivivo Andrea Belotti, che con i due rigori insaccati nella porta del Brescia taglia quota sette reti ed interrompe un digiuno che perdurava addirittura dallo scorso 30 settembre.

Joao Pedro o Belotti: chi segnerà più gol?

 

0Schedina

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

Premier, Arsenal al test Leicester. Chelsea, conta solo vincere

Arsenal allo scoglio Leicester: occorre vincere per sperare nell’Europa. Il Chelsea difende il quarto posto. Sfida salvezza tra Watford e Norwich.
oddschecker
Leggi L'Articolo

Serie A, over atteso a Lecce, under per il classico Milan Juventus

Considerate le statistiche dovrebbe arrivare una doppia vittoria esterna per Lazio e Juventus. Ma le quote offrono qualcosa di piú spostandosi su under e over
oddschecker
Leggi L'Articolo

Il Raddoppio, Spagna grande protagonista del lunedi

Nella Liga il Siviglia gioca in casa contro l`Eibar cercando punti per la Champions. Mentre in Liga Adelante il match tra Gijon e Girona si presenta molto equilibrato
oddschecker
Leggi L'Articolo