Atlanta Open, il torneo dei tennisti statunitensi

Non c’è storia, Atlanta è il suo torneo. Quando arriva agosto, per buona parte di europei e nordamericani arrivano le vacanze. Per John Isner, invece, arriva il momento più esaltante della stagione.

Oddschecker
venerdì, 5 agosto, alle 14:54


Non c’è storia, Atlanta è il suo torneo. Quando arriva agosto, per buona parte di europei e nordamericani arrivano le vacanze. Per John Isner, invece, arriva il momento più esaltante della stagione. O almeno, funziona così da almeno 4 anni a questa parte. Long John, infatti, ha vinto le ultime 3 edizioni del BB&T Atlanta Open, il torneoATP World Tour 250 Series che si disputa sui campi di cemento della capitale della Coca Cola e dotato di un montepremi di 600 mila dollari.

D’altra parte, si può affermare che Isner qui gioca in casa, dato che si è laureato proprio nel campus della Georgia University, di cui è uno degli alunni più famosi. Non è un caso, quindi, che in questi anni abbia voluto ben figurare tra le mura amiche: l’anno scorso, infatti, vinse contro il cipriota Marcos Baghdatis, due anni fa contro l’israeliano Dudi Sela e nel 2013 contro il sudafricano Kevin Anderson. Isner, che attualmente è 17 nel ranking mondiale e il primo statunitense nella classifica ATP maschile, ha dunque tutta l’intenzione di ripetersi in questa edizione. Ma, prima di cantare vittoria, dovrà vedersela nei quarti con un altro statunitense, la giovane promessa (ha solo 18 anni…) Taylor Fritz. Sebbene sia la prima volta che i due incrociano le racchette, i favori dei pronostici pendono dalla parte di Isner (la vittoria di Isner vince per 2-1 è data a 4.10, migliore quota Bwin).

Isner o Fritz se la vedranno poi con il vincente dell’altro derby a stelle&striscie tra Reilly Opelka e Donald Young. Opelka, 18 anni e numero 837 (!!!) della classifica, è la vera sorpresa del torneo: è riuscito infatti a battere contro ogni pronostico un veterano come Kevin Anderson e, se superasse Young (la vittoria di Opelka è data a 3.95, migliori quote 888Sport e Unibet), potrebbe catapultarsi nella prima semifinale da professionista. Intanto, è riuscito a togliere a Isner un primato difficile da superare: con i suo 211 cm d’altezza, è il giocatore più alto dell’ATP.

Nella parte bassa del tabellone, Fernando Verdasco affronterà l’australiano Nick Kyrgios. Lo spagnolo cercherà di vendicare la sconfitta dell’anno scorso alla Rogers Cup canadese, ma avrà vita dura con il numero 19 del ranking, che quest’anno è in forma smagliante e ha già portato a casa il torneo di Marsiglia. L’ultimo match dei quarti di finale è quello tra l’argentino Horacio Zeballos e il giapponese Yoshihito Nishioka.

200% BONUS FINO A 50€ CON UNIBET REGISTRATI QUI

0Betslip

Ci sei quasi!

Stiamo caricando le tue scommesse, saranno qui in un secondo

Ultimi Pronostici

Australian Open, nel weekend finali per Djokovic e Kenin

Finali a sorpresa negli Australian Open sia nel tabellone maschile che femminile. Djokovic nettamente avanti, piú incerto il match femminile
Gianluca Drammis
Leggi L'Articolo

Australian Open, prima semifinale maschile tra Zverev e Thiem

Nella mattinata italiana di venerdí prende il via la prima semifinale, che mette contro due giocatori dal future molto interessante, Zverev e Thiem
Gianluca Drammis
Leggi L'Articolo

Australian Open, la Muguruza si conferma sorpresa numero 1

Prendono il via nella notte le semifinali femminili. Assoluta novitá quella tra Barty e Kenin, mentre la Mugurunza ha strappato l`accesso battendo la Halep
Gianluca Drammis
Leggi L'Articolo